Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 1 di 1
 
«LE CARTOLINE DI CAPODANNO SUL LAGO GHIACCIATO»
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando
Messaggio «LE CARTOLINE DI CAPODANNO SUL LAGO GHIACCIATO» 
 
«LE CARTOLINE DI CAPODANNO SUL LAGO GHIACCIATO»
«НОВОГОДНИЕ ОТКРЫТКИ НА ЗАМЁРЗШЕМ ОЗЕРЕ»

https://tvkultura.ru/article/show/article_id/213825/

Un pensionato solitario, dal villaggio Màrkovo che si trova in riva al fiume Amùr (Амур) nella Siberia Orientale, da alcuni anni di seguito disegna o dipinge sul lago ghiacciato le sue cartoline di Capodanno. I disegni del pensionato Valerij Mèlnikov (Валерий Мельников) meravigliavano sempre soltanto i suoi compaesani o gli ospiti rari del villaggio Màrkovo. Però, quest’anno, una «cartolina nevosa» è capitata in internet e si è sparsa in un attimo per tutto il mondo. Molta gente di tutto il mondo ha avuto voglia di fare gli auguri di Capodanno al pensionato russo Valerij Mèlnikov. Il pensionato Valerij come il Nonno Gelo (Дед Мороз), cioè Babbo Natale, con la semplice pala disegna molti ornamenti sul ghiaccio del lago: leprotti, cuoricini, pupazzi di neve, girotondi intorno all’albero di Natale e una scritta «С Новым годом!» cioè «Buon Anno!». È una cartolina nevosa è come un «biglietto da visita» del villaggio siberiano Markovo, creato da solo, con le proprie forze dal pensionato sordo. Venti anni fa, dopo una grave malattia, Valerij Mèlnikov ha perduto l’udito.
Valerij Mèlnikov dice che tocca nell'intimo e commuove quando la gente ammira i suoi disegni e qui scattano fotografie. Le voci del pittore straordinario siberiano si sparsero per tutta la Siberia e poi per tutta la Russia. La sua cassetta postale ora è sempre piena. La gente di tutto il mondo gli scrive le cartoline e le lettere come nei tempi passati, per posta, perché il nonno Valerij non sa usare nessun computer. Tutti i messaggi Valerij legge e rilegge molte volte e molte righe, le conosce a memoria. Di nuovo sparge la neve sulla sua cartolina e sempre ripete che lui non è nessun pittore, ma è un semplice nonno, il quale ha potuto spedire a tutti i compaesani e conterranei di tutta la nostra Russia, i suoi auguri di Capodanno.
P.S.
L'uomo è fatto per essere felice. Forse è proprio quella felicità di cui noi sempre parliamo?  
Zarevich
 
https://www.youtube.com/watch?time_continue=15&v=UpNxpP3xnsk

  

LE CARTOLINE DI CAPODANNO 4.jpg
Descrizione: «LE CARTOLINE DI CAPODANNO SUL LAGO GHIACCIATO» 
Dimensione: 36.22 KB
Visualizzato: 363 volta(e)

LE CARTOLINE DI CAPODANNO  4.jpg

LE CARTOLINE DI CAPODANNO 1.jpg
Descrizione: «LE CARTOLINE DI CAPODANNO SUL LAGO GHIACCIATO» 
Dimensione: 12.62 KB
Visualizzato: 363 volta(e)

LE CARTOLINE DI CAPODANNO 1.jpg

LE CARTOLINE DI CAPODANNO 2.jpg
Descrizione: «LE CARTOLINE DI CAPODANNO SUL LAGO GHIACCIATO» 
Dimensione: 10.17 KB
Visualizzato: 363 volta(e)

LE CARTOLINE DI CAPODANNO 2.jpg

LE CARTOLINE DI CAPODANNO 3.jpg
Descrizione: Il pensionato Valerij Mèlnikov 
Dimensione: 20.76 KB
Visualizzato: 363 volta(e)

LE CARTOLINE DI CAPODANNO 3.jpg

Il pensionato Valerij Mèlnikov .jpg
Descrizione: Il pensionato Valerij Mèlnikov 
Dimensione: 23.58 KB
Visualizzato: 363 volta(e)

Il pensionato Valerij Mèlnikov .jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 1 di 1
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum
Puoi inserire eventi calendario in questo forum