Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 1 di 1
 
«DMITRIJ LIKHACIOV: UN LINGUISTA RUSSO»
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «DMITRIJ LIKHACIOV: UN LINGUISTA RUSSO» 
 
«LE RADICI DELL'ARTE RUSSA» di Dmitrij Lichacev
Il libro, che ho scelto di proporvi, non è affatto una novità (nemmeno come traduzione italiana), anzi, i suoi quasi venti anni di esistenza e la fama, che in Russia ha meritatamente guadagnato, permettono di parlarne già come di un classico; eppure sono convinto, che in Italia i più non lo hanno letto e nemmeno ne hanno sentito parlare.
A me questa lettura ha spiegato, in che modo sia le icone, sia le opere dell'avanguardia del XX sec, insomma tutta quanta la grande arte, prodotta in Russia in ogni epoca, esprime sempre il medesimo spirito russo; ancora mi ha spiegato come questo spirito russo non è affatto nazionale nel senso limitato e volgare del termine, bensì costituisce un modello, nato in Russia ma universalmente valido, al pari dell'arte classica greco-romana.
Raccomando vivamente questa lettura a tutti gl'Italiani, che desiderano accostarsi alla comprensione della tradizione artistica russa, senza inciampare nei soliti pregiudizi negativi dell'Occidente (accuse di accademismo, d'imitazione, di ripetitività), gli stessi pregiudizi che il Maestro Sokurov lascia esprimere al protagonista (uno straniero, francese) di quella straordinaria visita guidata dell'Ermitage, che è il film l'Arca Russa.

Trascrivo un brano della prefazione, che sintetizza la grande visione dell'autore:
"La caratteristica saliente della cultura russa, che può essere riscontrata in tuto il millennio della sua storia, a cominciare dalla Russia del X-XIII secolo, la protomadre della terna di popoli slavi orientali, è la sua universalità, il suo cosmopolitismo. La cultura russa è aperta a tutte le altre culture del mondo.
L'arte creata dal popolo russo, non è solo la sua ricchezza, ma anche la sua forza morale, che lo sostiene in tutte le traversie, di cui è tanto ricca la storia del nostro popolo. E' a questa fonte che il popolo russo si rivolgeva da sempre per attingerne aiuto spirituale. Finché sono vive le radici dell'arte russa, saranno sempre aperte le strade per la rinascita e il rinnovamento morale della nazione russa
".

  

copertinaLichacev001.jpg
Descrizione: D.S. Lichacëv, Le radici dell'arte russa 
Dimensione: 35.86 KB
Visualizzato: 3719 volta(e)

copertinaLichacev001.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «DMITRIJ LIKHACIOV: UN LINGUISTA RUSSO» 
 
un libro assolutamente FONDAMENTALE !
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «DMITRIJ LIKHACIOV: UN LINGUISTA RUSSO» 
 
Dopo una simile presentazione e un commento così netto come quello dell'autorevole Karenin, acquistare e leggere questo libro diventa quasi un dovere, per ogni vero amante dell'arte e della cultura russa!
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «DMITRIJ LIKHACIOV: UN LINGUISTA RUSSO» 
 
Io di D.S. Lichacëv ho letto il monumentale volume (scritto con Skrinnikov Ruslan G.; Vagner Georgi K. e Vzdornov G. L.) sulla Russia medioevale, decisamente molto interessante.

 Image

Per la parte moderna mi sono invece sempre rifatto al cofanetto Electa seppur limitato alla pittura.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «DMITRIJ LIKHACIOV: UN LINGUISTA RUSSO» 
 
Dmitrij Likhaciov Дмитрий Лихачёв
«I PENSIERI DELLA VITA. I RICORDI»
«МЫСЛИ О ЖИЗНИ. ВОСПОМИНАНИЯ»
Casa Editrice «Azbuka-Attikus» Mosca 2013
Издательство «Азбука-Аттикус» Москва 2013

