Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 3 di 3
Vai a Precedente  1, 2, 3
«VOLOGDA»
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «VOLOGDA» 
 
Principe Мышкин, è davvero un monastero suggestivo!
Splendide foto, un luogo che sembra uscire da una fiaba!
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «VOLOGDA» 
 
Davvero un luogo incantevole!
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «VOLOGDA» 
 
Image


Nel centro di Vòlogda si trova il complesso architettonico denominato “Cremlino di Vòlogda”, che è composto dalle costruzioni realizzate nel corso di 4 secoli (XVI - XIX).
La fondazione del Cremlino fu iniziata da Ioànn IV – il Terribile (Gròznij), che voleva fare di Vòlogda il punto principale del Nord, in seguito all'introduzione del regime dell’Oprìčnina(1).

Image

Il territorio pianificato per il Cremlino era più grande del territorio del Cremlino di Mosca. L’inizio dei lavori per la costruzione delle mura di cinta in pietra si svolgeva sotto il diretto controllo dello zar il 28 aprile 1565, il giorno dei santi apostoli Iason e Sosipatr. Le mura di cinta dovevano circondare il Cremlino - il nuovo centro della città, scelto dallo zar.
Negli anni 1565 - 1571 Ioànn Gròznij veniva spesso a Vòlogda, per seguire la costruzione delle mura di cinta e della cattedrale di Sofìja (Sofìjskij sobòr). Evidentemente lo zar  aveva intenzione di realizzare a Vòlogda una ben fortificata residenza privata, però la fine dell’Oprìčnina dovette cambiare i suoi piani e la costruzione del Cremlino non fu terminata.

Le costruzioni del Cremlino si differenziano tanto una dall'altra per l'aspetto e non hanno uno stile unico, perché erano realizzate nel corso di 4 secoli.

Del complesso del Cremlino fanno parte:

La Cattedrale di Sofìja (Sofìjskij sobòr, 1568-1570) - un monumento più antico della città e la prima cattedrale costruita in pietra a Vòlogda. Si trova fuori dalle mura del Cremlino, ma costituisce una parte importante del complesso. Sofìjskij sobòr attira l'attenzione con la sua austera e maestosa bellezza architettonica e decorativa. Nella cattedrale si sono conservati quasi integralmente gli affreschi del XVII secolo e l'iconostasi della prima parte del XVIII secolo. L'affresco "Il Giudizio Universale" della cattedrale è l'affresco più grande su  questo soggetto in Russia: esso ricopre un’area di quasi 400 metri quadri.

Image
 Image


Il Campanile. Il primo campanile fu costruito alla fine del XVI secolo, ma venne bruciato nel 1612 durante il periodo dei torbidi. Negli anni 1654—1659 il campanile di legno era stato sostituito da uno in pietra. Negli anni 1869—1870 venne costruito un nuovo campanile, che era 32 metri più alto di quello precedente. Anche se l'architettura del campanile nuovo risale alla meta del XIX secolo, nel suo aspetto si può osservare l'imitazione della antica architettura russa.
L'orologio del campanile è stato realizzato a Mosca, nella fabbrica dei fratelli Gutenop nel 1871. La cella campanaria ha le campane dei secoli XVII-XIX, la più grande pesa 400 pudòv (6400 kg) Sulla cima del Campanile splende una cupola d'orata con la croce e dalla sommità alta 78,5 metri si può ammirare uno splendido panorama della città!

Il Complesso Sìmonovskij con la chiesetta (1669 - 1671) che conserva una esposizione sulla natura e sulla storia della regione.

Gli Appartamenti di Iòsif Solotòj (1764 - 1769) in cui  sono ricostruiti gli interni della prima parte del XIX secolo con la galleria di ritratti dalla collezione del museo.

Del complesso del Cremlino fanno parte anche la Cattedrale della Resurrezione (Voskrèsnij sobòr, 1772-1776), i Complessi Gavriìlovskij, Irinéevskij, Consìstorskij, la Galleria delle Croci (Crestòvaja Galereja), i Palati Casjonnovo pricasa, la Chiesa Vozdvizhenskaja.

Image


Da qui si può seguire un bellissimo tour 3D per il Cremlino e la parte centrale di Vologda: http://tour3d.ru/aeropano_vologda/pano.html


(1) Il termine Opričnina (in russo: Опричнина) è utilizzato per indicare quella parte di territorio russo governata direttamente dallo zar durante il regno di Ivan IV di Russia. La parola deriva dall'antico russo "опричь" (opric'), e significa "a parte", "ad eccezione". Nei tempi moderni è diventato sinonimo di potere assoluto e senza limiti.

