Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 1 di 1
 
«I ROMANZI DI AVVENTURE SOVIETICI»
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «I ROMANZI DI AVVENTURE SOVIETICI» 
 
«I ROMANZI DI AVVENTURE SOVIETICI»
«СОВЕТСКИЕ ПРИКЛЮЧЕНЧЕСКИЕ РОМАНЫ»

I ragazzi degli anni 1910–1920 divennero della prima generazione, educata sui ideali della nuova realtà sovietica e sui nuovi libri. Fra quei libri era letteratura non solo fedele all’ideologia, ma anche c’erano dei romanzi accattivanti, avvincenti, interessanti e moltissimo giovani lettori erano appassionati dei romanzi di avventure dei nuovi tempi. Vorrei presentare in breve alcuni romanzi dei primi anni sovietici. La maggioranza di questi romanzi oggi è completamente dimenticata e sconosciuta ai lettori dei nostri tempi, ma non tutti… e val la pena di farli tornare dall’oscurità.  

«La Repubblica SHKID» di Grigorij Belykh e L.Pantelèev (1926)
«Республика ШКИД» Григория Белых и Л.Пантелеева

L’abbandono (беспризорность) cioè l’infanzia abbandonata era un problema pressante dell’inizio degli anni 1920. La quantità dei bambini senza genitori, orfani, dopo la rivoluzione d’ottobre e dopo la Guerra Civile c’era enorme. Il romanzo «La Repubblica SHKID» (1926) racconta di adolescenti difficili coinvolti in un collegio, fondata nel 1920. Il capo dell'istituto era il maestro Viktor Soroka-Rossinskij. I giovani ragazzi del romanzo «La Repubblica SHKID» sono sempre in lotta tra di loro, scatenano risse, impegnati in usura. «La Repubblica SHKID» significa la Scuola che porta il nome di Dotojevskij (ШКИД = ШКола Имени Достоевского). Questo romanzo racconta dell’esperienza unica della  rieducazione dei delinquenti minorenni. Il libro aveva un gran successo.  
Il romanzo «La Repubblica SHKID» è stato scritto nel 1926. Trent'anni dopo, nel 1966, il regista Ghennadiy Poloka ha deciso di filmare il lavoro. Gli autori di storia erano ex studenti della scuola per loro.

(Continua)



Ultima modifica di Zarevich il 04 Dic 2017 15:57, modificato 1 volta in totale 

La Repubblica SHKID 1.jpg
Descrizione: Il romanzo «La Repubblica SHKID» di Grigorij Belykh e L.Pantelèev (1926) 
Dimensione: 44.05 KB
Visualizzato: 350 volta(e)

La Repubblica SHKID 1.jpg

La Repubblica SHKID 2.jpg
Descrizione: Il romanzo «La Repubblica SHKID» di Grigorij Belykh e L.Pantelèev (1926) 
Dimensione: 28.55 KB
Visualizzato: 350 volta(e)

La Repubblica SHKID 2.jpg

La Repubblica SHKID 3.jpg
Descrizione: Il romanzo «La Repubblica SHKID» di Grigorij Belykh e L.Pantelèev (1926) 
Dimensione: 27.69 KB
Visualizzato: 350 volta(e)

La Repubblica SHKID 3.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Ringraziano per l'utile discussione di Zarevich :
altamarea (05 Dicembre),  
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «I ROMANZI DI AVVENTURE SOVIETICI» 
 
«I ROMANZI DI AVVENTURE SOVIETICI»
«СОВЕТСКИЕ ПРИКЛЮЧЕНЧЕСКИЕ РОМАНЫ»

Nikolaj Ognev «Il Diario di Kòstja Rjàbtsev» (1927–1929)
Николай Огнев «Дневник Кости Рябцева»

Kostja (Konstantin) Rjabtsev (Костя Рябцев), anche come il suo diario, è una fantasia dello scrittore sovietico Mikhail Rozànov (Михаил Розанов, 1888-1938) che scriveva con lo pseudonimo Nikolaj Ognev (Николай Огнев). Il romanzo si compone degli appunti scrupolosi di un sensibile adolescente il quale descrive tutti i cambiamenti nella sua vita. Fuori scuola la vita dell’adolescente era piena di forti emozioni e scoperte. Se l’amicizia è forte? Se esiste l’amore? Come dimostrare agli insegnanti che tu sei adulto e hai il proprio punto di vita? Come diventare adulto? A tutte le domande Kostja cercava le risposte nel sé stesso per mezzo dell’amico taciturno e silenzioso, del suo diario. Prima della Seconda Guerra Mondiale il romanzo di Nikolaj Ognev «Il Diario di Kostja Rjabtsev» era uno dei romanzi prediletti di moltissimi giovani lettori sovietici. I giovani lettori apprezzavano il libro per la leggerezza della narrazione e per l’onestà adamantina del protagonista.  

Nikolaj Ognev Николай Огнев
«IL DIARIO DI KOSTJA RJABTSEV»
«ДНЕВНИК КОСТИ РЯБЦЕВА»
Casa Editrice «Astel’» Mosca 2006 (Pagine 384)
Издательство «Астель» Москва 2006

Kostja Rjabtsev ha 14 anni. Lui è lo stesso come tutti i ragazzi della sua età. Lui va a scuola, ha molti amici, a volte litiga con i suoi amici e fa pace, si innamora di una ragazza… Una volta Kostja ha cominciato a tenere un diario ed ha cominciato a scrivere tutto quello che succede.


