Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 3 di 3
Vai a Precedente  1, 2, 3
«FELIS SILVESTRIC CATUS»
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «FELIS SILVESTRIC CATUS» 
 
Polina Ermakòva Полина Ермакова
«L'ERMITAGE. I GATTI»
«ЭРМИТАЖ. КОШКИ»
Casa Editrice «Arca» Mosca 2011 (Pagine 216)
Издательство «Арка» Москва 2011

I destini del gatto e dell’uomo si sono intrecciati molto tempo fa. Gli uomini veneravano i gatti come divinità e provavano una paura superstiziosa alla vista degli occhi fosforescenti al buio dei gatti. Gli uomini facevano appello a tutte le proprie forze in difesa contro i roditori e ammiravano i gatti come i loro amici più vicini. I pittori e gli scultori non potevano non essere affascinati dalla grazia felina che era per loro perfetta e inappuntabile. In questo album sono presentati gli oggetti esposti o i pezzi di esposizione dell’Ermitage di San Pietroburgo che sono dedicati ai gatti e fatti in bronzo egizio. I gatti nella pittura medievale, nella grafica cinese e giapponese e nel lubòk (stampa popolare russa) dei XVIII-XX secoli. Ed anche i gatti in forma di netzke, di giocattoli e molte altre forme. Questo libro è l’«Ermitage Felino» («Кошачий Эрмитаж»).  



Ultima modifica di Zarevich il 27 Dic 2017 10:38, modificato 5 volte in totale 

gatti_1.jpg
Descrizione: Polina Ermakòva
«L'ERMITAGE. I GATTI»
Casa Editrice «Arca» Mosca 2011 (Pagine 216) 
Dimensione: 23.3 KB
Visualizzato: 7678 volta(e)

gatti_1.jpg

gatti_2.jpg
Descrizione: Polina Ermakòva
«L'ERMITAGE. I GATTI»
Casa Editrice «Arca» Mosca 2011 (Pagine 216) 
Dimensione: 21.47 KB
Visualizzato: 7678 volta(e)

gatti_2.jpg

gatti_3.jpg
Descrizione: Polina Ermakòva
«L'ERMITAGE. I GATTI»
Casa Editrice «Arca» Mosca 2011 (Pagine 216) 
Dimensione: 23.87 KB
Visualizzato: 7682 volta(e)

gatti_3.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «FELIS SILVESTRIC CATUS» 
 
Ekaterina Konstantìnova Екатерина Константинова
«I GATTI SIBERIANI» «СИБИРСКИЕ КОШКИ»
Serie: «Zooclub» («Зооклуб»)
Casa Editrice «Vece» Mosca 2005 (Pagine 160)
Издательство «Вече» Москва 2005

Tra la grande quantità delle razze dei gatti di casa, il gatto siberiano (сибирский кот) occupa in Russia un posto particolare grazie non tanto al suo esteriore quanto al carattere indipendente e fiero. Il gatto siberiano è un vero e fidato amico dell’uomo. In Russia questa razza dei gatti è amata particolarmente.
Questo libro è una vera enciclopedia della vita dei gatti e delle gatte siberiani.



Ultima modifica di Zarevich il 06 Mar 2017 14:11, modificato 1 volta in totale 

IL GATTO SIBERIANO.jpg
Descrizione: Ekaterina Konstantìnova
«I GATTI SIBERIANI»
Serie: «Zooclub»
Casa Editrice «Vece» Mosca 2005 (Pagine 160) 
Dimensione: 26.58 KB
Visualizzato: 13639 volta(e)

IL GATTO SIBERIANO.jpg

I GATTI SIBERIANI.jpg
Descrizione: Ekaterina Konstantìnova
«I GATTI SIBERIANI»
Serie: «Zooclub»
Casa Editrice «Vece» Mosca 2005 (Pagine 160) 
Dimensione: 19.52 KB
Visualizzato: 13824 volta(e)

I GATTI SIBERIANI.jpg

IL GATTO SIBERIANO 1.jpg
Descrizione: Ekaterina Konstantìnova
«I GATTI SIBERIANI»
Serie: «Zooclub»
Casa Editrice «Vece» Mosca 2005 (Pagine 160) 
Dimensione: 20.08 KB
Visualizzato: 13824 volta(e)

