Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 2 di 2
Vai a Precedente  1, 2
«L’IMPERATORE PIETRO IL GRANDE»
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «L’IMPERATORE PIETRO IL GRANDE» 
 
«L’IMPERO RUSSO NEL MUSEO STORICO STATALE»
«РОССИЙСКАЯ ИМПЕРИЯ В ГОСУДАРСТВЕННОМ ИСТОРИЧЕСКОМ МУЗЕЕ»

Il nuovo progetto espositivo al Museo Storico Statale di Mosca continua la serie di eventi giubilari programmati in concomitanza con il 150° anniversario del Museo Storico. La mostra ripercorre la storia dello sviluppo dell'Impero Russo e svela i principali problemi legati alla struttura politica e territoriale dello Stato: l'autoritarismo del potere, la vastità del territorio, la multinazionalità, il significativo potenziale socio-economico, la presenza di un forte esercito regolare come garante della sicurezza e la chiesa come sostegno sociale e spirituale dello Stato. La maggior parte dei 400 oggetti museali presentati alla mostra sarà esposta per la prima volta.
L'impero russo esiste da quasi 200 anni e ha avuto un ruolo enorme nella storia del mondo. Il potere dello stato era rafforzato dalle azioni dei suoi governanti, nonché dalla volontà, dal lavoro, dal talento, dagli sforzi eroici e dai considerevoli oneri dei loro sudditi. Il 22 ottobre 1721, dopo la trionfante fine della Guerra del Nord e la conclusione della pace di Nystadt con la Svezia nella cattedrale della Santissima Trinità di San Pietroburgo, lo zar Pietro I fu proclamato «Grande», «Imperatore di tutta la Russia» e «Padre della Patria». La proclamazione di Pietro I come imperatore e della Russia come impero segnò la fine di un lungo processo di evoluzione dello stato russo, iniziato nel XVI secolo. Le riforme di Pietro I diedero un'accelerazione senza precedenti al processo di trasformazione della Moscovia in una grande potenza.
La prima sezione della mostra è dedicata alla formazione dell'Impero Russo al tempo di Pietro e all'espansione del suo territorio durante i successivi regni. Questa sezione presenta manufatti di particolare significato storico: sono associati alla vittoria della Russia nella Guerra del Nord, che segnò l'inizio della formazione dell'impero. Questi sono modelli di navi che hanno svolto un ruolo importante nella storia della flotta russa e mappe uniche del XVIII - inizio XX secolo, che dimostrano la crescita territoriale dello stato e la sua struttura amministrativa, illustrando il processo di sviluppo ed esplorazione di nuove terre.
Tra gli oggetti esposti, spicca il set di uniformi del colonnello del reggimento delle guardie di vita Preobrazhènskij, che apparteneva a Pietro I. Qui ci sono anche monumenti associati alla lotta della Russia per l'accesso al Baltico: un cannone svedese catturato e uno stendardo, uno stendardo delle guardie russe, una medaglia d'oro in memoria del Trattato di pace di Nystadt del 1721.

  




____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «L’IMPERATORE PIETRO IL GRANDE» 
 
«ПЕТЕРГОФ» ПРЕДСТАВИТ ПОДЛИННЫЕ КОСТЮМЫ ПЕТРА I
«PETERHOF» PRESENTA I COSTUMI AUTENTICI DI PIETRO I


Il Museo «Peterhof» prevede di esporre i costumi autentici del guardaroba di Pietro il Grande e gli oggetti di Monplaisir, che era considerato il suo palazzo preferito. Le rarità saranno esposte in tre musei di riserva: alle città di Pskov, Velikij Nòvgorod e Vladimir. Il progetto sarà programmato in concomitanza con il 350° anniversario del primo Imperatore russo, che si celebra quest'anno (2022). Inoltre «Peterhof» prenderà parte a numerose mostre dedicate all'anniversario dell'Imperatore in diverse città del Paese. Pertanto, la riserva museale ha già selezionato le mostre per il progetto sulla Grande Ambasciata di Pietro il Grande nel Museo Storico Statale di Mosca. La riserva-museo conta anche sul successo della mostra sul Campo di Marte, che per molti aspetti ripeterà l'esposizione del 1872, presentata a San Pietroburgo in occasione del 200° anniversario della nascita dell'Imperatore. Un altro progetto per l'anniversario dell'Imperatore sarà la pubblicazione di un libro per bambini «Sii come Pietro» («Будь как Пётр»). La stampa del libro è prevista per febbraio 2022.

