Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 1 di 1
 
«PANE IN SAPA»
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando
Messaggio «PANE IN SAPA» 
 
Image



Ingredienti per 4 persone
Preparazione del Pane di sapa
Regione : Sardegna

Pan di Saba, Il Dolce di Novembre - Dolce tipico sardo, dal gusto molto deciso e aromatico, si prepara in tutta la Sardegna prevalentemente in occasione delle feste di “Tutti i Santi” e “Tutti i Morti”, cioè nella prima decade di Novembre, periodo in cui, ormai terminata la vendemmia, il mosto è pronto per poter produrre la sapa (o saba).
Il Pan di Sapa o pan’e saba è un dolce tipico delle feste, e viene oggi consumato anche in occasione del Natale, della Pasqua e dei matrimoni.
La saba è uno sciroppo molto dolce e dal gusto forte ed aromatico, ottenuto dalla lunga bollitura del mosto d’uva o di fichi d’india, con l’aggiunta di scorza d’arancia essiccata, cannella, fiori o semi di finocchietto selvatico e chiodi di garofano. Lo sciroppo deve consumarsi fino a ridurre a circa un terzo il volume iniziale, e diventare denso e scuro, dal sapore intenso e dal profumo inconfondibile.
Essendo un dolce molto diffuso e apprezzato su tutto il territorio regionale, ne coesistono molte varianti e personalizzazioni locali, che differiscono fra loro soprattutto per la percentuale di frutta secca utilizzata e la quantità di farina.

IGNREDIENTI:
Semola, acqua, zucchero, miele, bucce d'arancia, semi di finocchi, sapa, noci, uva passa
Preparazione "Pane di sapa"
Per ogni kg di semola preparare uno sciroppo con mezzo litro d'acqua, 400 g di zucchero, 200g di miele, una buona manciata di semi di finocchi, 150 g di bucce d'arancia tolte dall'acqua calda e strizzate.
Far bollire il tutto per 20 minuti e lasciare raffreddare. Impastare la semola con acqua leggermente salata, gramolarla e metterla in un recipiente largo. Versare a poco a poco lo sciroppo freddo o la sapa, 500 g di noci, 500 g di uva passa precedentemente lavata e asciugata. L'impasto deve risultare molto morbido; lasciare riposare.
Il giorno dopo foderare le teglie, meglio se alte e strette, con carta da forno. Riempirle fino a metà e infilarle nel forno ben caldo. Dopo un'ora circa sfornare le teglie e spennellare la superficie di ogni dolce con la sapa.
Rimettere in forno per un'altra ora. Verificarne la cottura infilando dentro la pasta un ferro da calza: se viene fuori asciutto, il dolce è pronto. Lasciarlo nella teglia fino a quando questa si fredda.


  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 1 di 1
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum
Puoi inserire eventi calendario in questo forum