IL GATTO SIBERIANO 1.jpg

IL GATTO SIBERIANO 2.jpg
Descrizione: Ekaterina Konstantìnova
«I GATTI SIBERIANI»
Serie: «Zooclub»
Casa Editrice «Vece» Mosca 2005 (Pagine 160) 
Dimensione: 12.34 KB
Visualizzato: 13824 volta(e)

IL GATTO SIBERIANO 2.jpg

IL GATTO SIBERIANO 3.jpg
Descrizione: Ekaterina Konstantìnova
«I GATTI SIBERIANI»
Serie: «Zooclub»
Casa Editrice «Vece» Mosca 2005 (Pagine 160) 
Dimensione: 25.22 KB
Visualizzato: 13824 volta(e)

IL GATTO SIBERIANO 3.jpg

IL GATTO SIBERIANO 4.jpg
Descrizione: Ekaterina Konstantìnova
«I GATTI SIBERIANI»
Serie: «Zooclub»
Casa Editrice «Vece» Mosca 2005 (Pagine 160) 
Dimensione: 32.52 KB
Visualizzato: 13824 volta(e)

IL GATTO SIBERIANO 4.jpg

IL GATTO SIBERIANO 6.jpg
Descrizione: Ekaterina Konstantìnova
«I GATTI SIBERIANI»
Serie: «Zooclub»
Casa Editrice «Vece» Mosca 2005 (Pagine 160) 
Dimensione: 11.99 KB
Visualizzato: 13824 volta(e)

IL GATTO SIBERIANO 6.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «FELIS SILVESTRIC CATUS» 
 
Carissimi amici!
Nell’anno 2009 un mio conoscente italiano mi ha presentato un sito dedicato ai gatti.   Segnalo questo bel sito: www.catbook.it  L’ho aperto per guardare e ho subito deciso di aprire la pagina dedicata al mio gatto Pàrsik (Парсик). Ci ho scritto il breve messaggio e ci ho messo sei fotografie del mio gatto. Ecco il mio messaggio:
 
«Una sera del piovoso settembre del 2004 sono uscito dal lavoro per andare alla metropolitana e sono entrato nel sottopassaggio vicino al Giardino Aleksandrovskij nei pressi del Cremlino di Mosca. Lì fra i cartelloni dei teatri stava una anziana signora con una scatola la quale subito si è avvicinata a me e mi ha fatto vedere due piccoli gattini. Appena li ho visti il mio cuore si è stretto e ne ho preso uno a strisce che era così carino e piccolino. Forse aveva meno di un mese. La signora era molto contenta e mi ha detto che ogni gatto indipendentemente dalla razza è degno dell’amore e delle carezze. Ho portato il micio a casa e l'ho chiamato Parsifal perché adoro le opere di Wagner. Diminutivo è Pàrsik o Parsifàlcik o Pars ed a volte lo chiamo all’italiana, Parsifalino. È un gatto molto molto carino e grazioso e lo amo alla follia. Sono molto contento di scoprire questo bel sito dedicato ai mici e vorrei esprimere la mia gratitudine agli autori del sito. Ora il mio Parsifalcik di Mosca potrà essere visto nella rete mondiale. I miei cari saluti da Mosca».

Per trovare la pagina del mio gatto si deve nel CERCO nel sito www.catbook.it  scrivere il nome del mio gatto: Parsik o Parsifal 2. Guardate le fotografie di Parsifalino! Gli utenti registrati possono lasciare un commento. Sarei molto contento di leggere i vostri commenti subito dopo le foto nel sito www.catbook.it oppure qui, sul nostro forum «ARCA RUSSA».
Ancora una volta segnalo questo bel sito: www.catbook.it
Zarevich
 



Ultima modifica di Zarevich il 06 Mar 2017 14:11, modificato 1 volta in totale 

Parsik 1.JPG
Descrizione: Il mio gatto Parsik 
Dimensione: 48.66 KB
Visualizzato: 12614 volta(e)

Parsik 1.JPG

Parsik 2.JPG
Descrizione: Il mio gatto Parsik 
Dimensione: 31.16 KB
Visualizzato: 12614 volta(e)

