Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 1 di 1
 
«LA COLONNA DI ALESSANDRO»
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «LA COLONNA DI ALESSANDRO» 
 
Lo scrittore di San Pietroburgo Daniil Granin ha proposto di celebrare l’anniversario della Colonna di Alessandro. Nel 2012 compirà 180 anni dal giorno dell’apertura. Tutti conoscono la Piazza del Palazzo (Дворцовая Площадь). È il cuore di San Pietroburgo. Dal momento in cui Pietro il Grande decise di fondare la nuova capitale, la Piazza del Palazzo divenne il centro dell’Impero Russo. Al centro della piazza si trova la Colonna di Alessandro o Александрийский Столп. L’opera di Auguste Montferrand, venne alzata in onore dell’Imperatore Aleksandr I nel 1834. È il più grande monolito del mondo moderno. Pesa 600 tonn., in granito rosa, alta m. 47,5, su un zoccolo di granito grigio ornato di bassorilievi. In alto un angelo dorato, opera di Boris Orlovskij (Борис Орловский, 1791-1837) alza al cielo la mano destra e regge con la sinistra la croce. Il viso dell’angelo è il ritratto di Aleksandr I.


Ultima modifica di Zarevich il 24 Lug 2020 15:52, modificato 7 volte in totale 

COLONNA ALESSANDRO a San Pietroburgo 1.jpg
Descrizione: La Colonna di Alessandro a San Pietroburgo 
Dimensione: 39.09 KB
Visualizzato: 8527 volta(e)

COLONNA ALESSANDRO a San Pietroburgo 1.jpg

COLONNA ALESSANDRO a San Pietroburgo 2.jpg
Descrizione: La Colonna di Alessandro a San Pietroburgo 
Dimensione: 31.6 KB
Visualizzato: 8527 volta(e)

COLONNA ALESSANDRO a San Pietroburgo 2.jpg

COLONNA ALESSANDRO a San Pietroburgo 4.jpg
Descrizione: La Colonna di Alessandro a San Pietroburgo 
Dimensione: 44.08 KB
Visualizzato: 8527 volta(e)

COLONNA ALESSANDRO a San Pietroburgo 4.jpg

COLONNA ALESSANDRO a San Pietroburgo 5.jpg
Descrizione: La Colonna di Alessandro a San Pietroburgo 
Dimensione: 15.52 KB
Visualizzato: 8527 volta(e)

COLONNA ALESSANDRO a San Pietroburgo 5.jpg

COLONNA ALESSANDRO a San Pietroburgo 6.jpg
Descrizione: La Colonna di Alessandro a San Pietroburgo 
Dimensione: 20.69 KB
Visualizzato: 8527 volta(e)

COLONNA ALESSANDRO a San Pietroburgo 6.jpg

COLONNA ALESSANDRO a San Pietroburgo 7.jpg
Descrizione: La Colonna di Alessandro a San Pietroburgo 
Dimensione: 27.04 KB
Visualizzato: 8528 volta(e)

COLONNA ALESSANDRO a San Pietroburgo 7.jpg

COLONNA ALESSANDRO a San Pietroburgo 8.jpg
Descrizione: La Colonna di Alessandro a San Pietroburgo 
Dimensione: 35.23 KB
Visualizzato: 8528 volta(e)

COLONNA ALESSANDRO a San Pietroburgo 8.jpg

COLONNA ALESSANDRO a San Pietroburgo 9.jpg
Descrizione: La Colonna di Alessandro a San Pietroburgo 
Dimensione: 22.81 KB
Visualizzato: 8528 volta(e)

COLONNA ALESSANDRO a San Pietroburgo 9.jpg

COLONNA ALESSANDRO a San Pietroburgo 10.jpg
Descrizione: La Colonna di Alessandro a San Pietroburgo 
Dimensione: 24.66 KB
Visualizzato: 8528 volta(e)

COLONNA ALESSANDRO a San Pietroburgo 10.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «LA COLONNA DI ALESSANDRO» 
 
La colonna di Alessandro è davvero un monumento maestoso ed imponente, specialmente vista da vicino, nella vastità della piazza del Palazzo in cui si trova. Nonostante la sua grandezza questa colonna si regge esclusivamente grazie al suo stesso peso, e questo ne fa, credo, il più alto monumento al mondo che sta in piedi senza sostegni.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «LA COLONNA DI ALESSANDRO» 
 
Allora, caro Myshkin, festeggiamo il compleanno della Colonna fra tre anni?
Mi sembra che la proposta di Daniil Granin sia bella.


