Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 1 di 1
 
«IL MONDO DI PAVEL FLORENSKIJ»
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «IL MONDO DI PAVEL FLORENSKIJ» 
 
Nella notte dell'8 dicembre del 1937, vicino l'antica Leningrado, si compì una delle tante malefatte del genere umano: il detenuto Pavel Aleksandrovic Florenskij, appena arrivato dalle isole Solovki, fu fucilato per decisione del Politbjuro del Comitato Centrale del Partito Comunista (bolscevico).
Alla sua morte il teologo Sergej Bulgakov affermò: Di tutti i contemporanei che ho avuto la ventura di conoscere nel corso della mia lunga vita. egli è il più grande. E tanto più grande il delitto di chi ha levato la mano su di lui, di chi lo ha condannato a una pena peggiore della morte, a un lungo e tormentoso esilio, a una lenta agonia."
Pubblicato dalla Mondadori ieri ho letto "Non dimenticatemi" tradotto da Giovanni Guaita e Leonid Charitonov...... sono le lettere che il  grande matematico, filosofo e sacerdote russo scrisse ai suoi famigliari dal gulag. Sono commoventi, alcune molto toccanti....specialmente quelle ai figli.....a Kira, a Ola....alla piccola Tika..... Si preoccupava sempre dei suoi cari, della mamma, della moglie Annulja....anche in quei momenti di desolazione e di disperazione, dove il cuore si fa di pietra.
Consiglio a tutti questa lettura.
  




____________
Miayyyy! Myrrr....rrr....
Offline Profilo Invia Messaggio Privato MSN Live ICQ
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «IL MONDO DI PAVEL FLORENSKIJ» 
 
Il libro di Pavel Florènskij «ICONOSTASI» («ИКОНОСТАС») è uscito in Italia nella nuova traduzione. La presente traduzione di uno dei saggi più importanti del teologo e filosofo Pavel Florenskij (Павел Флоренский) si basa sul testo filologicamente più attendibile edito in Russia nel 1994, che ricompone il testo originario basandosi sul manoscritto degli anni 1921-1922 (dettato da Florenskij alla moglie e poi da lui corretto), e su due copie dattiloscritte, riviste dall'autore soltanto in parte. Questa nuova traduzione vuole, a partire dal titolo «Iconostasi», restituire al lettore italiano una versione quanto più possibile fedele e attendibile di un caposaldo della riflessione teologica e filosofica sull'icona frutto del lavoro che Pavel Florènskij aveva svolto per la conservazione dei beni culturali del monastero di San Sergio.
Image
Pavel Florènskij Павел Флоренский
«ICONOSTASI» Saggio sull’icona
Editore «MEDUSA EDIZIONI» 2008




Ultima modifica di Zarevich il 02 Mar 2018 16:10, modificato 3 volte in totale 





____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «IL MONDO DI PAVEL FLORENSKIJ» 
 
Un altro testo pubblicatoin italiano che consiglio:


Image


Il simbolo e la forma. Scritti di filosofia della scienza.
  




____________
Miayyyy! Myrrr....rrr....
Offline Profilo Invia Messaggio Privato MSN Live ICQ
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «IL MONDO DI PAVEL FLORENSKIJ» 
 
Pavel Florènskij Павел Флоренский
«L’ICONOSTASI. I NOMI» «ИКОНОСТАС. ИМЕНА»
Serie: «Philosophy»
Casa Editrice «ACT» Mosca 2009 (Pagine 320)
Издательство «АСТ» Москва 2009

