Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 1 di 1
 
«VLADIMIR ARSENJEV: IL VIAGGIATORE RUSSO»
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «VLADIMIR ARSENJEV: IL VIAGGIATORE RUSSO» 
 
«VLADIMIR ARSENJEV: IL VIAGGIATORE RUSSO»
«ВЛАДИМИР АРСЕНЬЕВ: РУССКИЙ ПУТЕШЕСТВЕННИК»

Vladimir Arsenjev Владимир Арсеньев
«PER LA REGIONE DI USSURIJSK»
«ПО УССУРИЙСКОМУ КРАЮ»
Casa Editrice di Khabarovsk 1984 (Pagine 352)
Хабаровское книжное издательство 1984

Questo libro è un’opera d'arte, scritto sulla base del viaggio di Vladimir Arsenjev (Владимир Арсеньев, 1872-1930). L’autore racconta le spedizioni scientifiche degli anni 1902 e 1906 all’Estremo Oriente della Russia (Дальний Восток России). Gli appunti di viaggio della ricerca del  territorio Ussurijsk danno un'idea chiara della natura, della fauna e delle particolarità della vita dei cacciatori. Ussurijsk, Distretto dell’Estremo Oriente. Ussurijsk (anche traslitterato come Ussuriysk) è una città della Russia, situata nel Territorio del Litorale, a breve distanza da Vladivostok, alla quale è unita tramite ferrovia e strada. La città venne fondata nel 1866. Nel 1905 fu chiamata di Ussurijsk, derivante dal fiume Ussuri che scorre poco lontano.

https://xn--80aafcfha7dfwl8k.xn--p1ai/




Ultima modifica di Zarevich il 29 Gen 2022 13:16, modificato 2 volte in totale 

PER LA REGIONE DI USSURIJSK.jpg
Descrizione: Vladimir Arsenjev
«PER LA REGIONE DI USSURIJSK»
Casa Editrice di Khabarovsk 1984 (Pagine 352) 
Dimensione: 22.58 KB
Visualizzato: 4274 volta(e)

PER LA REGIONE DI USSURIJSK.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «VLADIMIR ARSENJEV: IL VIAGGIATORE RUSSO» 
 
«VLADIMIR ARSENJEV: IL VIAGGIATORE RUSSO»
«ВЛАДИМИР АРСЕНЬЕВ: РУССКИЙ ПУТЕШЕСТВЕННИК»

«По уссурийскому краю» «Lungo la regione di Ussuri» - questa è una descrizione del primo viaggio di Vladimir Arsenjev (Владимир Арсеньев) nella taiga di Ussuri (il secondo fu intrapreso nel 1907-1908). È stato questo libro a costituire la base della prima serie del famoso film sovietico-giapponese «Dersù Uzalà» («Дерсу Узала»).
Questo libro non è solo pieno dei dettagli geografici del viaggio (dove e dove sono andati, in quale direzione, lungo quali creste, che tempo faceva). Analizza anche i nomi di oggetti geografici (montagne, fiumi, valli) rispetto alla traduzione di questi stessi nomi dalle lingue delle popolazioni locali. Racconta delle caratteristiche naturali di questa regione, delle tradizioni e della vita delle persone che la abitano. E anche sui membri della spedizione, sulle persone buone e cattive che abbiamo incontrato lungo il percorso, così come sulla vita quotidiana in viaggio più ordinaria, semplice o difficile che sia.



Ultima modifica di Zarevich il 10 Dic 2021 15:30, modificato 2 volte in totale 





____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «VLADIMIR ARSENJEV: IL VIAGGIATORE RUSSO» 
 
«VLADIMIR ARSENJEV: IL VIAGGIATORE RUSSO»
«ВЛАДИМИР АРСЕНЬЕВ: РУССКИЙ ПУТЕШЕСТВЕННИК»

