Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 1 di 1
 
«ESISTONO OGGI TEATRI DI PROSA IN ITALIA?»
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «ESISTONO OGGI TEATRI DI PROSA IN ITALIA?» 
 
«ESISTONO OGGI TEATRI DI PROSA IN ITALIA?»
«СУЩЕСТВУЮТ ЛИ СЕЙЧАС ДРАМАТИЧЕСКИЕ ТЕАТРЫ В ИТАЛИИ?»

Dove sono finiti i teatri di prosa in Italia? Conosciamo i famosi teatri italiani diretti da Paolo Grassi o Giorgio Strehler. Questo è un classico e ora si può trovare informazioni a riguardo solo nelle enciclopedie o nelle memorie di persone anziane. Queste sono le pagine d'oro del teatro drammatico italiano. Qual è il prossimo? Cosa sta succedendo ora in quest’area dell’arte teatrale? Esistono oggi teatri di prosa in Italia? Non sto parlando di teatri d'opera, non sto parlando di teatri con tutti i tipi di musical, danze, canzoni, nastri colorati e tamburi. Credo che in Italia ce ne sia abbastanza di questa bontà. Mi interessano i teatri classici. Una mamma e un papà adesso possono prendere per mano il loro figlio o la loro figlia e portarli a teatro per mostrargli «Amleto» o «Re Lear» di Shakespeare, «Cyrano de Bergerac» di Edmond Rostand, «Tartufo» di Molière, «Il servitore di due padroni» di Carlo Goldoni, «Il Giardino di ciliegi» e «Il Gabbiano» di Anton Cechov, «Filumena Marturano» di Eduardo De Filippo o «Pigmalione» di Bernard Shaw...?
Intendo un vero teatro drammatico (di prosa), dove si sente la parola dal palco, e non tutti i vili trucchi e le volgarità... dei moderni cosiddetti registi «liberi».
Non l’ho trovato, ma so che i teatri italiani venivano in Unione Sovietica con grandi tournée. Hanno portato spettacoli basati sulla drammaturgia italiana, come le commedie teatrali di Eduardo De Filippo. A proposito, Eduardo De Filippo veniva spesso a Mosca e Leningrado e incontrava i suoi lettori russi e amanti del teatro. Molto è stato scritto su questo nei libri russi, così come sulle tournée dei teatri italiani in URSS. Vorrei aggiungere che Anna Magnani una volta fu in URSS in tournée con un teatro italiano nel 1965. Ne parla nei suoi appunti. Ho letto vari libri russi su Giorgio Strehler e Paolo Grassi, pubblicati in Unione Sovietica. Questa è una lettura molto interessante, ma non ho mai visto il loro teatro dal vivo. Si può solo immaginare come fosse. Questi libri russi descrivono tutto in dettaglio. E mi chiedo ancora: dove sono i teatri italiani? Cosa c'è che non va in loro? Oppure non ci sono? Tutto ciò che restava erano danze, canti ed i tamburi forti e allegri?
Scrivete, forse non so o non capisco qualcosa. Saró molto grato!

  

Giorgio Strehler.jpg
Descrizione: Giorgio Strehler 
Dimensione: 24.21 KB
Visualizzato: 313 volta(e)

Giorgio Strehler.jpg

Paolo Grassi.jpg
Descrizione: Paolo Grassi 
Dimensione: 9.09 KB
Visualizzato: 313 volta(e)

Paolo Grassi.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: «ESISTONO OGGI TEATRI DI PROSA IN ITALIA?» 
 
Si, ci sono ancora dei Teatri di prosa eccellenti....i primi che mi vengono in mente sono: "il Teatro Stabile di Genova" e il "Teatro Stabile di Torino" ma l'elenco è lungo con numerosi teatri anche in provincia.  Certo che adesso è difficile giudicare se sono all'altezza del "Piccolo" di Milano o della tradizione napoletana come gli Scarpetta-De Filippo....la storia in futuro giudicherà.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «ESISTONO OGGI TEATRI DI PROSA IN ITALIA?» 
 
Spero che questi teatri non abbiano cancellato le opere di Anton Cechov dal loro repertorio. Anche se tutto è possibile. Cechov è il nemico. Dopotutto, Dostoevskij è stato liquidato in Italia e anche i balletti di Ciajkovskij sono nemici della propaganda russa. L’Italia è avanti rispetto agli altri! L’Italia non può che essere seconda solo alla Polonia. In Polonia tutta la letteratura e la musica russa furono cancellate e liquidate. Adesso è il turno dell'Italia. Forza Italia!
  

I Pappagalli.jpg
Descrizione: I Pappagalli 
Dimensione: 15.98 KB
Visualizzato: 200 volta(e)

I Pappagalli.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: «ESISTONO OGGI TEATRI DI PROSA IN ITALIA?» 
 
Ci sono stati casi  dove artisti russi sono stati boicottati, il caso più famoso è forse la proiezione del film "Il Testimone" che viene continuamente censurato per motivi politici. Però, in generale, non c'è stata in Italia una censura nei confronti degli autori classici russi. Vengono proposti normalmente in televisione o nei teatri. Nessun monumento è stato sfregiato e nessuna cattiveria nei confronti dei russi è stata fatta. Ci sono stati casi isolati, è vero, ma la situazione non è così esasperata come in altre zone d'Europa.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 1 di 1
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum
Puoi inserire eventi calendario in questo forum