  




____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «L’IMPERATORE PIETRO IL GRANDE» 
 
Nel Palazzo d'Inverno dell'Ermitage è stata aperta la mostra permanente «Galleria di Pietro il Grande» («Галерея Петра Великого»), che comprende oggetti personali dell'imperatore, opere d'arte e oggetti dell'epoca di Pietro il Grande.
L'inaugurazione della mostra è programmata per coincidere con diverse date memorabili legate a Pietro il Grande: il 300° anniversario della proclamazione della Russia come Impero, il 300° anniversario della firma del Trattato di Nystadt e la fine della Guerra del Nord, così come l'inizio della celebrazione del 350° anniversario della nascita di Pietro il Grande. La prima sala è dedicata alle vittorie militari di Pietro, ampiamente riflesse nell'art. La mostra comprende il dipinto «La battaglia di Poltàva» («Полтавское сражение») di Louis Caravaque. Lì è anche installato un busto di Pietro I, vengono mostrati trofei militari, inclusa la sella del re svedese Karl XII catturato nella battaglia di Poltava. In un'altra sala, i visitatori vedranno cose legate agli interessi di Pietro e ai suoi viaggi. L'esposizione comprendeva una vetrina con strumenti medici, bastoni da passeggio, un abito in stile francese, oltre ad altri capi di abbigliamento e utensili. Diverse vetrine sono dedicate alla sua passione per l'artigianato e le scienze, espongono orologi di vario tipo, globi, strumenti di misura e prodotti da lui creati di propria mano.

  




____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «L’IMPERATORE PIETRO IL GRANDE» 
 
Natalia Bolotina Наталья Болотина
«PIETRO I E LA SUA ERA»
«ПЁТР I И ЕГО ЭПОХА»
Casa Editrice «Kuchkovo pole» Mosca 2022 (Pagine 240)
Издательство «Кучково поле» Москва 2022

Nell'edizione dell'anniversario, dedicata al 350° anniversario di Pietro I, i documenti d'archivio dell'era di Pietro il Grande, incisioni, nonché gli autografi di Pietro il Grande, parte dei quali sono pubblicati per la prima volta. La prima sezione illumina l'identità di Pietro, gli eventi più importanti della sua biografia. Nella seconda sezione dedicata alle vittorie militari e diplomatiche del primo imperatore russo, il luogo centrale è assegnato agli eventi della Guerra settentrionale. Le riforme di Pietro il grande toccarono tutte le sfere della società, e molte delle sue realizzazioni sono diventate simboli dell'era. Sono dedicati a loro la terza parte della pubblicazione, che includeva anche materiali sulla costruzione di San Pietroburgo. Un posto separato nel libro è assegnato ai titoli di Pietro, il loro esame della calligrafia, nonché i metodi moderni per riconoscere i suoi autografi.

  




____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «L’IMPERATORE PIETRO IL GRANDE» 
 
«LA QUERCIA DI PIETRO» «ПЕТРОВСКИЙ ДУБ»
«UNA SEMINA DELLA ROVERE DI PIETRO I CHE HA PIANTATO PRESSO IL CAVALIERE DI BRONZO A PIETROBURGO»
«САЖЕНЕЦ ОТ ДУБА ПЕТРА I ВЫСАДИЛИ У МЕДНОГО ВСАДНИКА В ПЕТЕРБУРГЕ»