Image

  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: IL CREMLINO DI VOLOGDA 
 
Indubbiamente è un luogo di grande bellezza ed atmosfera; immagino, che sia anche la parte più turistica della città. E' troppo a nord, oppure può essere inclusa comodamente nel giro dell'Anello d'oro?
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: IL CREMLINO DI VOLOGDA 
 
E' la parte più antica della città e, certo, anche la più turistica. Occorre tener presente però che il concetto di "turistico" a Vologda è ben diverso da quello che può essere a Mosca o a San Pietroburgo. Significa che può tranquillamente capitare di andare lì e non trovare quasi nessuno, e se ci sono turisti, sono quasi sempre turisti russi.

La distanza da Mosca è di circa 500 km, ma in treno ci vogliono circa 8-9 ore ad arrivarci, Non è un'escursione da farsi in giornata, bisogna programmare almeno un paio di giorni di permanenza, o anche di più se si vogliono vedere anche le altre cose, come musei, chiese, monasteri, ecc. Però ne vale senz'altro la pena.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: IL CREMLINO DI VOLOGDA 
 
Mica male, vuol dire che puoi goderti tutto il fascino del posto, senza che qualcuno ti pesti i piedi. Non sono mai riuscito a godermi veramente la Cappella Sistina, per via della folla terribile che c'è in qualsiasi momento.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Le Meraviglie Dell'architettura In Legno Di Vologda 
 

L'architettura in legno ha ricche tradizioni in Russia, che dipendono non solo dalle condizioni specifiche e il clima severo, ma anche dallo stile di vita e dalla capacità di costruire una abitazione bella, forte e di buona qualità.
Questo tipo di costruzione è stata agevolata anche dalla storia: all'inizio del XVIII secolo (1714) Pietro I promulgò il decreto che vietava la costruzione in pietra in tutta la Russia ad eccezione di San Pietroburgo.
Le città nordiche russe erano costruite in legno non solo nel XVII e nel XVIII secolo, ma anche nel XIX secolo e nell'inizio del nostro secolo fino alla rivoluzione. C'erano tra queste costruzioni sia ricche villette che case semplici, le quali assomigliavano alle casette russe di campagna (isba). Tuttavia tra 115 storiche città russe soltanto 16 hanno i monumenti di architettura in legno.

 Image

 Image

 Image

 Image

 Image  


In tutta la Russia Vologda è conosciuta come "la città dove si trova la resnoj palisad", dalle parole di una famosa canzone. Per resnoj palisad (резной палисад) si intende una palizzata in legno, che si trova davanti e ai due lati delle case, realizzata utilizzando una forma di lavorazione artistica del legno detta intaglio.
Gli artigiani di Vologda erano famosi in tutta la Russia . Loro usavano il legno non solo per costruire ma anche per decorare le case.
Il paesaggio di Vologda è inconcepibile senza l'architettura in legno. Qui si sono conservate meglio che nelle altre città le villette in legno con i tratti caratteristici delle città nordiche del XIX secolo: mezzanini, colonne, portici con le decorazioni frontali intagliate a mano, con i balconcini ornati.

Image

 Image


Oggi a Vologda ci sono circa 170 monumenti di architettura in legno, alcune stradine della città possono essere considerate come un esempio di una antica città russa. Per questo fatto Vologda è chiamata anche "il museo a cielo aperto".
A Vologda sono rappresentati tutti i tipi delle villette in legno del XIX - inizio del XX secolo: dei nobili, dei mercanti, della piccola borghesia. Tra gli stili architettonici: classicismo, stile impero e moderno.

Vologda con i suoi monumenti e complessi architettonici è inclusa nella lista delle Città Storiche della Federazione Russa.

  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «VOLOGDA» 
 
Il 6 marzo 2011 sul territorio del museo si è svolta la festa dell'addio all'inverno russo  "La Larga Màslenitsa". Qui ci sono alcune foto:

Image

 Image

 Image

 Image  

Image

 Image

 Image  

Image

 Image

 Image

  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «VOLOGDA» 
 
Che meraviglia queste fotografie...  Smile
Non vedo l'ora di poter andare anche io a Vologda o in qualche altra piccola città della Russia nel periodo
della Maslenitsa. Dev'essere un'esperienza strabiliante, soprattutto se si è in compagnia delle persone giuste che ti portano nel vivo del folklore. Sono un appassionato degli abiti tradizionali che vengono indossati nelle festività russe. Per la verità sono simili a quelli di altri popoli slavi, ma se si studiano i particolari si notano sempre alcune importanti differenze loco-regionali.
Il rituale della Maslenitsa si perde nei tempi antichi della storia della Russia ed è davvero un'occasione propizia per ammirare questi costumi.
Purtroppo io ho potuto essere in Russia in questa data solo una volta, e ho potuto vedere delle danze molto probabilmente organizzate ad arte per i turisti. Nelle grandi città, le tradizioni perdono il loro valore e vengono usate come specchietto per le allodole per attirare la gente.  
Quest'anno ho festeggiato la Maslenitsa in Italia, preparando molti bliny secondo la ricetta di Nastasja Filippovna.. sono venuti ottimi e sono piaciuti a tutti i miei ospiti, pure a quelli russi.  clapping
Colgo quindi l'occasione per ringraziarla. Se avrò la fortuna di poter visitare Vologda, vi chiederò senz'altro
dei contatti, per organizzare al meglio il mio soggiorno in quel luogo così interessante.
  




