Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 2 di 2
Vai a Precedente  1, 2
«IL COSMISMO E BIOCOSMISMO RUSSO»
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «IL COSMISMO E BIOCOSMISMO RUSSO» 
 
«I CITTADINI DELLO SPAZIO» «ГРАЖДАНЕ КОСМОСА»
Il Cosmismo russo nei film di Anton Vidokle
Русский космизм в фильмах Антона Видокле
Casa Editrice «Ad Marginem Press» Mosca 2022 (Pagine 348)
Издательство «Ад Маргинем Пресс» Москва 2022
 
Anton Vidokle, artista ed editore dell'influente rivista e-flux, ha sviluppato per diversi anni un progetto completo dedicato al cosmismo russo. Il fulcro del progetto sono i film di Vidokle. La mostra a loro dedicata nella Nuova Galleria Tretyakov, curata da Kirill Svetlyakov, ha ispirato la creazione di questo libro. Ma oltre ai film, l'attività "cosmista" dell'artista comprende iniziative editoriali, didattiche e organizzative per lo sviluppo collettivo del cosmismo nel territorio dell'arte contemporanea. Di conseguenza, si è formato un circolo di ricercatori, filosofi e artisti che condividono l'interesse per il lavoro di Vidokle e/o il cosmismo russo nel contesto della filosofia e dell'arte contemporanee. I testi di queste persone, che sono allo stesso tempo conoscenti, colleghi e amici dell'artista, compongono la raccolta. Tra gli autori ci sono Boris Groys, Franco «Bifo" Berardi, Keti Chukhrov, Anastasia Gacheva, Arseniy Zhilyaev e altri. Assieme agli articoli, la raccolta include trascrizioni di discussioni sui film di Vidokle che saranno proiettati alla mostra di Mosca, selezioni di frames from them, as well as Strela time» è una cronaca illustrata del cosmismo russo e degli eventi correlati nella storia russa e mondiale tra la fine del XVIII e l'inizio del XXI secolo.

  




____________
Zarevich
Online Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «IL COSMISMO E BIOCOSMISMO RUSSO» 
 
Olga Masloboeva Ольга Маслобоева
«IL PROGETTO FILOSOFICO E ANTROPOLOGICO DELL’ORGANICISMO RUSSO E DEL COSMISMO RUSSO»
«ФИЛОСОФСКО-АНТРОПОЛОГИЧЕСКИЙ ПРОЕКТ РОССИЙСКОГО ОРГАНИЦИЗМА И РУССКОГО КОСМИЗМА»
Casa Editrice «INFRA-M» Mosca 2020 (Pagine 390)
Издательство «ИНФРА-М» Москва 2020

Progetto filosofico e antropologico dell'organicismo russo e del cosmismo russo nel contesto dell'attuale situazione storica. La monografia conferma la necessità storica dell'apparizione nel XIX secolo. L'organicismo russo e la successiva nascita del cosmismo russo da esso. Basato sulla metodologia del principio dell'età dell'analisi storica, la cui idea ebbe origine nell'antichità, ma ricevette lo sviluppo più coerente nell'opera di T.N. Granovskij, rivela la connessione tra la logica interna della maturazione del mondo e il pensiero filosofico domestico. L'opportuna relazione tra lo sviluppo della filosofia dell'Europa occidentale e quella russa è confermata da un'analisi comparativa dell'evoluzione dell'antropologia filosofica, presentata nella seconda sezione della monografia. Per studenti e insegnanti, nonché per tutti coloro che sono interessati alle questioni dell'organicismo russo e del cosmismo russo.

  




____________
Zarevich
Online Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «IL COSMISMO E BIOCOSMISMO RUSSO» 
 
29 aprile 2023 Biblioteca n.180 intitolata «Nikolaj Fiodorov» organizza un incontro con i redattori e gli autori della famosa rivista scientifica popolare «Terra e universo» («Земля и Вселенная»). L'incontro presenterà un numero tematico dedicato alla filosofia del cosmismo russo, che sta alle origini della svolta russa nello spazio, che ha dato uno slancio creativo alla fantascienza, alla pittura, alla musica e alla letteratura. Il problema sarà presentato dal caporedattore della rivista, direttore scientifico dell'Istituto di ricerca spaziale dell'Accademia delle scienze russa Lev Zelenyj. La presentazione presenterà gli autori del numero - storici del cosmismo. Parleranno dell'immagine del futuro nelle opere di Nikolaj Fiodorov, della noosfera di Vernadskij, della ricerca sull'influenza dell'attività solare sui processi storici e biologici nelle opere di Chizhevskij. La critica d'arte, curatrice della mostra del Museo russo «Cosmismo nell'arte russa» («Космизм в русском искусстве» «Cosmism in Russian Art») Jevghenia Petrova presenterà questo progetto su larga scala, e il poeta, filologo, traduttore Mikhail Sinelnikov presenterà esempi di poesia spaziale. Come parte della presentazione, ci sarà una discussione sul cosmismo russo e sul suo significato per il mondo moderno.
  