Presso il monumento al Cavaliere di Bronzo (Медный Всадник) in Piazza del Senato, è stata piantata una piantina di quercia da un boschetto piantato per ordine di Pietro I nel Giardino d'Estate (Летний Сад) di San Pietroburgo. Lo sbarco è avvenuto nell'ambito del programma «La Foresta di querce tutta russa dell'Imperatore Pietro il Grande» («Всероссийская дубрава Императора Петра Великого»), creato dal Museo Russo.
La storia del querceto nel Giardino d'Estate inizia nel 1708, Pietro il Grande partecipò personalmente alla piantumazione degli alberi. L'età della quercia di Pietro, le cui ghiande vengono utilizzate per piantare alberi, supera i 360 anni.
Questa è una quercia - da una ghianda della quercia di Pietro I. Nell'anno del 350° anniversario della nascita di Pietro il Grande, è molto simbolica: un intero vicolo di querce di Pietro I è piantato in tutta la Russia. Questa azione è svolta dal Museo Russo. Recentemente, due piantine di quercia «di Pietro» sono state piantate nel giardino vicino al Palazzo Mariinskij. Più di 300 alberi di questo tipo sono già stati piantati in Daghestan, nella Repubblica di Mari El, a Mosca e in altre regioni della Russia. In effetti, si scopre un tale parco virtuale, che sarà composto dalle querce di Pietro I.
La tradizione di far germogliare le ghiande della quercia «di Pietro» è iniziata nel 2014 e nel 2019 è stato lanciato il programma «La Foresta di querce tutta russa dell'Imperatore Pietro il Grande». Ogni autunno, gli esperti raccolgono ghiande dalla quercia «di Pietro». Le ghiande germinano in vaso in giardino per tre anni. Quindi le querce vengono consegnate alle organizzazioni che hanno lasciato un'applicazione sul sito web dei giardini del Museo Russo. I siti di impianto sono tracciati su una mappa interattiva e una volta ogni cinque anni, i proprietari di piantine si incontrano nel Giardino d'Estate per una conferenza.

  




____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «L’IMPERATORE PIETRO IL GRANDE» 
 
«MUSEO DI BELLE ARTI DI OMSK»

Il Museo di Belle Arti di Omsk aprirà una mostra dedicata al 350° anniversario della nascita dell'Imperatore Pietro I. Il museo di questa città possiede una delle più grandi collezioni oltre gli Urali. Per ordine dell'imperatore nel 1716 fu fondata la fortezza di Omsk, lo stesso anno è considerato l'anno della fondazione di Omsk.
L'esposizione comprende oltre cento opere di pittura, grafica, scultura, arte decorativa e applicata, oltre a costumi, documenti d'archivio, modelli di velieri provenienti dal Museo e collezioni private.
Il progetto racconta l'imperatore come un uomo della sua epoca, che credeva nei poteri illimitati di un uomo capace di costruire una casa, una città, una flotta, uno stato su basi ragionevoli.
La mostra mostrerà anche il ruolo dell'imperatore nella fondazione della città di Omsk. Le mostre racconteranno anche perché Omsk è una città «di mare» sulla strada per trovare i tesori dell'India e quale ruolo ha giocato la vittoria di Poltava nel suo aspetto. La mostra aprirà il 22 maggio 2022 e durerà fino al 2 ottobre 2022.

  




____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «L’IMPERATORE PIETRO IL GRANDE» 
 
Выставка к 350-летию Петра I
Mostra dedicata al 350° anniversario di Pietro I

Grande mostra «30 dipinti della vita di Pietro il Grande. 2022» («30 картин из жизни Петра Великого. 2022») sul Campo di Marte a San Pietroburgo aprirà il 9 giugno 2022. Il progetto, dedicato al 350° anniversario della nascita del primo Imperatore tutto russo, sarà visitabile gratuitamente 24 ore su 24. L'illuminazione funzionerà di notte, il che consentirà ai visitatori di vedere il design dei padiglioni e gli stessi dipinti, che raffigurano scene della vita di Pietro I. Inoltre, ogni sala suonerà la propria composizione musicale.

  




____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 2 di 2
Vai a Precedente  1, 2

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi scaricare gli allegati in questo forum
Puoi inserire eventi calendario in questo forum