Il tempo è crudele verso la verità umana. La memoria del popolo s'indebolisce, i documenti mentiscono per la gola, le azioni se ne vanno leggermente nel mondo di là, nell’umore e nello stato d'animo degli anni passati. Nel suo libro dei Ricordi e delle Riflessioni della vita l’accademico Dimitrij Likhaciov trattiene il «vivo sentimento dei contemporanei» («живое ощущение современников»). Conserva saggiamente e con riguardo le immagine degli uomini e degli avvenimenti del XX secolo di cui, può darsi, non si ricorderà più nessuno.  
Dimitrij Likhaciov (Дмитрий Лихачёв, 1906-1999), storico e accademico pietroburghese, considerato una delle figure più eminenti della cultura russa. Nel corso della sua lunga carriera accademica ha pubblicato più di mille saggi, alcuni dei quali tradotti anche in italiano.
Sarei curioso di sapere quali libri di Dimitrij Likhaciov sono stati tradotti in italiano?



Ultima modifica di Zarevich il 12 Ott 2019 17:40, modificato 2 volte in totale 

dmitrij_likhacev_.jpg
Descrizione: Dmitrij Likhaciov «I PENSIERI DELLA VITA. I RICORDI»
Casa Editrice «Azbuka-Attikus» Mosca 2013 
Dimensione: 39.37 KB
Visualizzato: 29 volta(e)

dmitrij_likhacev_.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «DMITRIJ LIKHACIOV: UN LINGUISTA RUSSO» 
 
Dmitrij Likhaciov Дмитрий Лихачёв
OPERE SCELTO (in 3 volumi)
ИЗБРАННЫЕ РАБОТЫ (комплект из 3 книг)
Casa Editrice «Khudozhestvennaja literatura» Leningrado 1987
Издательство «Художественная литература» Ленинград 1987



Ultima modifica di Zarevich il 12 Ott 2019 17:40, modificato 1 volta in totale 

DMITRIJ LIKHACIOV .jpg
Descrizione: Dmitrij Likhaciov
OPERE SCELTO (in 3 volumi)
Casa Editrice «Khudozhestvennaja literatura» Leningrado 1987 
Dimensione: 26.72 KB
Visualizzato: 1292 volta(e)

DMITRIJ LIKHACIOV .jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «DMITRIJ LIKHACIOV: UN LINGUISTA RUSSO» 
 
Dmitrij Likhaciov Дмитрий Лихачёв
«LE LETTERE DELL’BENE E DEL BELLEZZA»
«ПИСЬМА О ДОБРОМ И ПРЕКРАСНОМ»
Casa Editrice «ACT» Mosca 2018 (Pagine 192)
Издательство «АСТ» Москва 2018

«Le lettere del bene e del bellezza» («Письма о добром и прекрасном») è un libro che il linguista Dmitrij Likhaciov (o Dmitry Likhachov) dedicò alla gioventù russa. In questo libro l’autore si rivolge ai problemi dell’educazione morale dei giovani: l’onore, la sincerità, l’more della verità, il disinteresse, qualità propria dell'intelligencija, la dignità. Può darsi che il libro di Dmitrij Likhaciov farà imparare a quello che l’uomo deve essere l’uomo. Farà imparare ad amare, credere, lottare per le proprie idee ed anche vedere e apprezzare la bellezza…  

  

Dmitrij Likhaciov 1.jpg
Descrizione: Dmitrij Likhaciov «LE LETTERE DELL’BENE E DELLA BELLEZZA»
Casa Editrice «ACT» Mosca 2018 (Pagine 192) 
Dimensione: 25.87 KB
Visualizzato: 30 volta(e)

Dmitrij Likhaciov 1.jpg

Dmitrij Likhaciov 2.jpg
Descrizione: Dmitrij Likhaciov «LE LETTERE DELL’BENE E DELLA BELLEZZA»
Casa Editrice «ACT» Mosca 2018 (Pagine 192) 
Dimensione: 33.54 KB
Visualizzato: 30 volta(e)

Dmitrij Likhaciov 2.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «DMITRIJ LIKHACIOV: UN LINGUISTA RUSSO» 
 
