Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 1 di 1
 
«STOP RUSSOFOBIA»
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando
Messaggio «STOP RUSSOFOBIA» 
 
APPELLO ALLA FEDERAZIONE NAZIONALE DELLA STAMPA ITALIANA: STOP RUSSOFOBIA

https://www.change.org/p/federazion...31-c301b59f51cc

Chiediamo ufficialmente a certa stampa occidentale, e nello specifico quella italiana (non tutta per fortuna), un minimo di correttezza etica nel trasmettere le notizie che riguardano la federazione Russa e il suo Presidente, Vladimir Putin.
A partire dalla pessima campagna di demonizzazione della "cattiva" Russia e del suo "dittatore" Putin, passando per le ingiuste sanzioni diplomatiche che hanno estromesso il Paese da numerose iniziative fondamentali per le relazioni internazionali e l'equilibrio mondiale, vanificando gli sforzi sinora compiuti ed allontanando il processo di pacificazione internazionale.
Lo ribadiamo, le sanzioni non hanno alcun senso dato che il popolo di Crimea nel marzo 2014 ha deciso, tramite regolare e democratico referendum (fino a prova contraria il Popolo è sovrano), per l'indipendenza dal governo Ucraino e per l'annessione alla Federazione Russa. Questa incomprensibile presa di posizione ha causato, e continua a causare, danni di natura socio-economica anche nei Paesi dell'U.E., soprattutto all'Italia.
Altro terreno di "scontro mediatico" è la guerra contro il terrorismo in Siria, che vede il legittimo governo di Bashar Al-Assad combattere gli estremisti assieme agli alleati Russia e Cina, ma osteggiato dal pesante attacco giornalistico da parte dell'occidente, che riporta notizie, anche costruite ad arte (vedi la foto truffa del bimbo siriano ad Aleppo), con l'unico scopo di screditare chi si batte seriamente contro la piaga del fondamentalismo.
Firmando questa petizione, chiediamo alla Stampa Italiana, escludendo ovviamente chi già lo fa, di assumere un atteggiamento diverso, riportando fatti reali e documentati, evitando quindi comportamenti faziosi volti a screditare la Federazione Russa e il suo Presidente, che ricordiamo, gode di un ampio consenso non solo nel suo Paese, ma in continuo aumento anche al di fuori. Gli interessi di lobby, massonerie e "poteri forti" non devono prevalere sul diritto all'informazione del Popolo Italiano, le oligarchie, che vogliono piegare il mondo ai propri interessi e che ostacolano chi si oppone alla loro supremazia, non hanno il diritto di condizionare il libero pensiero.
Ecco perché, Signori Giornalisti Professionisti, vi chiediamo di evitare le bufale mediatiche che danneggiano da un lato l'informazione, dall'altro la vostra categoria. Per favore smettetela di instillare certe assurde paure, che portano i nomi di "Russofobia" e "Putinfobia", perché, così facendo, non solo demonizzate un Paese democratico e infamate un Capo di Stato, ma stravolgendo le notizie si uccide la verità e non si porta nulla di positivo al processo di Pace nel Mondo, che crediamo, e speriamo, sia l'interesse di noi tutti.
Iscrivetevi e partecipate con noi su Facebook, nella pagina Putin mania e nel gruppo #PutinGirls per continuare, sempre più numerosi, ad affermare con forza e determinazione la nostra comune volontà di Pace e Democrazia, contro vecchie e nuove oligarchie ed interessi di parte.


  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Ringraziano per l'utile discussione di Zarevich :
altamarea (04 Settembre),  
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 1 di 1
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum
Puoi inserire eventi calendario in questo forum