Arca Russa

Fiabe e personaggi delle tradizioni popolari - «LA GALLINA NERA OVVERO GLI ABITANTI SOTTERRANEI»

Zarevich - Venerdì, 02 Marzo 2007, 10:07
Oggetto: «LA GALLINA NERA OVVERO GLI ABITANTI SOTTERRANEI»
Antonij Pogorèlskij (Антоний Погорельский, 1787-1836), contemporaneo di Aleksandr Pushkin, ha scritto diversi racconti fantastici. Uno dei migliori «La Gallina Nera ovvero Gli Abitanti Sotterranei» («Чёрная курица, или Подземные жители») è stato scritto per il nipote Aljosha (Алёша), diminutivo di Aleksej (Алексей), un ragazzino di 10 anni. della cui educazione si occupò a lungo. Antonij Pogorèlskij è uno pseudonimo letterario di Aleksej Peròvskij. Con questo pseudonimo divenne celebre, fu uno dei primi scrittori russi a essere attratto dalla sfera fantastica dell’immaginazione. A questo tema dedicò alcuni romanzi e novelle. Il protagonista del racconto «La Gallina Nera ovvero Gli Abitanti Sotterranei» è un suo coetaneo che porta il suo stesso nome. Aljosha vero, il cui destino infantile ricorda molto da vicino quello dell’eroe della fiaba, diventò a sua volta un celebre scrittore russo, il poeta e drammaturgo Aleksej K.Tolstoj (Алексей К. Толстой 1817-1875). Torniamo alla fiaba «La Gallina Nera ovvero Gli Abitanti Sotterranei». È una fiaba singolare, fatta di molte fiabe una nell’altra, come le matreshke russe. La prima metà dell’Ottocento, San Pietroburgo. In un collegio pietroburghese per il ragazzo di dieci anni Aljosha (Алёша) cominciò la nuova vita senza la solita attenzione dei genitori. Sentendo la nostalgia di casa, il ragazzo crea nella sua immaginazione un mondo fiabesco di abitanti sotterranei con il re e i suoi sudditi, mondo che è molto simile alla gente che lo circondava. Molte interessanti avventure aveva Aljosha in questo paese misterioso ma non è riuscito a mantenere un segreto misterioso di questo paese nella vita reale. Non doveva raccontare a nessuno di questo paese, ma … E gli abitanti sotterranei se ne vanno da lui per sempre…
TESTO IN RUSSO: Antonij Pogorèlskij «La Gallina Nera ovvero Gli Abitanti Sotterranei»
http://az.lib.ru/p/pogorelxskij_a/text_0020.shtml

Film del regista Viktor Gres’ (1980)
«LA GALLINA NERA OVVERO GLI ABITANTI SOTTERRANEI»
http://www.arcarussa.it/forum/viewtopic.php?p=11357#p11357


Myshkin - Venerdì, 02 Marzo 2007, 10:40
Oggetto: «LA GALLINA NERA OVVERO GLI ABITANTI SOTTERRANEI»
Questa copertina me la ricordo! Sono quasi sicuro di averla vista tra i libri di fiabe di Natasha. Del resto, ce ne sono così tante. Una volta dovremo cercare di prenderle con noi e portarcele a casa. E così il suo autore era lo zio di Aleksej Tolstoj... interessante!

Zarevich - Sabato, 20 Ottobre 2007, 09:36
Oggetto: «LA GALLINA NERA OVVERO GLI ABITANTI SOTTERRANEI»
Mi piacerebbe presentare il libro con la fiaba di Antonij Pogorèlskij pubblicato nel 1984 dalla Casa Editrice di Mosca «Raduga» che nei tempi sovietici si specializzava nei libri degli autori russi nelle lingue straniere, compreso l’italiano. È un’edizione della fiaba in italiano.