Ultima modifica di Zarevich il 13 Dic 2017 10:55, modificato 1 volta in totale 





____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «LA COLONNA DI ALESSANDRO» 
 
Ma certo che sì! E' una bella idea.
Prima però faremo in tempo a festeggiare molte altre cose! A cominciare da Gogol'  Smile
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «LA COLONNA DI ALESSANDRO» 
 
E' vero!
Leggendo questo aneddoto mi sono ricordato di averlo già letto da qualche parte, ma non mi ricordo dove.
Evidentemente doveva incutere molta soggezione un monumento di quella mole che era semplicemente appoggiato per terra.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «LA COLONNA DI ALESSANDRO» 
 
«LA COLONNA DI ALESSANDRO» 175
Государственный Эрмитаж основал новую традицию празднования Дня Александровской колонны, который будет отмечаться ежегодно. На Дворцовой площади в Санкт-Петербурге сегодня прошел парад, посвященный 175-летию памятника. Церемония во многом повторяла парад, состоявшийся в 1834 году в честь установки Александровской колонны.
На Дворцовую площадь вывели роту почетного караула Ленинградского военного округа и командные расчеты, а также пятьсот курсантов и слушателей военных учебных заведений гарнизона, которые прошли вокруг колонны под звуки старинных маршей в исполнении сводного военного оркестра штаба Ленинградского военного округа и Военно-Морской Академии.
Кульминацией парада стал вынос символов лейб-гвардейских полков – Измайловского, Московского, Драгунского, Волынского и других, участвовавших в войне 1812 года и заграничных походах русских войск 1813 – 1814 годов. Эти знамена из собрания Государственного Эрмитажа впервые покинули стены музея за все время их хранения. На празднике в честь юбилея Александровской колонны директор Эрмитажа Михаил Пиотровский сообщил, что "эрмитажно-военная церемония, посвященная Дню Александровской колонны, будет проходить ежегодно". Он напомнил о значении колонны, отметив, что "это не только памятник архитектуры, стержень Петербурга, но и память об одном из самых значительных событий русской истории – победе в Отечественной войне 1812 года".
Александровская колонна создавалась по указу императора Николая Первого в честь его брата. Она посвящена победе императора Александра Первого над Наполеоном. Монумент был торжественно открыт 30 августа (10 сентября по новому стилю) 1834 года на площади перед Зимним дворцом. В историческом параде принимали участие десять тысяч военных в присутствии более ста тысяч зрителей. Памятник дополнил ансамбль Арки Главного штаба, также посвященный победе в Отечественной войне 1812 года, и стал центральным элементом композиции Дворцовой площади. Спроектировал колонну знаменитый архитектор Огюст Монферран.



Ultima modifica di Zarevich il 13 Dic 2017 10:56, modificato 1 volta in totale 

LA COLONNA DI ALESSANDRO 1.jpg
Descrizione: LA COLONNA DI ALESSANDRO 
Dimensione: 23.07 KB
Visualizzato: 7785 volta(e)

LA COLONNA DI ALESSANDRO 1.jpg

LA COLONNA DI ALESSANDRO 2.jpg
Descrizione: LA COLONNA DI ALESSANDRO 
Dimensione: 22.54 KB
Visualizzato: 7785 volta(e)

LA COLONNA DI ALESSANDRO 2.jpg

LA COLONNA DI ALESSANDRO 3.jpg
Descrizione: LA COLONNA DI ALESSANDRO 
Dimensione: 81.28 KB
Visualizzato: 7785 volta(e)

LA COLONNA DI ALESSANDRO 3.jpg

LA COLONNA DI ALESSANDRO 4.jpg
Descrizione: LA COLONNA DI ALESSANDRO 
Dimensione: 68.15 KB
Visualizzato: 7785 volta(e)

LA COLONNA DI ALESSANDRO 4.jpg

LA COLONNA DI ALESSANDRO 5.jpg
Descrizione: LA COLONNA DI ALESSANDRO 
Dimensione: 73.83 KB
Visualizzato: 7785 volta(e)

LA COLONNA DI ALESSANDRO 5.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «LA COLONNA DI ALESSANDRO» 
 
Da quando ho visto questa colonna, non me la sono più scordata. E' davvero la colonna più bella che mi è capitato di vedere. La sua monumentalità, i suoi colori caldi e fragranti e i bellissimi bassorilievi che si possono ammirare sul basamento la rendono unica. Quando si arriva nella piazza, passando sotto all'arco di trionfo, dapprima se ne vede solo il piedistallo, poi man mano che si cammina, la colonna si prolunga verso il cielo, per ultimo compare l'angelo sulla sommità. Quest'ultimo non si riesce mai a vedere nella sua interezza. Tanto più ci si avvicina alla colonna, e meno lo si vede. Chi potrebbe effettivamente notare una rassomiglianza tra il volto dell'angelo e quello di Alessandro? Wink Carico anche io qualche foto che ho scattato a questo maestoso monumento. Purtroppo, data la dimensione delle immagini, mi tocca ricorrere all'ausilio di imageshack...  Rolling Eyes
  




