Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 1 di 1
 
«CEFALO E PROCRI» di Francesco Araja
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «CEFALO E PROCRI» di Francesco Araja 
 
«CEFALO E PROCRI» «ЦЕФАЛ И ПРОКРИС»
 
L’Opera lirica del XVIII secolo «Цефал и Прокрис» «Cefalo e Procri» «Tsefal i Prokris» è stata presentata al Festival «Earlymusic» a San Pietroburgo. L’Opera «Cefalo e Procri» in tre atti fu scritta dal compositore della Corte Imperiale Russa Francesco Domenico Araja su libretto in russo dello scrittore, poeta e drammaturgo russo Aleksandr Sumaròkov (Александр Сумароков, 1717-1777) basato sulle «Metamorfosi» di Ovidio.
Francesco Araja (Франческо Арайя, 1709-1770), un compositore italiano, attivo per 25 anni presso la Corte Imperiale Russa. Nel 1735 fu invitato a San Pietroburgo, assieme a una compagnia operistica italiana, e divenne maestro di cappella delle imperatrici russe Anna Ioànovna ed Jelisavèta Petròvna (figlia di Pietro il Grande). L’Opera «Цефал и Прокрис» «Cefalo e Procri» è la prima opere lirica russa di barocco, cantata in russo, anche se è scritta dal compositore italiano. Quest’Opera è un’epoca del teatro musicale russo. L’Opera venne messa in scena per la prima volta a San Pietroburgo il 7 marzo 1755 al Teatro del Palazzo d’Inverno (Зимний Дворец) a San Pietroburgo con le belle scenografie di Giuseppe Valeriani e fu la prima opera con cantanti russi. Fu un grande successo, e Francesco Araja ricevette 100 mezzi imperiali, equivalenti a 5 rubli in oro, ed una lussuosa carrozza stimata 500 rubli come dono dall'Imperatrice Jelisaveta Petrovna.
Il Festival «Earlymusic» che si svolge a San Pietroburgo, rappresenta sempre le composizioni musicali antiche e spesso dimenticate.  

  

Cefalo e Procri 1.jpg
Descrizione: L’Opera lirica del XVIII secolo «Cefalo e Procri» «Tsefal i Prokris» di Francesco Araja 
Dimensione: 22.15 KB
Visualizzato: 532 volta(e)

Cefalo e Procri 1.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «CEFALO E PROCRI» di Francesco Araja 
 
FESTIVAL «GLI ZAR E LE MUSE» AL CREMLINO DI MOSCA
ФЕСТИВАЛЬ «ЦАРИ И МУЗЫ» В МОСКОВСКОМ КРЕМЛЕ

In settembre del 2019 ai Musei del Cremlino di Mosca si svolge il Festival «Gli Zar e le Muse: opera presso il Corte russo» («Цари и музы: опера при русском дворе»). Il Festival è dedicato all’Opera di barocco sui teatri russi nel XVIII secolo. All’apertura del Festival il Complesso «I Solisti di Caterina la Grande» («Солисты Екатерины Великой») diretto dal maestro Andrej Reshetin presenterà un brano dalla prima Opera russa «Цефал и Прокрис» («Cefalo e Procri» «Tsefal i Prokris») di Francesco Araja su libretto in russo dello scrittore, poeta e drammaturgo russo Aleksandr Sumaròkov (Александр Сумароков, 1717-1777) basato sulle «Metamorfosi» di Ovidio. Il «Salotto di Caterina la Grande» («Салон Екатерины Великой») è un concerto del secondo giorno del Festival. Il Complesso «Parnaso del Nord» («Северный Парнас») presenterà un programma unico: le composizioni vocali e da camera dei compositori russi del XVIII secolo Maksim Berezovskij e Dmitrij Bortnjanskij.

  




____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 1 di 1
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Puoi allegare i files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum
Non puoi inserire eventi calendario in questo forum