Il 2022 segna il 150esimo anniversario della nascita del coraggioso viaggiatore russo Vladimir Arsènjev (Владимир Арсеньев). Di recente, a Vladivostok sono stati pubblicati quattro volumi (in sei libri) delle prime opere complete di Vladimir Arsenjev. Vladimir Arsenjev è stato riletto per oltre un secolo: il suo primo libro è stato pubblicato a Vladivostok esattamente 100 anni fa. Il fascino di Arsenjev come scrittore risiede nella sintesi unica di documento, letteratura raffinata ed esperienza personale. Vladimir Arsenjev è stato colui che, secondo Cechov, ci ricorda «che a parte le persone che scrivono progetti inutili e dissertazioni a buon mercato per noia, ci sono persone di un ordine diverso, persone di eroismo, fede e un obiettivo chiaramente realizzato». Pertanto, Arsenjev è uno dei pochi autori a cui si fa riferimento più e più volte. E oggi è di nuovo richiesto. Questo è notato da sociologi, esperti di marketing, insegnanti, bibliotecari e librai ... Questo è vero, ma in generale in Russia è conosciuto molto meno di quanto meriti. Quello che Vladimir Arsenjev ha fatto in un quarto di secolo della sua attività di ricerca, scientifica e letteraria in Estremo Oriente non è stato molto apprezzato. Fino a poco tempo, la sua eredità non è stata completamente letta nemmeno da scienziati e specialisti. Per la prima volta, le opere raccolte includevano un enorme strato della ricerca di Vladimir Arsenjev su etnografia, archeologia, geografia, etnologia, statistica militare, ittiologia, vulcanologia ... A prima vista, queste opere non possono interessare il lettore ordinario. Vladimir Arsenjev era uno scienziato di altissimo profilo, principalmente etnografo e archeologo, e inoltre era impegnato in storia, geografia, geologia, idrologia, cartografia, meteorologia e altre discipline scientifiche legate allo studio della regione di Ussuri. Oggi non un solo lavoro serio sull'etnografia dei popoli del sud dell'Estremo Oriente può fare a meno di riferimenti alle sue opere scientifiche.

  

Vladimir Arsenjev 1.jpg
Descrizione: «VLADIMIR ARSENJEV: IL VIAGGIATORE RUSSO» 
Dimensione: 27.93 KB
Visualizzato: 2932 volta(e)

Vladimir Arsenjev 1.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «VLADIMIR ARSENJEV: IL VIAGGIATORE RUSSO» 
 
In occasione del 150° anniversario della nascita dello scrittore, viaggiatore, geografo e umanista Vladimir Arsenjev (Владимир Арсеньев, 1872-1930), è stato lanciato su Internet il sito https://xn--80aafcfha7dfwl8k.xn--p1ai/

La risorsa è supportata dal Museo di Storia dell'Estremo Oriente di Vladivostok, intitolato ad Arsenjev. Il sito racconta la vita, l'opera letteraria e le opere scientifiche di Vladimir Arsenjev. Non vengono presentati solo testi, ma anche conferenze video - sulle varie forme di Arsenjev. Il video di presentazione mostrerà l'esposizione dell'unica casa-museo di uno scrittore-scienziato in Russia, oltre a rarità della collezione del Museo dell'Estremo Oriente legate al nome del ricercatore. Il 10 settembre 2022 ricorre il 150° anniversario della nascita di Vladimir Arsenjev, autore dei libri «Dersù Uzalà» («Дерсу Узала») e «Lungo la regione di Ussuri» («По Уссурийскому краю»). In onore dell'anniversario dello scrittore, i festeggiamenti si svolgeranno durante tutto l'anno in tutto il paese. Come parte della sua ricerca, Vladimir Arsenjev ha riempito i punti vuoti sulle mappe dell'Estremo Oriente russo, ha parlato al mondo dei popoli che abitano questa terra e ha scritto libri che hanno affascinato i lettori per il secondo secolo. Geologi, idrografi, biologi, etnografi e turisti ordinari fino ad oggi si affidano alle informazioni raccolte da Arsenjev durante le spedizioni all'inizio del secolo scorso.

  

VLADIMIR ARSENJEV IL VIAGGIATORE RUSSO».jpg
Descrizione: «VLADIMIR ARSENJEV IL VIAGGIATORE RUSSO» 
Dimensione: 48.15 KB
Visualizzato: 2798 volta(e)

VLADIMIR ARSENJEV IL VIAGGIATORE RUSSO».jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «VLADIMIR ARSENJEV: IL VIAGGIATORE RUSSO» 
 
«I ROMANZI DEL RICERCATORE DELL'ESTREMO ORIENTE VLADIMIR ARSENIEV TRADOTTI IN CINESE»
«РОМАНЫ ИССЛЕДОВАТЕЛЯ ДАЛЬНЕГО ВОСТОКА ВЛАДИМИРА АРСЕНЬЕВА ПЕРЕВЕЛИ НА КИТАЙСКИЙ ЯЗЫК»


