Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 4 di 4
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4
«IL TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA»
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «IL TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA» 
 
Il 4 novembre 1784, a San Pietroburgo, nasce un figlio, Giuseppe, nella famiglia di un artista napoletano assunto per lavorare all'Ermitage. Al battesimo si chiamava Ossip, e il cognome dei genitori di Bova negli anni si trasformò in Bove. Ossip Bove ha imparato l'architettura al Cremlino di Mosca, a Tver ha lavorato sotto la guida di Matvej Kazakov e Karl Rossi. Durante la guerra patriottica del 1812 prestò servizio come cornetta in un reggimento ussaro e fin dai primi giorni di pace entrò nella «Commissione per la costruzione di Mosca», incaricata di restaurare la città dopo l'incendio napoleonico. Ossip Bove, sostenitore del classicismo, è riuscito a rinnovare l'aspetto dell'antica capitale, costruendola su una nuova scala e secondo un unico concetto stilistico. Sotto la sua guida fu eseguita la ricostruzione della Piazza Rossa, fu costruito il Maneggio, fu organizzato il Giardino Aleksandr, fu eretto il Teatro Bolshoj e furono erette le Porte Trionfali, che negli anni '60 del ventesimo anno furono ricreate vicino a Poklonnaja Gora.
  




____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «IL TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA» 
 
«БОЛЬШОЙ ТЕАТР ГОТОВИТСЯ К ЮБИЛЕЮ»
«IL TEATRO BOLSHOJ SI PREPARA PER L'ANNIVERSARIO»


Il direttore generale ha suggerito di invitare i migliori gruppi stranieri al festival in onore del 250° anniversario del teatro. Eventi su larga scala si svolgeranno nel 2026. L'anniversario di un'istituzione culturale così unica come il Teatro Bolshoj non è affatto un evento su scala russa. Questo può essere oggetto di un gravissimo consolidamento delle forze culturali, non solo nostre, ma anche di tutti i nostri vicini più prossimi. Si proponeva di organizzare due grandi festival di opera e balletto con la partecipazione dei migliori gruppi lirici del mondo, per organizzare una conferenza scientifica e una mostra dedicata ai capolavori del Teatro Bolshoj. Per la data solenne è prevista la pubblicazione dell'enciclopedia sul Teatro Bolshoj in tre volumi.

  




____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «IL TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA» 
 
Aleksandr Vaskin Александр Васькин
«IL TEATRO BOLSHOJ» «БОЛЬШОЙ ТЕАТР»
Da Fiodor Shaljapin a Maja Plissetskaja
От Федора Шаляпина до Майи Плисецкой
Casa Editrice «Molodaja gvardia» Mosca 2021
Издательство «Молодая гвардия» Москва 2021

Il nuovo libro di Aleksandr Vaskin è dedicato al teatro principale del nostro paese, il Bolshoj, e copre più di un secolo, a partire dall'era di Fiodor Shaljapin. Come sono arrivati a teatro e come l'hanno lasciato, come hanno provato e messo in scena spettacoli, come hanno lavorato e riposato negli appartamenti e nei cottage estivi, come si sono ammalati e trattati, quanto hanno guadagnato e dove hanno speso, come sono andati in tour - troverai queste e altre sfumature della vita quotidiana sulle pagine del libro. La vita di famosi cantanti e ballerini, famosi direttori d'orchestra e musicisti, direttori principali e artisti, semplici suggeritori e truccatori, e persino spettatori dalle bancarelle, dal palco reale e dalla galleria - tutto è intrecciato in questo libro insolito. I fatti riportati dall'autore serviranno da rivelazione per molti lettori.

  

Teatro Bolshoj di Mosca.jpg
Descrizione: Aleksandr Vaskin «IL TEATRO BOLSHOJ»
Da Fiodor Shaljapin a Maja Plissetskaja
Casa Editrice «Molodaja gvardia» Mosca 2021 
Dimensione: 30.62 KB
Visualizzato: 5723 volta(e)

Teatro Bolshoj di Mosca.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «IL TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA» 
 