____________
Терпение и труд всё перетрут. Thumbup
Offline Profilo Invia Messaggio Privato MSN Live
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: «VOLOGDA» 
 
Nel suo messaggio «Le meraviglie dell'architettura in legno di Vologda» il nostro utente Myshkin scrive: «In tutta la Russia Vologda è conosciuta come "la città dove si trova la resnoj palisad". Per resnòj palisàd (резной палисад) si intende una palizzata in legno, che si trova davanti e ai due lati delle case, realizzata utilizzando una forma di lavorazione artistica del legno detta intaglio».
Grazie alla canzone «VOLOGDA» in interpretazione del gruppo «Pesnjary» («Песняры»), la prima della quale si svolse nel 1976 alla Sala dalle Colonne di Mosca, la «resnòj palisàd» («резной палисад») cioè una «palizzata in legno intagliato», diventò conosciuta a tutto il Paese. Sono passati moltissimi anni ma questa canzone è sempre eseguita e cantata, non è dimenticata. La canzone «VOLOGDA» è l'inno non ufficiale della città di Vologda che è nota per le sue meraviglie dell'architettura in legno. Vorrei presentare ai nostri utenti il testo di questa canzone con la mia traduzione interlineare.

«VOLOGDA» «ВОЛОГДА»
Musica: Boris Mokroùssov (Борис Мокроусов)
Testo: Mikhail Matussòvskij (Михаил Матусовский)
Canta il Complesso Musicale «Pesnjary» («Песняры»)
Solista: Anatolij Kascepàrov (Анатолий Кашепаров)
https://www.youtube.com/watch?v=wfMtyq3XWD0

Письма, письма лично на почту ношу. = Le lettere, le lettere personalmente le porto alla posta.
Словно я роман с продолженьем пишу. = Come se scrivessi un romanzo con il seguito.
Знаю, знаю точно, где мой адресат, - = So, so precisamente dove è il mio destinatario, -
В доме, где резной палисад. = Alla casa dove c'è la palizzata in legno intagliato.
Где же моя темноглазая, где? = Dove è la mia con gli occhi bruni, dove?
В Вологде-где-где-где? = A Vòlogda, dove-dove-dove?
В Вологде-где? = A Vòlogda-dove?
В доме, где резной палисад. = Alla casa dove c'è la palizzata in legno itagliato.
 
Шлю я, шлю я ей за пакетом пакет, = Spedisco, le spedisco pacchetto per pacchetto,
Только, только нет мне ни слова в ответ. = Soltanto, solo non ho nessuna parola in risposta.
Значит, значит, надо иметь ей в виду: = Significa, significa, che deve tener presente:
Сам я за ответом приду. = Che io stesso verrò per la risposta.
Чтоб ни случилось, я к милой приду = Qualsiasi cosa succeda, verrò dalla mia cara
В Вологду-гду-гду-гду, = A Vòlogda-gdu-gdu-gdu
В Вологду-гду. = A Vòlogda-gdu.
Сам я за ответом приду. = Io stesso verrò per la risposta.

Вижу, вижу алые кисти рябин = Vedo, vedo i grappoli scarlatti delle sorbe selvatiche
Вижу, вижу дом её номер один = Vedo, vedo la sua casa numero 1
Вижу, вижу сад со скамьёй у ворот = Vedo, vedo il giardino con la panchina davanti al cancello
Город где судьба меня ждёт. = La città dove mi aspetta il destino.
Вот потому-то мила мне всегда = Ecco perché mi è cara sempre
Вологда-гда-гда-гда = Vòlogda-gda-gda-gda
Вологда-гда = Vòlogda-gda
Город где судьба меня ждёт = La città dove mi aspetta il destino.



  




____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «VOLOGDA» 
 
Vologda è la capitale russa del merletto con tradizioni uniche di architettura in legno, merletti, architettura dei templi e pittura di icone. La popolarità di Vologda tra i turisti è dovuta al ricco patrimonio culturale e storico della città, nonché alla posizione della regione sulla mappa turistica della Russia: puoi andare da Mosca a Vologda in auto in 6 ore dalla M- 8 Kholmogory autostrada (la distanza da Mosca a Vologda è di 466 chilometri), da San Pietroburgo - in 8 ore, coprendo una distanza di 655 chilometri. Un viaggio di un fine settimana a Vologda è un'opzione conveniente ed economica per coloro che desiderano godersi appieno l'atmosfera del nord della Russia, un territorio in cui si intrecciano armoniosamente primato nordico, spiritualità e moderni standard di ospitalità.
  




____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 3 di 3
Vai a Precedente  1, 2, 3

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum
Puoi inserire eventi calendario in questo forum