Esistono libri i che si stampano e si ristampano ogni anno in varie case editrici, eppure nei lettori c’è sempre una necessità impellente. Sembra che non si sia una casa russa dove non c'è il libro di Pavel Florènskij sui nomi russi e il loro significato. Nella presente edizione pubblicata dalla Casa Editrice «ACT» di Mosca ci sono entrate due opere eccezionali del grande filosofo religioso, il sacerdote ortodosso, il teologo, lo studioso, il poeta Pavel Florènskij (Павел Флоренский 1882-1937). Due opere uniche per il pensiero russo del XX secolo:
«L’Iconostasi» («Иконостàс»), l’opera dedicata all’influenza della filosofia sulla pittura sacra, la pittura di icone russe dai tempi remoti fino ai capolavori iconografici di Feofan Grek (Феофан Грек) e Andrej Rubliov (Андрей Рублёв). È un’opera che stupisce completamente qualunque appassionato della pittura antica russa. Un gran consiglio sincero a tutti quelli che cominciano ad interessarsi delle icone russe antiche. Invece di leggere le numerose recensioni e dissertazioni dedicate all’icona russa, si deve senz’altro, prima di tutto e soprattutto, leggere la celebre opera di Pavel Florènskij «L’Iconostasi» («Иконостàс»). Questa scelta la più proficua al cento per cento!
La seconda opera presentata in questa edizione è non meno nota e famosa: «I Nomi» («Имена»). È la sorprendente e sbalorditiva ricerca nel campo dell’onomasiologia cioè la scienza dei nomi, la ricerca in cui Pavel Florenskij sviluppa una teoria originale dell’influenza dei nomi ai caratteri stabili e precisi del personalità umana.
Senz’altro consiglio a tutti di tenere questo libro di Florenskij a casa vostra. Speriamo che l’opera «I Nomi» venga tradotta in italiano, come pure l’opera «L’Iconostasi».



Ultima modifica di Zarevich il 02 Mar 2018 16:11, modificato 1 volta in totale 





____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «IL MONDO DI PAVEL FLORENSKIJ» 
 
Pavel Florenskij Павел Флоренский
«OPERE SCELTE» (in 7 volumi)
«СОБРАНИЕ СОЧИНЕНИЙ» (комплект из 7 книг)
Casa Editrice «Mysl’» Mosca 1999
Издательство «Мысль» Москва 1999

  




____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «IL MONDO DI PAVEL FLORENSKIJ» 
 
Benedetto il memoriale a Sergiev Posad
Sergiev Posad, 18 luglio 2019 - Sua Santità il Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’ Kirill ha presieduto la cerimonia di apertura del complesso memoriale «A tutti coloro che hanno sofferto per Cristo durante gli anni di persecuzione e repressione» a Sergiev Posad, vicino Mosca.
Il complesso comprende una croce di pietra con una corona di spine, una lampada eterna, una pietra delle Solovki, i monumenti al sacerdote Pavel Florenskij, al martire Kronid, l'ultimo vicario della Lavra della Trinità di San Sergio fino alla sua chiusura nel 1921, e alla martire Elisabetta Feodorovna, fondatrice del Monastero delle sorelle della Misericordia di Sergiev Posad.

  




____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «IL MONDO DI PAVEL FLORENSKIJ» 
 
«PAVEL FLORENSKIJ ED I SIMBOLISTI»
Le esperienze letterarie. Gli Articoli. La corrispondenza
«ПАВЕЛ ФЛОРЕНСКИЙ И СИМВОЛИСТЫ»
Опыты литературные. Статьи. Переписка
Casa Editrice «Jazyki slavianskij kultury» Mosca 2004 (Pagine 704)
Издательство «Языки славянский культуры» Москва 2004

L’esordio letterario del celebre pensatore e teologo russo Pavel Florenskij si svolse sulle pagine delle riviste di simbolismo «Novyj put’» («Новый путь») e «Vesy» («Весы»). Un breve periodo dell’amicizia con i simbolisti di Mosca e San Pietroburgo aveva luogo negli anni 1904-1905. È l’ultimo anno degli studi di Pavel Florenskij all’Università di Mosca. Nel capitolo epistolare del libro sono raccolti dei materiali della corrispondenza con Andrej Belyj, Zinaida Gipius, Dmitrij Merezhkovskij e Max Voloshin ed anche è pubblicata la lettera non inviata a Valerij Brjussov.  

  




____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 1 di 1
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi scaricare gli allegati in questo forum
Puoi inserire eventi calendario in questo forum