____________
Терпение и труд всё перетрут. Thumbup
Offline Profilo Invia Messaggio Privato MSN Live
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «LA COLONNA DI ALESSANDRO» 
 
Aleksandr Rotach Александр Ротач
«LA COLONNA DI ALESSANDRO»
«АЛЕКСАНДРОВСКАЯ КОЛОННА»
Casa Editrice «Stroitelstvo» Leningrado 1966 (Pagine 80)
Издательство «Строительство» Ленинград 1966

Il vecchio libro pubblicato nel lontano anno 1966 si racconta della Colonna di Alessandro a Leningrado, oggi San Pietroburgo. È un monumento architettonico unico e eccezionale, è uno dei monumenti della gloria militare russa. Il lettore troverà in questo libro tutti i materiali necessari della storia della costruzione del monumento. Il libro è molto interessante e molto utile a tutti gli appassionati della bella città russa di San Pietroburgo.  

  

LA COLONNA DI ALESSANDRO.jpg
Descrizione: Aleksandr Rotach
«LA COLONNA DI ALESSANDRO»
Casa Editrice «Stroitelstvo» Leningrado 1966 (Pagine 80) 
Dimensione: 36.18 KB
Visualizzato: 2694 volta(e)

LA COLONNA DI ALESSANDRO.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «LA COLONNA DI ALESSANDRO» 
 
«LA CURA IDROTERAPICA PER L’ANGELO DELLA COLONNA DI ALEKSANDR»
«ВОДНЫЕ ПРОЦЕДУРЫ ДЛЯ АНГЕЛА НА АЛЕКСАНДРИЙСКОЙ  КОЛОННЕ»
Sulla Piazza delle Palazzi di San Pietrobugo si è effettuata la cura idroterapica della scultura dell’Angelo sulla Colonna di Aleksandr. La scultura è stata realizzata dallo scultore Boris Orlovskij (Борис Орловский, 1791-1837). La Colonna di Aleksandr è uno dei primi monumenti della Vittoria della Russia del 1812.  
https://www.youtube.com/watch?v=0y8xgai0Kpg

  

La Colonna di Aleksandr.jpg
Descrizione: «LA CURA IDROTERAPICA PER L’ANGELO DELLA COLONNA DI ALEKSANDR» 
Dimensione: 17.34 KB
Visualizzato: 2124 volta(e)

La Colonna di Aleksandr.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «LA COLONNA DI ALESSANDRO» 
 
Il 25 luglio 1832, la Colonna di Alessandro fu portata a San Pietroburgo, un grandioso monumento in onore della vittoria di Aleksandr Primo su Napoleone. Il monumento è stato creato dall'autore della Cattedrale di Sant'Isacco - l'architetto Auguste Montferrand. La prima versione del progetto prevedeva un obelisco di granito e bassorilievi. Ma in memoria del «fratello indimenticabile» Nicolaj voleva vedere sulla piazza una scultura esclusivamente a forma di colonna. Il monumento è stato creato dalla roccia finlandese. Il monumento era più alto in altezza della Colonna Vendôme a Parigi. La solenne cerimonia di inaugurazione del monumento in Piazza del Palazzo è stata accompagnata da un servizio divino, a cui hanno partecipato l'imperatore, il corpo diplomatico e le truppe russe.
  




____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «LA COLONNA DI ALESSANDRO» 
 
Auguste de Montferrand. Un laureato della Royal School of Architecture divenne Guardia Napoleonica e salì all'Ordine della Legion d'Onore e al grado di Quartiermastro Maggiore. Approfittando della visita a Parigi di Alessandro I, Montferrand è riuscito a presentare all'imperatore russo un album di progetti architettonici d'autore con dedica personale. Successivamente, il gentile architetto ricevette un invito reale a lavorare a San Pietroburgo e rimase qui per i restanti 40 anni. Non senza l'aiuto di eminenti mecenati, Montferrand ha vinto il diritto di ricostruire la Cattedrale di Sant'Isacco. Ha proposto 24 opzioni che non hanno interferito troppo radicalmente con l'aspetto originale. L'Imperatore ha scelto un design con una grande e quattro cupole più piccole. Durante il processo di costruzione, l'architetto ha utilizzato le ultime tecnologie per quel tempo, tra cui il riscaldamento ad aria e la doratura delle cupole con il fuoco. Con la partecipazione di Montferrand, la Colonna di Alessandro e un monumento all'imperatore Nicola I furono eretti a San Pietroburgo e la Cattedrale di Spassky a Nizhny Novgorod. I moscoviti sono grati all'architetto più famoso dell'era del classicismo per aver sollevato la campana dello zar del Cremlino dalla fossa e averla eretta su un piedistallo.
  




____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 1 di 1
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum
Puoi inserire eventi calendario in questo forum