I libri «Sul territorio di Ussuri» («По Уссурийскому краю»), «Attraverso la Taiga» («Сквозь тайгу») e «Dersù Uzalà» («Дерсу Узала») sono già stati tradotti in cinese e saranno presto pubblicati. A proposito, quest'ultimo è stato girato più volte, nel 75 Akira Kurosawa ha ricevuto un «Oscar» per il film «Dersu Uzala». La prosa di Vladimir Arsenjev dovrebbe anche essere tradotta in coreano e vietnamita. L'obiettivo principale è promuovere la creatività del ricercatore dell'Estremo Oriente (Дальний Восток) nei paesi della regione Asia-Pacifico.
A Primòrje (Приморье), la pubblicazione delle opere complete della raccolta del viaggiatore è programmata per il 150° anniversario di Arsenjev, sono iniziate le riprese di un lungometraggio sulla sua vita, si tengono festival tematici, spettacoli e conferenze.

Primorje (Приморье) è il territorio del Litorale (in russo: Приморский край) è una suddivisione di primo livello della Federazione Russa, appartenente al circondario federale dell'Estremo Oriente.

  




____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «VLADIMIR ARSENJEV: IL VIAGGIATORE RUSSO» 
 
Выставка к 150-летию со дня рождения русского писателя Владимира Арсеньева открылась во Владивостоке
Aperta a Vladivostok la mostra dedicata al 150° anniversario della nascita dello scrittore russo Vladimir Arsenjev


A Vladivostok è stata inaugurata una mostra dedicata al 150° anniversario della nascita del geografo e scrittore Vladimir Arsenjev. Per l'anniversario sono state emesse cartoline con l'immagine dell'esploratore e della sua guida. La solenne cerimonia di annullamento delle cartoline si è svolta il primo giorno della mostra, che durerà fino al 20 agosto. Anche nell'esposizione della Primorskij Art Gallery «Taiga. Arsenjev. Uzala» comprendeva più di 100 dipinti dalle collezioni di cinque musei.
Viaggiatore, geografo, etnografo, scrittore, ricercatore dell'Estremo Oriente, l'orientalista militare Vladimir Arseniev è nato nel 1872 a San Pietroburgo. Nel 1900 è arrivato a Primorje e da allora ha studiato l'Estremo Oriente.
Vladimir Arsenjev è l'autore dei racconti «Dersu Uzala», «Vita e avventure nella Taiga e Lungo il territorio di Ussuri». Le schede della mostra hanno un codice QR con l'illustrazione sonora di un frammento del libro «Dersu Uzala». Immerge il pubblico nell'atmosfera di viaggi emozionanti, illustrando le immagini dei personaggi principali. Il libro è stato girato più volte, nel 1975 è stato diretto dal regista giapponese Akira Kurosawa e ha vinto un Oscar per il film.

  

Vladimir Arsenjev scrittore russo.jpg
Descrizione: Aperta a Vladivostok la mostra dedicata al 150° anniversario della nascita dello scrittore russo Vladimir Arsenjev 
Dimensione: 33.09 KB
Visualizzato: 2294 volta(e)

Vladimir Arsenjev scrittore russo.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «VLADIMIR ARSENJEV: IL VIAGGIATORE RUSSO» 
 
Come parte del «Vladivostok. Rivivere la storia» («Владивосток. Ожившая история» «Vladivostok. History Revived») il teatro presenterà uno spettacolo e un'esposizione museale dedicata alla vita e all'opera di Vladimir Arsenjev. L'opera teatrale di Vassilij Avchenko ha costituito la base del progetto. Per il testo sono state utilizzate le memorie della prima moglie di Arsenjev, Anna Kadashevich, gli appunti del viaggiatore Nikolai Przhevalsky, la prosa autobiografica di Arsenij Nesmelov, i diari di Mikhail Prishvin, le opere letterarie, le opere scientifiche, le lettere, le note autobiografiche di Vladimir Arsenjev. Il destino e la vita del viaggiatore saranno presentati nell'esposizione museale e in nove monologhi, così come ideati dagli organizzatori del progetto.
  

