Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 1 di 1
 
«VENEZIA» di Piotr Pertsov
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «VENEZIA» di Piotr Pertsov 
 
Piotr Pertsov Пётр Перцов
«VENEZIA» «ВЕНЕЦИЯ»
Casa Editrice «B.S.G.-Press» 2007 Mosca (Pagine 285)
Издательство «Б.С.Г.-Пресс» Москва 2007

Piotr Pertsov (Пётр Перцňв, 1868-1947), l’amico di Dmitrij Merezhkňvskij e Vassilij Rozŕnov, il camerata di Valerij Briůssov, Fiodor Sologůb e Viaceslŕv Ivŕnov, entrň nella storia della cultura russa come un eccellente letterato dell’epoca dell’Etŕ d’Argento (l’inizio del Novecento). Il critico d’arte, il critico letterario, il poeta, il pubblicista, il memorialista. Il suo libro «VENEZIA» č uno dei migliori esempi della storia dell’arte. Piotr Pertsov descrive emozionalmente le opere dell'era del Rinascimento italiano, i paesaggi della cittŕ di Venezia, i costumi della grande reppublica. L’autore racconta di Tiziano e Tintoretto o del celebre veneziano Aretino del Settecento in un modo che sembra che lui li conoscesse di persona. Questo libro č un saggio critico dell’arte veneziana. Piotr Pertsov era una persona straordinaria, il simbolista, l’autore delle critiche dei quadri dei pittori russi della Galleria Tretjakov. Il libro «VENEZIA» fu pubblicato nel 1905 a San Pietroburgo dalla casa editrice «Герольд».



Ultima modifica di Zarevich il 08 Feb 2021 13:31, modificato 2 volte in totale 

VENEZIA.jpg
Descrizione: «VENEZIA» di Piotr Perzňv
Casa Editrice «B.S.G.-Press» 2007 Mosca 
Dimensione: 18.1 KB
Visualizzato: 2184 volta(e)

VENEZIA.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «VENEZIA» di Piotr Pertsov 
 
«PIOTR PERTSOV» «ПЁТР ПЕРЦОВ»
Piotr Pertsňv (Пётр Перцов, 1868-1947) - Poeta russo, scrittore di prosa, pubblicista, editore, critico d'arte, critico letterario, giornalista e memorialista. Uno degli iniziatori del movimento simbolista nella letteratura russa. Un caro amico di Dmitrij Merezhkňvskij e Vassilij Rňzanov, Valerij Brjůssov, Fiodor Sologůb e Vjaceslav Ivŕnov. Dal 1897 fino alla morte dello scrittore nel 1947, Piotr Pertsov non smise di lavorare alla sua opera filosofica principale «Fondamenti della cosmonomia» (o «Fondamenti della diadologia»). Ha anche pubblicato diverse guide ai musei, pubblicato «Memorie letterarie» che coprono il periodo 1890-1902. «Venezia» č uno dei primi e migliori esempi di storia dell'arte popolare in Russia. L'autore stesso lo ha definito il suo libro preferito; in esso affascinano l'emotivitŕ e la vivacitŕ della descrizione delle opere d'arte rinascimentale, dei paesaggi cittadini e dei costumi dei tempi della grande repubblica. L'autore racconta di Tiziano e Tintoretto o del famoso Aretino veneziano, vissuto nel Cinquecento, come se li conoscesse bene. Il poeta Innokentij Annenskij, un sottile conoscitore della cultura antica e rinascimentale, ha parlato di questo libro in modo piů accurato e sintetico: «Nella forma senza pretese, ma aggraziata, nella sua forma piů senza pretese di note superficiali, l'autore ci offre un prezioso schizzo storico dell'arte veneziana».

  




____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 1 di 1
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum
Puoi inserire eventi calendario in questo forum