Parsik 2.JPG

Parsik 3.jpg
Descrizione: Il mio gatto Parsik 
Dimensione: 25.71 KB
Visualizzato: 12614 volta(e)

Parsik 3.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «FELIS SILVESTRIC CATUS» 
 
IL MONUMENTO AL GATTINO FUNTIK A SAN PIETROBURGO
ПАМЯТНИК КОТЁНКУ ФУНТИКУ В САНКТ-ПЕТЕРБУРГЕ
 
A San Pietroburgo è stato scoperto un monumento al gatto vicino al famoso caffè-museo «La Repubblica dei Gatti» («Республика Кошек»). La bestiolina di bronzo si chiama Fùntik (Фунтик). Fin dal principio volevano fabbricare cinque gattini e collocarli in Via Màlaja Sadòvaja (улица Малая Садовая) dove si trova il monumento al Gatto Elissèj e alla Gatta Vassilìssa (кот Елисей и кошка Василиса). Poi è stato deciso di scoprire il monumento a Funtik in un altro posto di San Pietroburgo.
Funtik, lo chiamano un gatto magico e Funtik sa esaudire i desideri dei bambini. Ogni bambino può sussurrare all'orecchio del gattino Funtik un suo desiderio.  

http://tvkultura.ru/article/show/article_id/142172/



Ultima modifica di Zarevich il 06 Mar 2017 14:12, modificato 1 volta in totale 

MONUMENTO AL GATTINO FUNTIK A SAN PIETROBURGO 1.jpg
Descrizione: IL MONUMENTO AL GATTINO FUNTIK A SAN PIETROBURGO 
Dimensione: 24.2 KB
Visualizzato: 8246 volta(e)

MONUMENTO AL GATTINO FUNTIK A SAN PIETROBURGO 1.jpg

MONUMENTO AL GATTINO FUNTIK A SAN PIETROBURGO 2.jpg
Descrizione: IL MONUMENTO AL GATTINO FUNTIK A SAN PIETROBURGO 
Dimensione: 36.21 KB
Visualizzato: 8246 volta(e)

MONUMENTO AL GATTINO FUNTIK A SAN PIETROBURGO 2.jpg

MONUMENTO AL GATTINO FUNTIK A SAN PIETROBURGO 3.jpg
Descrizione: IL MONUMENTO AL GATTINO FUNTIK A SAN PIETROBURGO 
Dimensione: 21.38 KB
Visualizzato: 8246 volta(e)

MONUMENTO AL GATTINO FUNTIK A SAN PIETROBURGO 3.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «FELIS SILVESTRIC CATUS» 
 
«I GATTI DELL’ERMITAGE»
«КОТЫ ЭРМИТАЖА»

I gatti dell’Ermitage sono stati inseriti nella quotazione della curiosità mondiale o della cosa degna di nota. In questa lista sono elencati 17 posti abbastanza poco noti i quali si raccomandano di visitare ai turisti.  
La quotazione straordinaria è stata composta dall’edizione britannica «The Telegraph». Il grande museo russo l’Ermitage (Эрмитаж) è stato inserito nella lista grazie ai gatti che da molto tempo fanno il servizio al museo. Il giorno d'oggi ci dimorano 70 gatti.  
I custodi baffuti difendono i tesori dell’Ermitage dai roditori. La tradizione nasce dal 1745. L’Imperatrice Elisaveta Pietrovna, figlia di Pietro I, emanò un decreto rispettivo. Da quei tempi i gatti cominciarono a vivere all’Ermitage.

  

Il Gatto dell'Ermitage.jpg
Descrizione: «I GATTI DELL’ERMITAGE» 
Dimensione: 15.38 KB
Visualizzato: 8059 volta(e)

Il Gatto dell'Ermitage.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «FELIS SILVESTRIC CATUS» 
 
Naclav Hollar: Il vero ritratto del gatto del Gran Principe della Moscovia. Anno 1663
La Biblioteca Nazionale della Francia, Parigi



Ultima modifica di Zarevich il 27 Dic 2017 10:41, modificato 1 volta in totale 

il_vero_ritratto_del_gatto.jpg
Descrizione: Naclav Hollar: Il vero ritratto del gatto del Gran Principe della Moscovia. Anno 1663
La Biblioteca Nazionale della Francia, Parigi 
Dimensione: 36.53 KB
Visualizzato: 7008 volta(e)

il_vero_ritratto_del_gatto.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «FELIS SILVESTRIC CATUS» 
 