«STORIA DELLA LETTERATURA RUSSA DEI SECOLI XI-XVII»
«ИСТОРИЯ РУССКОЙ ЛИТЕРАТУРЫ XI-XVII ВЕКОВ»
IN ITALIANO
Traduzione dal russo all’italiano di Irina Podda e Saverio Reggio
Casa Editrice «Raduga» Mosca 1989 (Pagine 640)
Издательство «Радуга» Москва 1989

Vi presento un grande libro di 640 pagine pubblicato nel 1989 dalla Casa Editrice «Raduga» Mosca in lingua italiana, nella traduzione dal russo di Irina Podda e Saverio Reggio: «Storia della Letteratura Russa dei secoli XI-XVII» («История Русской Литературы XI-XVII в.в.»). Gli autori di questa grande monografia sono dei celebri russisti e slavisti: Lev Dmìtriev, Dmitrij Likhaciòv, Jakov Lurjè, Aleksanr Pàncenko e Oleg Tvòrogov.

Questo volume è la prima parte dell'edizione uscita in italiano. La seconda parte «Storia della Letteratura Russa dal XVIII al XX secolo» («История Русской Литературы XVIII - XX в.в.») è uscita un anno dopo, nel 1990. Vorrei sottolineare che questi due volumi non sono pubblicati in Italia, ma pubblicati in italiano dalla casa editrice russa "Raduga", che era specializzata nei libri russi nelle lingue straniere. Questi due volumi sono stati pubblicati in dieci lingue straniere,compreso l'italiano.
Suppongo che nelle biblioteche italiane sia possibile trovarli. Questi due volumi sono i libri necessari per tutti gli slavisti o i russisti italiani che si occupano della letteratura russa o per tutti quelli che si interessano della letteratura russa e non conoscono la lingua russa. Suggerisco di trovarli. Le traduzioni dal russo sono fatte molto bene e precisamente. Questi libri sono destinati all'ampia fascia di lettori amanti della letteratura russa. I libri sono stati compilati dai collaboratori della sezione della letteratura russa antica dell'Istituto di letteratura russa, presso l'Accademia della scienze. Sono stati curati dall'accademico Dmitrij Likhaciov, uno dei maggiori specialisti di letteratura russa antica.
Il primo volume contiene tutta la storia della letteratura dal XI al XVII secolo. Sette secoli di letteratura descritti. Sono da annoverare fra questi la «Cronaca degli anni passati» («Повесть Временных Лет»), il «Canto della schiera di Igor» («Слово о полку Игореве»), la «Vita del Protopope Avvakum» («Житие Протопопа Аввакума») e molte altre opere esaminate scrupolosamente nel volume.
Il secondo volume «Storia della Letteratura Russa dal XVIII al XX secolo» («История Русской Литературы XVIII - XX в.в.») prende in considerazione i fenomeni più significativi della letteratura russa, analizza le tendenze e lo stile del tempo, riflesso nell'opera di Gavrila Derzhàvin, Aleksandr Pushkin, Mikhail Lermontov, Aleksandr Gribojedov, Ivan Turghenev, Fiodor Dostojevskij, Lev Tolstoj, Nikolaj Leskòv, Anton Cechov, Maksim Gorkij, Ivan Bùnin, Aleksandr Blok ed altri celebri poeti e prosatori russi. Quest'edizione si rivolge agli studenti di letteratura e agli specialisti di letteratura russa, come anche ad un'ampia cerchia di lettori che si interessino alla letteratura russa.

  

Storia della letteratura russa .jpg
Descrizione: «STORIA DELLA LETTERATURA RUSSA DEI SECOLI XI-XVII»
Traduzione dal russo all’italiano di Irina Podda e Saverio Reggio
Casa Editrice «Raduga» Mosca 1989 (Pagine 640) 
Dimensione: 34.47 KB
Visualizzato: 18 volta(e)

Storia della letteratura russa .jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 1 di 1
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum
Puoi inserire eventi calendario in questo forum