____________
Zarevich
Online Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «IL COSMISMO E BIOCOSMISMO RUSSO» 
 
Vladimir Vernadskij Владимир Вернадский
«IL COSMISMO RUSSO»
Comprensione scientifica del mondo terrestre e dell'Universo
«РУССКИЙ КОСМИЗМ»
Научное понимание земного мира и Вселенной
Casa Editrice «Rodina» Mosca 2024 (Pagine 224)
Издательство «Родина» Москва 2024

«L'insoddisfazione morale di uno scienziato è in costante crescita ed è alimentata dagli eventi dell'ambiente mondiale. Questo senso insoddisfatto di responsabilità morale per ciò che sta accadendo non può scomparire nell'arena storica senza tentativi di realizzarlo», ha scritto Vladimir Vernadskij, accademico, fondatore della dottrina della biosfera, uno dei principali pensatori del «cosmismo russo». Nelle sue opere ha mostrato come si è sviluppato il pensiero scientifico in relazione all'evoluzione umana, quali ostacoli si trovavano e continuano a ostacolarlo. Nel frattempo, il pensiero scientifico deve rispondere alle principali domande sul ruolo e lo scopo dell’uomo sulla Terra e sul posto della vita intelligente nell’Universo, ha detto Vernadskij. Utilizzando i fatti scientifici a sua disposizione, ha offerto le proprie risposte a queste domande.

  




____________
Zarevich
Online Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: «IL COSMISMO E BIOCOSMISMO RUSSO» 
 
Prospettando la Resurrezione dei defunti ad opera della scienza sovietica il cosmismo si candida a sostituire il Cristianesimo. Hybris?
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «IL COSMISMO E BIOCOSMISMO RUSSO» 
 
«COSMO E COSMISMO»
«КОСМОС И КОСМИЗМ»