LA MOSTRA «LA CASA DELLA GATTA» «КОШКИН ДОМ»

Il 22 dicembre 2017 a Mosca è stata aperta la Mostra «La Casa della Gatta» («Кошкин Дом») che rappresenta una vasta antologia dell’immagine del gatto e della gatta nella letteratura, nell’arte, nel cinema, nell’animazione e nel teatro. Il progetto espositivo si svolge alle sale secondo la cronologia e secondo il succedersi di genere. «La Casa della Gatta» («Кошкин Дом») ha una propria idea che si divide in «stanze»: la Stanza dei Bambini, il Soggiorno, la Biblioteca, La Soffitta, il Tetto, lo Studio dello scrittore, la Stanza da gioco, il Teatro. In ogni stanza si sono stabiliti i libri, i manoscritti, i disegni degli scrittori e poeti, le fotografie, le foglie di «lubòk» («лубок» = stampa popolare russa) dalle collezioni del Museo Letterario Russo, ed anche gli oggetti dell’arte applicata (i ventagli, i giochi di società, la lanterna magica, i giochi ottici ecc.). Tutti questi oggetti sono con le immagini dei gatti e delle gatte! Il nome della Mostra è legato con la famosa fiaba del celebre poeta, drammaturgo, traduttore e critico letterario russo Samuil Marshak (Самуил Маршак, 1887-1964) «La Casa della Gatta» («Кошкин Дом»). È l’autore di numerosissime poesie per bambini, le fiabe e favole, filastrocche e canzoncine. I suoi libri conosce ogni bambino russo. «La Casa della Gatta» («Кошкин Дом») è una storia commovente, a volte ridicola e edificante sulla Bella Zietta Gatta (Тётя Кошка) che dopo l’incendio abbiano ospitato non quelli che considerava amici, ma quelli in precedenza respinti da lei, i poveri ma buoni due Gattini. Avendo guardato questo spettacolo, i piccoli spettatori capiranno come è importante avere dei veri amici.
La Mostra durerà fino al 21 gennaio 2018.  

  

LA CASA DELLA GATTA 2.jpg
Descrizione: LA MOSTRA «LA CASA DELLA GATTA» 
Dimensione: 33.2 KB
Visualizzato: 7012 volta(e)

LA CASA DELLA GATTA 2.jpg

LA CASA DELLA GATTA 1.jpg
Descrizione: LA MOSTRA «LA CASA DELLA GATTA» 
Dimensione: 38.28 KB
Visualizzato: 7012 volta(e)

LA CASA DELLA GATTA 1.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «FELIS SILVESTRIC CATUS» 
 
«MOSTIK» «PONTICELLO» «МОСТИК»

Crimea: inaugurato il ponte che collega la penisola alla Russia continentale. Il 15 maggio 2018, con sei mesi di anticipo rispetto al previsto, Vladimir Putin ha inaugurato il ponte che collega la penisola di Crimea al resto della Russia. Si tratta del ponte più lungo d'Europa, lungo 19 chilometri. La costruzione del ponte è stata anche seguita online su un sito web speciale. Il ponte aveva persino il suo «totem», un gatto rosso di nome Mòstik (Мостик) cioè in russo il «piccolo ponte» o il «ponticello», al quale si erano affezionati i costruttori e decine di migliaia di spettatori. Ora MOSTIK è un grande personaggio della nostra vita.

https://www.youtube.com/watch?v=88jv1qY6VlI

https://www.youtube.com/watch?v=UvOjC32EhSo

  

Gatto Mostik 1.jpg
Descrizione: Il GATTO «MOSTIK» 
Dimensione: 25.33 KB
Visualizzato: 6555 volta(e)

Gatto Mostik 1.jpg

Gatto Mostik 2.jpg
Descrizione: Il GATTO «MOSTIK» 
Dimensione: 24.2 KB
Visualizzato: 6555 volta(e)

