Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 1 di 1
 
«MEZZO SECOLO DEL TEATRO ITALIANO» 1880-1930
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «MEZZO SECOLO DEL TEATRO ITALIANO» 1880-1930 
 
Svetlana Bushůjeva (Светлана Бушуева)
«MEZZO SECOLO DEL TEATRO ITALIANO» 1880-1930
«ПОЛВЕКА ИТАЛЬЯНСКОГО ТЕАТРА» 1880-1930
Casa Editrice «ISKUSSTVO» Leningrado 1978 (Pagine 192)
Издательство «ИСКУССТВО» Ленинград 1978

Il libro di Svetlana Bushůjeva presenta al lettore un vasto panorama del teatro italiano fra gli anni 1880 e 1930 che erano ricchi di avvenimenti, del periodo complicato e pieno d'incoerenze nella storia dell’arte italiana. Si racconta di Eleonora Duse, delle sorelle Grammatica, di Ermete Zacconi e forse di una delle figure piů deliranti del teatro italiano, Ettore Petrolini, il comico irresistibile che frustava l’Italietta, della drammaturgia di Giuseppe Verga, di Gabriele d’Annunzio e Luigi Pirandello. Si racconta anche degli esperimenti scenici dei futuristi italiani e della fondazione del teatro registico in Italia. Tutto questo č presentato sullo sfondo degli avvenimenti storici e politici.

  

Teatro Italiano 1.jpg
Descrizione: Svetlana Bushůjeva
«MEZZO SECOLO DEL TEATRO ITALIANO» 1880-1930
Casa Editrice ISKUSSTVO Leningrado 1978 
Dimensione: 39.5 KB
Visualizzato: 1967 volta(e)

Teatro Italiano 1.jpg

Teatro Italiano 2.jpg
Descrizione: Svetlana Bushůjeva
«MEZZO SECOLO DEL TEATRO ITALIANO» 1880-1930
Casa Editrice ISKUSSTVO Leningrado 1978 
Dimensione: 26.81 KB
Visualizzato: 1968 volta(e)

Teatro Italiano 2.jpg

Teatro Italiano 3.jpg
Descrizione: Svetlana Bushůjeva
«MEZZO SECOLO DEL TEATRO ITALIANO» 1880-1930
Casa Editrice ISKUSSTVO Leningrado 1978 
Dimensione: 27.92 KB
Visualizzato: 1969 volta(e)

Teatro Italiano 3.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «MEZZO SECOLO DEL TEATRO ITALIANO» 1880-1930 
 
Alla fine del XIX secolo. appare un drammaturgo, la cui fama varca i confini d'Italia. Gabriele D'Annunzio ha scritto una dozzina e mezza di commedie, che ha chiamato tragedie. Tutti sono stati tradotti nelle lingue europee. A cavallo del secolo D'Annunzio era un drammaturgo molto popolare. La sua drammaturgia č solitamente classificata come simbolismo e neo-romanticismo, sebbene abbia anche caratteristiche del neoclassicismo. I motivi di Vera sono combinati in esso con l'estetismo.
  




____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 1 di 1
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum
Puoi inserire eventi calendario in questo forum