Vladimir Arsenjev.jpg
Descrizione: Vladimir Arsenjev 
Dimensione: 32.02 KB
Visualizzato: 2070 volta(e)

Vladimir Arsenjev.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «VLADIMIR ARSENJEV: IL VIAGGIATORE RUSSO» 
 
La piccola giuria del Premio letterario russo Vladimir Arsenjev ha iniziato a valutare i testi presentati al concorso. Al concorso partecipano romanzi, novelle, raccolte di novelle o racconti, nonché prose e memorie documentarie. Il luogo di residenza dell'autore non ha importanza, l'importante è scrivere in russo. In tre stagioni, sono state ricevute più di 300 candidature al Premio da scrittori di 24 regioni della Federazione Russa, nonché da connazionali residenti all'estero.
  

VLADIMIR ARSENJEV IL VIAGGIATORE RUSSO».jpg
Descrizione: «VLADIMIR ARSENJEV IL VIAGGIATORE RUSSO» 
Dimensione: 27.99 KB
Visualizzato: 1953 volta(e)

VLADIMIR ARSENJEV IL VIAGGIATORE RUSSO».jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «VLADIMIR ARSENJEV: IL VIAGGIATORE RUSSO» 
 
«ПАМЯТИ ВЕЛИКОГО ИССЛЕДОВАТЕЛЯ ДАЛЬНЕВОСТОЧНЫХ ЗЕМЕЛЬ»
«IN MEMORIA DEL GRANDE ESPLORATORE DELLE TERRE DELL'ESTREMO ORIENTE»


Con decreto del Presidente della Federazione Russa, il 2022 è dichiarato anno di celebrazione del 150° anniversario della nascita del viaggiatore, scrittore ed esploratore russo Vladimir Arsenjev. Il tenente colonnello dell'esercito zarista, naturalista, viaggiatore, etnografo, divulgatore della scienza, ricercatore dell'Estremo Oriente, Vladimir Arsenjev ha creato una nuova direzione della storia locale nella letteratura scientifica russa. I suoi libri più volte ripubblicati «Lungo la regione dell'Ussuri» («По Уссурийскому краю», 1921), «Dersu Uzala» («Дерсу Узала», 1923) e «Nelle montagne Sikhote-Alin» («В горах Сихотэ-Алиня», 1937) sono intrisi di amore per la natura dell'Estremo Oriente. Per 30 anni di spedizioni, Vladimir Arsenjev ha riempito i punti vuoti sulla mappa delle nuove terre del nostro paese, ha raccontato al mondo i popoli che abitano questo territorio. Fino ad ora, quasi nessun lavoro serio di archeologia ed etnografia può fare a meno di riferimenti ai suoi lavori scientifici e ai diari di spedizione. Biologi, idrografi, geologi, archeologi e solo viaggiatori che scoprono una bellissima terra al largo della costa orientale della Russia si affidano alle informazioni raccolte. Vladimir Arsenjev fece il suo primo viaggio in Estremo Oriente nel 1906, esplorando la cresta Sikhote-Alin. Ha raccolto informazioni sui rilievi, la geologia, la flora e la fauna della regione e sui popoli che l'hanno abitata. In sei mesi ha attraversato nove volte la catena Sikhote-Alin e ha anche camminato lungo la costa dalla baia di Olga fino alla foce del fiume Bolotochnaja. Fu durante questo viaggio che Vladimir Arsenjev incontrò un cacciatore d'oro (Nanai) di nome Dersù Uzalà. Dersu divenne la guida e l'amico di Arsenjev, e in seguito l'eroe dei suoi libri. Nel 1907-1910, con il sostegno della Società geografica russa, Vladimir Arsenjev, accompagnato da Dersu Uzala, organizzò due lunghe spedizioni intorno a Primòrje. Nella prima spedizione in sette mesi, il gruppo ha percorso più di 1000 miglia, è sopravvissuto a due scioperi della fame e al freddo invernale senza vestiti pesanti, che è stato portato via con la barca. Ma la più difficile fu la terza spedizione del 1908-1910: per 19 mesi i viaggiatori esplorarono il nord della regione di Ussuri nella parte inferiore dell'Amur.
I risultati di questi viaggi si riflettevano nel «Breve saggio militare-geografico e militare-statistico del territorio di Ussuri» («Краткий военно-географический и военно-статистический очерк Уссурийского края») in due volumi. Successivamente, Arsenjev ne ha parlato nei suoi libri d'arte, creati sulla base di diari di viaggio. La sua attrattiva come scrittore risiede nella sintesi unica di un documento, belle lettere ed esperienza personale, afferma Aleksandr Kòlesov, direttore della casa editrice. Il più completo con la personalità di Vladimir Arsenjev si trova all'interno delle mura del Museo di Storia dell'Estremo Oriente «Arsenjev». Il museo ha una ricca storia ed esiste da più di 130 anni. Ha già ricevuto lo status di struttura federale e ha tre filiali a Vladivostok e altre cinque in diverse regioni della regione. Sul terreno del Museo e nelle sale espositive, i visitatori vengono a conoscenza di testimonianze documentarie e materiali di epoche diverse. Si tratta di reperti archeologici e raccolte del patrimonio naturale e culturale della regione e collezioni etnografiche che rivelano i segreti della vita dei piccoli popoli dell'Estremo Oriente e mostre dedicate a eventi e fenomeni militari, sociali, politici, dipinti, sculture e molto altro. Quasi 600 mila reperti sono in deposito e tutti i siti museali non sono sufficienti per mostrare i più interessanti. Il sito web del Museo contiene anche molti materiali interessanti sulla vita, il lavoro e le attività scientifiche del grande viaggiatore e conoscitore della taiga di Ussuri. Nelle sale della casa-museo commemorativa di Vladimir Arsenjev, per quanto possibile, viene ricreata l'atmosfera di quegli anni. Una macchina da scrivere, una lampada da tavolo, una mappa stellare, una macchina fotografica: tutto è al suo posto. Sembra che in qualsiasi momento il loro proprietario possa entrare e iniziare a raccogliere cose per la prossima spedizione. Quest'anno (2022) completerà l'uscita delle opere complete di Vladimir Arsenjev. La casa editrice di Vladivostok «Rubezh» ha impiegato più di dieci anni per riassumere tutte le opere letterarie e scientifiche dello scrittore, un'ampia corrispondenza personale, accompagnando tutto questo con materiali di riferimento e fotografie uniche. Un affluente dell'Ussuri, due montagne (nel Sikhote-Alin e sull'isola di Paramushir), un vulcano in Kamchatka, una città e un villaggio prendono il nome da Arsenjev; quest'anno, in onore del 150° anniversario, il nome di lo scrittore è stato dato a uno degli argini di Vladivostok.