Gatto Mostik 2.jpg

Gatto Mostik 3.jpg
Descrizione: Il GATTO «MOSTIK» 
Dimensione: 24.23 KB
Visualizzato: 6555 volta(e)

Gatto Mostik 3.jpg

Gatto Mostik 4.jpg
Descrizione: Il GATTO «MOSTIK» 
Dimensione: 43.52 KB
Visualizzato: 6555 volta(e)

Gatto Mostik 4.jpg

Gatto Mostik 5.jpg
Descrizione: Il GATTO «MOSTIK» 
Dimensione: 21.32 KB
Visualizzato: 6555 volta(e)

Gatto Mostik 5.jpg

Gatto Mostik 6.png
Descrizione: Il GATTO «MOSTIK» 
Dimensione: 364.98 KB
Visualizzato: 6556 volta(e)

Gatto Mostik 6.png







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «FELIS SILVESTRIC CATUS» 
 
«AL BIENNALE VENEZIANA PRENDONO PARTE DEI GATTI DI ERMITAGE»
«В ВЕНЕЦИАНСКОЙ БИЕННАЛЕ ПРИМУТ УЧАСТИЕ ЭРМИТАЖНЫЕ КОТЫ»
Al 58esimo Biennale Veneziana sarà presentato un performance preparato dai collaboratori dell’Ermitage di San Pietroburgo insieme ai leggendari gatti viventi al Palazzo d’Inverno. I Gatti è una parte importante del patrimonio culturale. I Gatti proteggono e difendono l’Ermitage dai roditori e rallegrano i visitatori del museo. Il performance porta il titolo «Le Prove dell’Ospitalità felina» («Опыты кошачьего гостеприимства») e saranno dedicate alle nuove modelli dell’esistenza dell’arte.

  




____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «FELIS SILVESTRIC CATUS» 
 
All’Ermitage per la seconda volta si è svolta il conferimento del Premio straordinario. I suoi vincitori sono quelli che manifestano i rapporti amichevoli verso i gatti e fanno tutto per San Pietroburgo come la capitale gatto culturale. Quest’anno, 2019, il noto scrittore Evghenij Vodolazkin è diventato il vincitore del GattoPremio.  
  

Evghenij Vodolazkin .gif
Descrizione: Quest’anno, 2019, il noto scrittore Evghenij Vodolazkin è diventato il vincitore del GattoPremio 
Dimensione: 74.97 KB
Visualizzato: 5616 volta(e)

Evghenij Vodolazkin .gif







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «FELIS SILVESTRIC CATUS» 
 
Grigorij Sluzhitel’ Григорий Служитель
«I GIORNI DI SAVELIJ» «ДНИ САВЕЛИЯ»
Casa Editrice «ACT» Mosca 2018 (Pagine 384)
Издательство «АСТ» Москва 2018
 
I gatti nella letteratura non è un tema nuovo. È difficile elencare tutti quelli che scriveva di questo sacro animale: dal Gatto Murr di E.T.A. Hoffmann al Gatto Behemot di Mikhail Bulgakov. Ed ora il Gatto Savelij. È chiaro che dietro un gatto ogni volta sono trasparenti sempre gli uomini. I personaggi di Grigorij Sluzhitel’, i gatti o gli uomini, sono sempre veri. Sono solitari e sofferti, ridenti e affettuosi.      
Il Premio letterario «Jasnaja Poljana» 2019 ha fatto un bilancio del 17esima stagione. Il primo premio ha vinto Grigorij Sluzhitel’ per il romanzo «I Giorni di Savelij» («Дни Савелия»). Grigorij Sluzhitel’ è attore. È il suo esordio letterario. Il personaggio principale del romanzo è un gatto Savelij e tutta la narrazione è dal suo nome. Ma… il romanzo ha il sottotitolo «Dei Gatti e degli Uomini» («О котах и людях»). Il romanzo «I Giorni di Savelij» è una storia su tutti quelli che cercano la loro strada, una storia della crudeltà immotivata e dell’amore disinteressato, degli incontri e delle perdite…

  

I Giorni di Savelij romanzo russo 1.jpg
Descrizione: Grigorij Sluzhitel’ «I GIORNI DI SAVELIJ»
Casa Editrice «ACT» Mosca 2018 (Pagine 384) 
Dimensione: 33.13 KB
Visualizzato: 5103 volta(e)