«Cosmismo» = «Космизм». Si ritiene che questo termine sia stato introdotto nell'uso dal filosofo Fiodor Girenok, un uomo inconciliabile con visioni «pòchvennik» (era un movimento della fine del XIX secolo in Russia che era strettamente legato alla sua ideologia contemporanea, la Slavofilia), incline a incolpare scienziati e pensatori per non essersi posti compiti fondamentali. Ma il cosmismo russo, al contrario, è nato dai sogni dei pensatori russi su cosa accadrà quando una persona uscirà dall'orbita terrestre, quando la scienza e il progresso lo aiuteranno veramente a migliorare - moralmente, mentalmente, intellettualmente. In questo, il cosmismo russo, come la fantascienza russa e sovietica, è fondamentalmente diverso dalla fantascienza occidentale, apocalittica e pessimistica. Sì, il cosmismo russo è stato alimentato anche dalle idee sulla fine del mondo, ma soprattutto nel contesto del suo superamento e del regno della giustizia. Uno dei primi cosmisti fu lo stesso Nikolaj Fiodorov, che, tra le altre cose, sognava la risurrezione dei morti. È curioso che col tempo il suo sogno, come il sogno di volare nello spazio, diventi realtà: attraverso le tecnologie IT, la clonazione, l'ingegneria genetica, l'intelligenza artificiale, l'umanità resusciterà i morti a modo suo. Come rappresentanti di spicco del cosmismo russo, è necessario nominare scienziati eccezionali come Vladimir Vernàdskij (sviluppò e rese popolare la teoria della noosfera), Aleksandr Cizhèvskij (adoratore del sole e creatore del lampadario ionizzante) e Konstantin Tsiolkovskij (un uomo che creò disegni per aerei su una stufa russa alla luce di una lampada a cherosene). Senza Tsiolkovskij, un povero insegnante di Kaluga, non ci sarebbero stati né Korolev, né «Belka» e «Strelka», né lo Sputnik 1, né Gagarin, e nemmeno i voli spaziali. Tutti loro - Tsiolkovskij, Vernadskij, Cizhevskij, Fiodorov - erano persone molto strane - eccentrici che sognavano l'impossibile, l'infinitamente bello e altrettanto infinitamente distante. Erano sognatori la cui coscienza non era offuscata dal consumo, dalle relazioni merce-denaro, dal profitto o dal potere. Hanno rivolto i loro pensieri e le loro idee verso l'alto e hanno trovato una risposta. Sì, gli aerei più potenti si basano sulla fantasia e sull'eccentricità. Le idee del cosmismo russo furono in gran parte ereditate dagli scrittori di fantascienza sovietici: Ivan Efremov, Serghej Pavlov, i fratelli Strugatskij. Immaginavano il futuro come uno spazio per lo sviluppo integrale dell'uomo: intelletto, corpo, spirito, anima. Credevano che in futuro i popoli non solo sarebbero stati in grado di riconciliarsi, ma anche di lavorare insieme per il bene comune. Credevano che l'uomo non si sarebbe occupato della distruzione, ma della creazione del mondo, della società, di sé stesso. In sostanza, le opere di fantascienza sovietica divennero una sorta di programma ideologico, basato non tanto sulla letteratura quanto sulla filosofia. Questi sogni si sono avverati? Ovviamente no. Piuttosto, sta vincendo una realtà diversa, quella presentata dagli scrittori di fantascienza occidentali: la realtà di Philip K.Dick, per esempio, con i suoi mondi allucinatori, la sorveglianza totale, l'intelligenza artificiale e la robotizzazione. Le persone viaggiano su astronavi, ma moralmente e mentalmente esistono in una sorta di Medioevo. Si tratta di due approcci fondamentalmente diversi alla rappresentazione e alla comprensione del futuro: quello che umilia o distrugge una persona e quello che la eleva. Al momento, ovviamente, prevale la prima immagine – pessimistica – del futuro. Tuttavia, questa non è una vittoria programmata, non il destino del destino, non un destino fatalistico, ma una nostra scelta. Inizia con ciò che sogniamo. I bambini moderni scrivono sui quaderni: sogno un nuovo iPhone, voglio diventare una blogger o una donna d'affari. È qui che inizia la morte. Questa è una colossale collisione di idee, significati, valori. «Scontro» è la parola che caratterizza in primo luogo la nostra esistenza. Samuel Huntington ha scritto dello scontro di civiltà – e questo è vero. Forse, prima di tutto, stiamo parlando della collisione dei sistemi di coordinate. Quando siamo al culmine delle epoche, in prima linea nello scontro di idee e di civiltà. Relativamente parlando, da un lato c’è l’Occidente con la sua fine della storia sotto forma di un modello di mercato liberale e del principio «tutto è permesso». D'altra parte, c'è una società apparentemente tradizionale - ad esempio quella islamica - che richiede un ritorno ai fondamenti classici, ma lo fa in modo moderno e postmoderno. Tutto questo, infatti, dice una cosa. Il mondo è congelato in attesa di nuove idee, nuove aspirazioni e la Russia può tradizionalmente darle se lo desidera. E il cosmismo russo è di grande aiuto qui. Non una panacea, non una risposta a tutte le domande, ma uno dei componenti più importanti di un nuovo sistema di coordinate in cui lo spazio sarà veramente nostro. Lo spazio è sia esterno che interno. Ma devi sforzarti davvero di dire il tuo «Andiamo!» («Поехали!»).

Il «cosmismo» (in russo «космизм») è una corrente filosofica sviluppatasi in Russia a partire dall'Opera comune di Nikolaj Fiodorov (Николай Фёдоров, 1829-1903). Un certo numero di movimenti religioso-filosofico, mistico, artistico, estetico e scientifico-futurologico sorti alla fine del XIX secolo in Russia, si unirono in un'unica comunità basata sulla presenza in essi di idee sull'uomo e sull'umanità come elementi collegati in un un tutt'uno con il cosmo e sviluppandosi insieme a loro secondo determinati modelli generali. Nei sistemi esoterici e occulti, come la teosofia, il cosmismo è associato all'idea di un Universo governato da forze soprannaturali invisibili e si correla con idee astrologiche sulla relazione del cielo stellato con gli aspetti spirituali e fisici dell'uomo.

  




____________
Zarevich
Online Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 2 di 2
Vai a Precedente  1, 2

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi scaricare gli allegati in questo forum
Puoi inserire eventi calendario in questo forum