Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 1 di 1
 
«VALENTIN SEROV: UN CELEBRE RITRATTISTA RUSSO»
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «VALENTIN SEROV: UN CELEBRE RITRATTISTA RUSSO» 
 
«VALENTIN SEROV: UN CELEBRE RITRATTISTA RUSSO»
«ВАЛЕНТИН СЕРОВ: ЗНАМЕНИТЫЙ РУССКИЙ ПОРТРЕТИСТ»

Valentin Seròv (Валентин Серов, 1865-1911), uno dei maestri più illustri e il più importante ritrattista della pittura russa della fine del XIX-inizio del XX secoli. Allievo di Ilja Repin e dell’eminente professore dell’Accademia di Belle Arti Pavel Cistiakov. Figlio del famoso compositore e critico musicale Aleksandr Serov. I ritratti diponti da Serov fra gli anni ’80 e ’90 testimoniano il notevole progresso rispetto ai suoi predecessori. I suoi celebri lavori «La ragazza con le pesche» («Девушка с персиками 1887) e «Giovane illuminata dal sole» («Девушка освещённая солнцем» 1888), ambedue conservati alla Galleria Tretjakov, non è soltanto un ritratto somigliantissimo eseguito con gusto raffinato di Vera Mamontova, figlia del noto mecenate, ma l’immagine stessa luminosa e gioiosa della gioventù.

Valentin Seròv «Il ratto di Europa» (1910) Galleria Tretjakov di Mosca
Валентин Серов «Похищение Европы» Третьяковская Галерея, Москва

Una volta, Zeus si innamorò di Europa e incaricò Ermes di spingere il bestiame di questi fino alla riva del mare presso Tiro, dove Europa e le sue compagne usavano passeggiare. Zeus stesso di confuse nella mandria, sotto le spoglie di un toro bianco come la neve, con un petto robusto e due piccole corna, simili a gemme, tra le quali correva un'unica striscia nera. Europa fu colpita dalla sua bellezza e, poiché il toro si rivelò mansueto come un agnello, cominciò a giocare con lui ponendogli dei fiori in bocca e appendendo ghirlande alle sue corna; infine gli balzò sulla groppa e si lasciò condurre al piccolo trotto fino alla riva del mare. All'improvviso il toro si lanciò nelle onde e cominciò a nuotare, ed Europa sgomenta, volgendo il capo, fissava la riva sempre più lontana: con la mano destra stringeva il corno del toro, con la sinistra un canestro colmo di fiori.Giunto su una spiaggia cretese, nei pressi di Gortina, Zeus si trasformò in aquila e amoreggiò con Europa in un boschetto di salici presso a una fonte; o come altri dicono, sotto un platano sempre verde. Europa generò al dio tre figli: Minosse, Radamanto e Sarpedonte.




Ultima modifica di Zarevich il 29 Ott 2018 11:07, modificato 1 volta in totale 

IL RATTO DI EUROPA.jpg
Descrizione: IL RATTO DI EUROPA 
Dimensione: 45.83 KB
Visualizzato: 3179 volta(e)

IL RATTO DI EUROPA.jpg

La ragazza con le pesche.jpg
Descrizione: La ragazza con le pesche 
Dimensione: 29.01 KB
Visualizzato: 3179 volta(e)

La ragazza con le pesche.jpg

Giovane illuminata dal sole.jpg
Descrizione: Giovane illuminata dal sole 
Dimensione: 47.85 KB
Visualizzato: 3179 volta(e)

Giovane illuminata dal sole.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «VALENTIN SEROV: UN CELEBRE RITRATTISTA RUSSO» 
 
VALENTIN SEROV ВАЛЕНТИН СЕРОВ
Il 150° Anniversario della nascita
7 ottobre 2015 - 17 gennaio 2016 Galleria Tretjakov
 
La Galleria Tretjakov di Mosca sta preparando la grande Mostra personale dedicata al celebre pittore russo Valentin Serov. La retrospettiva dei migliori quadri del pittore occuperà tre piani della Sala Espositiva.

La Galleria Tretjakov presenta il progetto più prevedibile dell’anno corrente. È la Mostra dei quadri di Valentin Seròv (Валентин Серов, 1865–1911), di uno dei pittori russi più amati. Valentin Serov sintetizzò nella sua attività artistica le migliori tradizioni della scuola realistica russa, l’arte dei pittori europei, l’attività innovatrice dei pittori moderni. Valentin Serov determinò lo sviluppo dello «stile moderno» («stile liberty») in Russia e diventò un precursore dell’avanguardia. Per l’arte russa Valentin Serov è un pittore costituente della forma.
Il 7 ottobre 2015 la Galleria Tretjakov apre la Mostra dei quadri di Valentin Sarov. La Mostra dei migliori lavori del pittore occuperà ben tre piani della Galleria.
  
SITO UFFICIALE DELLA MOSTRA «VALENTIN SEROV»:
http://serov.tretyakov.ru/



Ultima modifica di Zarevich il 29 Ott 2018 11:07, modificato 1 volta in totale 

VALENTIN SEROV pittore russo .jpg
Descrizione: VALENTIN SEROV Il 150° Anniversario della nascita
7 ottobre 2015 - 17 gennaio 2016 Galleria Tretjakov di Mosca 
Dimensione: 10.37 KB
Visualizzato: 1504 volta(e)

VALENTIN SEROV pittore russo .jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «VALENTIN SEROV: UN CELEBRE RITRATTISTA RUSSO» 
 
«IL RITRATTO DI NIKOLAJ II» di Valentin Serov
«ПОРТРЕТ НИКОЛАЯ II» Валентина Серова
Dalle collezioni dell’Ermitage di San Pietroburgo

Un celebre pittore e ritrattista russo Valentin Seròv (Валентин Серов, 1865-1911) nel 1891 dipingeva l’augustissima famiglia di Aleksandr III, fu allora che conobbe l’ancora giovane Nikolaj Romànov, il futuro Zar Nikolaj II. Il ritratto che fu commissionato a Valentin Serov nel 1900 non era destinato ad una esposizione ufficiale, non era un ritratto di rappresentanza del sovrano, dell’Imperatore, ma era il ritratto di un uomo, di un privato. Doveva essere un dono offerto alla consorte dell’Imperatore Aleksandra Fiodorovna. Il ritratto fu eseguito in 16 sedute. All’inizio a Valentin Serov furono proposte delle fotografie, dipingere il sovrano in base alle fotografie. Valentin Serov, nella maniera a lui propria, con gentilezza, ma fermamente fece capire che era un artista e aveva bisogno di un contatto diretto. Tra l’altro, se non ci fosse stato questo contatto personale tra Valentin Serov e l’Imperatore non ci sarebbe stato mai questo ritratto. Un simile ritratto. Perché in questo ritratto si avverte il contatto vivo, che permette di penetrare nel profondo del carattere dell’Imperatore, non dell’Imperatore come tale, ma di una persona normale che si chiama Nikolaj Aleksàndrovich Romànov.
Zarevich  

  

RITRATTO DI NIKOLAJ II.jpg
Descrizione: «IL RITRATTO DI NIKOLAJ II» di Valentin Serov 
Dimensione: 25.56 KB
Visualizzato: 347 volta(e)

RITRATTO DI NIKOLAJ II.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 1 di 1
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Puoi allegare i files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum
Puoi inserire eventi calendario in questo forum