I Giorni di Savelij romanzo russo 1.jpg

I Giorni di Savelij romanzo russo 2.jpg
Descrizione: Grigorij Sluzhitel’ «I GIORNI DI SAVELIJ»
Casa Editrice «ACT» Mosca 2018 (Pagine 384) 
Dimensione: 35.33 KB
Visualizzato: 5103 volta(e)

I Giorni di Savelij romanzo russo 2.jpg

I Giorni di Savelij romanzo russo 3.jpg
Descrizione: Grigorij Sluzhitel’ «I GIORNI DI SAVELIJ»
Casa Editrice «ACT» Mosca 2018 (Pagine 384) 
Dimensione: 26.38 KB
Visualizzato: 5103 volta(e)

I Giorni di Savelij romanzo russo 3.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «FELIS SILVESTRIC CATUS» 
 
«GATTO BEHEMOTH» «КОТ БЕГЕМОТ»

In questa pagina del nostro forum «Arca Russa» puoi leggere varie opinioni interessanti su gatti e gatte, incluso sul famoso personaggio del romanzo di Mikhail Bulgakov «Il Maestro e Margherita» («Мастер и Маргарита»). Ma ecco un’altra mia piccola nota sul gatto Behemoth (кот Бегемот).
Il gatto Behemoth, personaggio del famoso romanzo «Il Maestro e Margherita» di Mikhail Bulgakov, è uno dei personaggi più misteriosi e colorati della letteratura mondiale. Le sue frasi sono diventate iconiche, e la sua immagine suscita ancora molti interrogativi tra i lettori. Proviamo a capire che aspetto ha veramente questo misterioso gatto. Cosa ha ispirato Bulgakov? Per prima cosa, diamo un'occhiata ai prototipi del gatto Behemoth. Secondo il famoso libro «Enciclopedia bulgakoviana» («Булгаковская энциклопедия»), scritto dal critico letterario Boris Sokolòv, una delle fonti erano i libri di Ivan Porfirjev (Иван Порфирьев, 1823–1890) «Racconti apocrifi di persone ed eventi dell'Antico Testamento» («Апокрифические сказания о ветхозаветных лицах и событиях») e Mikhail Orlov (Михаил Орлов) «La storia del rapporto dell'uomo con il diavolo» («История сношений человека с дьяволом») da cui Mikhail Bulgakov ha tratto dettagli interessanti per creare il suo personaggio. Gli estratti di questi libri di Mikhail Bulgakov sono stati conservati negli archivi. L'ippopotamo nella tradizione demonologica è il demone della gola. È illustrato come un enorme mostro con la testa di un elefante e il grande ventre di un ippopotamo. Che aspetto aveva il gatto nel romanzo di Bulgakov? Il gatto nel romanzo è più una persona o più un gatto? È interessante notare che il personaggio del buffone appare in quattro immagini contemporaneamente. Questo è un enorme gatto nero con baffi da cavalleria, che cammina su due gambe, e un «uomo basso e grasso con un berretto strappato», ma con una faccia che ricorda qualcosa di felino e, molto spesso, un normale gatto nero con modi umani. Alla fine del romanzo, Behemoth assume il suo aspetto naturale di un paggio triste, condannato a un eterno vagabondare insieme al suo padrone. Le sue dimensioni sono particolarmente spesso notate: «un gatto di dimensioni incredibili», «enorme come un maiale», «un gatto nero di dimensioni terribili». I baffi della cavalleria a volte cambiano colore. Ecco come il gatto guarda la palla di Satana: «Ora il gatto ha una cravatta bianca in un fiocco intorno al collo, e sul suo petto c'è un binocolo da donna in madreperla attaccato a una cinghia. Inoltre, i baffi del gatto erano dorati». A volte un gatto finisce con un primus - un dispositivo di riscaldamento domestico - tra le mani.

  

GATTO BEHEMOTH».jpg
Descrizione: «GATTO BEHEMOTH» 
Dimensione: 13.66 KB
Visualizzato: 594 volta(e)

GATTO BEHEMOTH».jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 3 di 3
Vai a Precedente  1, 2, 3

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum
Puoi inserire eventi calendario in questo forum