Antonij Pogorèlskij Антоний Погорельский
«LA GALLINA NERA OVVERO GLI ABITANTI SOTTERRANEI»
«ЧЁРНАЯ КУРИЦА ИЛИ ПОДЗЕМНЫЕ ЖИТЕЛИ»
Traduzione dal russo all’italiano di Anna Raffetto e Avgusta Dokukina-Bobel
Illustrazioni di Gheorghij Jùdin (Георгий Юдин)
Casa Editrice «Raduga» Mosca 1984 (Pagine 56)
Издательство «Радуга» Москва 1984

Zarevich - Domenica, 01 Febbraio 2009, 09:53
Oggetto: «LA GALLINA NERA OVVERO GLI ABITANTI SOTTERRANEI»
«La Gallina Nera ovvero Gli Abitanti Sotterranei» («Черная курица, или Подземные жители») di Antonij Pogorèlskij

Zarevich - Lunedì, 22 Gennaio 2018, 14:56
Oggetto: «LA GALLINA NERA OVVERO GLI ABITANTI SOTTERRANEI»
Antonij Pogorèlskij Антоний Погорельский
«LA GALLINA NERA OVVERO GLI ABITANTI SOTTERRANEI»
«ЧЁРНАЯ КУРИЦА ИЛИ ПОДЗЕМНЫЕ ЖИТЕЛИ»
Illustrazioni di Gheorghij Jùdin (Георгий Юдин)
Casa Editrice «Planeta» Mosca 2016 (Pagine 60)
Издательство «Планета» Москва 2016

La fiaba è stata scritta nel 1829 dallo stile grazioso, nella lampante tradizione romantica e con un grande amore verso bambini. È una storia del carino e ingenuo ragazzo Aliòsha (Алёша). È una narrazione dell’amicizia e della fedeltà, dell’onestà e del tradimento. La fiaba «La Gallina Nera» («Чёрная курица») è entrata nella storia della letteratura russa come la prima fiaba letteraria. Questa fiaba non invecchia ed è amata dai bambini di oggi.

Zarevich - Mercoledì, 13 Gennaio 2021, 08:47
Oggetto: «LA GALLINA NERA OVVERO GLI ABITANTI SOTTERRANEI»
Antonij Pogorelskij Антоний Погорельский
«LA GALLINA NERA OVVERO GLI ABITANTI SOTTERRANEI»
«ЧЁРНАЯ КУРИЦА, ИЛИ ПОДЗЕМНЫЕ ЖИТЕЛИ»
Casa Editrice «Azbuka» San Pietroburgo 2019 (Pagine 64)
Издательство «Азбука» Петербург 2019

La magica storia «La gallina nera, o abitanti sotterranei» («Чёрная курица, или Подземные жители») è stata a lungo inclusa nel fondo d'oro della letteratura russa per bambini e ha resistito a dozzine di ristampe in diverse lingue del mondo. Anthonij Pogorelskij scrisse questo racconto nel 1829 per suo nipote di dieci anni Aljosha (Алёша). Il ragazzo è cresciuto ed è diventato famoso come poeta e drammaturgo Aleksej Konstantinovich Tolstoj. L'eroe della storia, chiamato anche Aljosha, è spesso solo. Ma un giorno ha un amico insolito: un pollo nero. E un giorno Aljosha viene a sapere che il suo caro Cernushka (Чернушка) è un potente ministro nel favoloso mondo sotterraneo! Ora nella vita del ragazzo c'è tutto ciò che sognava: segreti, miracoli, avventure ... Ma Aljosha può rimanere fedele all'amicizia e mantenere la sua parola? Il test principale è avanti! In questa edizione, narrazione e illustrazioni formano una rara unità armoniosa. L'artista di Pietroburgo Mikhail Bychkov è un vero professionista, una persona di talento ed entusiasta. Grazie a lui, il fantastico mondo sotterraneo e le realtà di San Pietroburgo nel lontano XVIII secolo prendono una nuova vita.


Powered by Icy Phoenix based on phpBB © phpBB Group