«DALLA STORIA DEL TEATRO BOLSHOJ»
«ИЗ ИСТОРИИ БОЛЬШОГО ТЕАТРА»
Il 10 gennaio 1781 fu inaugurato a Mosca il Teatro Petrovskij (di Pietro), il primo teatro musicale disponibile al pubblico nella capitale. Fu costruito a spese del principe Piotr Urùssov su iniziativa dell'imprenditore teatrale inglese Michael Maddox. L'edificio di tre piani in mattoni con dettagli in pietra bianca aveva un parterre, tre ordini di palchi, una galleria e poteva ospitare circa un migliaio di spettatori. Poco dopo è stata aggiunta una sala mascherata per altri mille posti. Tutto ciò ha permesso di considerare il Teatro Petrovskij uno dei più grandi al mondo. Qui sono state messe in scena sia spettacoli musicali che drammatici; la troupe permanente era composta da attori liberi e servi. Anche gli imprenditori stranieri hanno preso parte attiva all'intrattenimento dei moscoviti. Anche i membri della famiglia imperiale venivano qui per vedere l'opera o il balletto, sebbene il viaggio da San Pietroburgo a Mosca non fosse breve in quel momento. Il successo dell'attività teatrale ispirò l'allora comandante in capo di Mosca, il principe Aleksandr Prozorovskij. Rimosse facilmente l'inglese Maddox dagli affari, la proprietà privata fu sostituita dallo stato e al nome del teatro fu aggiunto il titolo «Imperiale». Petrovskij ha servito i moscoviti per 24 anni, fino a quando non è andato a fuoco. Nel 1825, il Teatro Bolshoj divenne il suo successore.

  




____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «IL TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA» 
 
Il Teatro Bolshoj di Mosca aprirà un hotel per artisti
Verrà ricostruito il complesso dei laboratori di produzione artistica del Teatro Bolshoj. In uno dei cinque edifici si prevede di ospitare un hotel per gli artisti che vengono in tournée. Un centro di salute e riabilitazione per i lavoratori delle officine opererà in un edificio separato. Un altro edificio a due piani con seminterrato sarà destinato a un edificio di ingegneria, dove sarà attrezzata una biblioteca tecnica di laboratori di produzione artistica con un magazzino.

  

Il Teatro Bolshoj di Mosca.jpg
Descrizione: «IL TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA» 
Dimensione: 37.62 KB
Visualizzato: 5368 volta(e)

Il Teatro Bolshoj di Mosca.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «IL TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA» 
 
Il 28 marzo 1776, il procuratore provinciale di Mosca, il principe Piotr Urùssov, ricevette un documento firmato dall'imperatrice Caterina II. La zarina ha permesso a Urussov di «aprire una compagnia di recitazione» e «contenere tutti i tipi di spettacoli teatrali» per dieci anni. È da questo giorno che è consuetudine contare la storia del Teatro Bolshoi di Mosca. Il suo primo team creativo era composto da 13 attori, 4 ballerini, 3 ballerini, un coreografo e 13 musicisti. Nella prima fase, le compagnie operistiche e teatrali formavano un tutt'uno; Sia gli artisti servi che le star invitate dall'estero hanno preso parte alle esibizioni.
  

Il Teatro Bolshoj di Mosca.jpg
Descrizione: «IL TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA» 
Dimensione: 47.74 KB
Visualizzato: 1628 volta(e)

Il Teatro Bolshoj di Mosca.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «IL TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA» 
 
Simon Morrison Саймон Моррисон
«TEATRO BOLSHOJ» «БОЛЬШОЙ ТЕАТР»
I segreti della culla del balletto russo da Caterina II ai giorni nostri
Секреты колыбели русского балета от Екатерины II до наших дней
Traduzione dall’inglese: D.Romanovskij
Casa Editrice «Eksmo» Mosca 2023 (Pagine 528)
Издательство Эксмо Москва 2023

Il Teatro Bolshoi, uno dei teatri più famosi al mondo e una perla dell'arte musicale russa, fu fondato nel 1776. Dalla sua apertura, ha vissuto molte anteprime brillanti, ma ci sono state anche pagine oscure della sua storia. Questo libro racconterà di alti e bassi, grandi nomi e anteprime trionfali, talenti e tragedie, intrighi politici e vicissitudini amorose.

Simon Morrison è uno studioso e scrittore specializzato in musica del 20° secolo, in particolare musica russa, sovietica e francese, con interessi speciali in danza, cinema, estetica e performance storicamente informate basate su fonti primarie.

  

Teatro Bolshoj 2.jpg
Descrizione: Simon Morrison «TEATRO BOLSHOJ»
I segreti della culla del balletto russo da Caterina II ai giorni nostri Traduzione dall’inglese: D.Romanovskij
Casa Editrice «Eksmo» Mosca 2023 (Pagine 528) 
Dimensione: 39.52 KB
Visualizzato: 1611 volta(e)

Teatro Bolshoj 2.jpg

Teatro Bolshoj 1.jpg
Descrizione: Simon Morrison «TEATRO BOLSHOJ»
I segreti della culla del balletto russo da Caterina II ai giorni nostri Traduzione dall’inglese: D.Romanovskij
Casa Editrice «Eksmo» Mosca 2023 (Pagine 528) 
Dimensione: 33.38 KB
Visualizzato: 1612 volta(e)

Teatro Bolshoj 1.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 4 di 4
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Puoi allegare i files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum
Non puoi inserire eventi calendario in questo forum