  




____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «VLADIMIR ARSENJEV: IL VIAGGIATORE RUSSO» 
 
Il Museo-Riserva della Storia dell'Estremo Oriente ha ricevuto un dono davvero inestimabile. L'attore Jevghenij Mironov ha donato ai fondi del museo l'archivio unico di Margarita Arsenjeva, moglie di Vladimir Arsenjev, che ha raccolto con cura tutto ciò che riguardava il famoso scienziato ed esploratore dell'Estremo Oriente. L'archivio comprende diversi documenti e fotografie, alcuni dei quali verranno immessi per la prima volta nella circolazione scientifica. Tutti i documenti sono datati 1920 - 1930 e sono esclusivamente originali. Tra questi figurano la corrispondenza tra Vladimir Arsenjev e Fridtjof Nansen, la corrispondenza tra lo stesso ricercatore e Margarita Arsenjeva con case editrici tedesche, americane e giapponesi che preparavano i libri di Arsenjev per la pubblicazione, elementi dell'impaginazione delle pubblicazioni tedesche, contratti di edizione, permesso delle autorità sovietiche per l'esportazione manoscritti all'estero, foto di famiglia. Alcuni documenti sono in francese, tedesco e inglese. Le opere letterarie di Vladimir Arsenjev sono di particolare valore per chiunque sia interessato alla storia della propria terra natale, alla storia dello sviluppo dell'Estremo Oriente. Ora lo staff del museo dovrà svolgere molto lavoro di ricerca, nonché inserire tutti i documenti e le fotografie ricevuti nei fondi del museo e nel Catalogo statale della Federazione Russa. Non c'è dubbio che in futuro anche i reperti dell'archivio della famiglia Arsenjev verranno utilizzati a fini espositivi.
  




____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 1 di 1
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum
Puoi inserire eventi calendario in questo forum