(Continua)



Ultima modifica di Zarevich il 04 Dic 2017 15:57, modificato 2 volte in totale 

IL DIARIO DI KOSTJA RJABTSEV.jpg
Descrizione: Nikolaj Ognev
«IL DIARIO DI KOSTJA RJABTSEV»
Casa Editrice «Astel’» Mosca 2006 (Pagine 384) 
Dimensione: 20.76 KB
Visualizzato: 344 volta(e)

IL DIARIO DI KOSTJA RJABTSEV.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «I ROMANZI DI AVVENTURE SOVIETICI» 
 
«I ROMANZI DI AVVENTURE SOVIETICI»
«СОВЕТСКИЕ ПРИКЛЮЧЕНЧЕСКИЕ РОМАНЫ»

Lev Kassil’ «IL CONDUITE» E «LA SCHWAMBRANIA» (1928–1931)
Лев Кассиль «КОНДУИТ» И «ШВАМБРАНИЯ»
 
Lev Kassìl’ (Лев Кассиль, 1905-1970), il celebre scrittore russo, uno degli iniziatori della letteratura russa sovietica per bambini. Noti soprattutto i suoi libri per ragazzi: «Черемыш, брат героя» («Ceremysh, fratello dell'eroe», 1938), «Дорогие мои мальчики» («I miei cari ragazzacci», 1944), «Улица младшего сына» («La via del figlio minore», 1949, in collab. con M. L. Poljanovskij), «Ранний восход» («Prima alba», 1953), «Будьте готовы, Ваше высочество!» («Siate pronto, vostra altezza!», 1964).
Il più popolare e il più conosciuto libro di Lev Kassil’ è un romanzo autobiografico «IL CONDUITE E LA SCHWAMBRANIA» («КОНДУИТ И ШВАМБРАНИЯ») scritto negli anni 1928-1931 e rielaborato e ripubblicato nel 1955. Il romanzo si compone di due parti: «Il Conduite» («Кондуит») e «La Schwambrania» («Швамбрания»).

I due ragazzi dalla famiglia di un dottore, Liòlia (Лёля) e Oska (Оська), i loro prototipi sono Lev Kassìl stesso e suo fratello, inventano un paese immaginario «La Schwambrania». Questo paese si trova in Ocèano Pacìfico e con la sua grandezza è paragonabile con Australia. La Schwambrania è un vero paradiso per i veri appassionati d’avventura, per i navigatori e esploratori. La Schwambrania incarna e realizza tutte le fantasie d'infanzia ispirate dai libri di Jules Verne e Fenimore Cooper. I ragazzi danno ai loro eroi i nomi delle medicine e dai farmaci e degli altri marchi di commercio (per esempio: Brenabor, Bef Stroganoff, Urodonal, Cascara Sagrada…).

Lev Kassil Лев Кассиль
«IL CONDUITE» E «LA SCHWAMBRANIA»
«КОНДУИТ» И «ШВАМБРАНИЯ»
Casa Editrice «Azbuka» Mosca 2015 (Pagine 352)
Издатедьство «Азбука» Москва 2015


(Continua)

  

IL CONDUITE 1.jpg
Descrizione: Lev Kassil
«IL CONDUITE» E «LA SCHWAMBRANIA»
Casa Editrice «Azbuka» Mosca 2015 (Pagine 352) 
Dimensione: 39.23 KB
Visualizzato: 342 volta(e)

IL CONDUITE 1.jpg

IL CONDUITE 2.jpg
Descrizione: Lev Kassil
«IL CONDUITE» E «LA SCHWAMBRANIA»
Casa Editrice «Azbuka» Mosca 2015 (Pagine 352) 
Dimensione: 20.82 KB
Visualizzato: 342 volta(e)

IL CONDUITE 2.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: «I ROMANZI DI AVVENTURE SOVIETICI» 
 
«I ROMANZI DI AVVENTURE SOVIETICI»
«СОВЕТСКИЕ ПРИКЛЮЧЕНЧЕСКИЕ РОМАНЫ»

Ruvim Fraerman «Dingo il cane selvatico» (1939)
Рувим Фраерман «Дикая собака Динго»

Nelle terre lontane, in una piccola città dell’Estremo Oriente dell’URSS, viveva una ragazza Tanja (Таня) insieme a sua madre. Il padre di Tanja aveva un’altra famiglia e la sua mamma aveva una dramma famigliare dopo il divorzio e dopo l’amore infelice. Tanja aveva un amico, il piccolo e coraggioso tunguso Fìlka (Филька), il cavaliere senza macchia e senza paura, pronto per lei a fare ogni atto eroico: conquistare la tajga! Tanja si è innamorata, ma non di Filka, del figlio adottivo di suo padre. Così è una storia commovente che fu pubblicata nel 1939 sotto il titolo «Dingo il cane selvatico, o la Favola sul primo amore» («Дикая собака Динго или Повесть о первой любви») da cui viene tratto un film con lo stesso titolo (1962, Julij Karàssik), premiato con il Gran Premio della Mostra dei film per ragazzi di Venezia nel 1962. In Unione Sovietica il romanzo diventa presto un classico. Il «Dingo» (Canis lupus dingo) è un mammifero canide introdotto dall'uomo in Australia.

Ruvim Fraerman Рувим Фраерман
«DINGO IL CANE SELVATICO, O LA FAVOLA SUL PRIMO AMORE»
«ДИКАЯ СОБАКА ДИНГО, ИЛИ ПОВЕСТЬ О ПЕРВОЙ ЛЮБВИ»
Casa Editrice «Enas-kniga» Mosca 2015 (Pagine 208)
Издательство «Энас-книга» Москва 2015
Il solito mondo di Tanja distrugge in un attimo quando in città, dove lei vive con sua madre, arriva suo padre. Il padre ha da tempo ‘altra famiglia, l’altra moglie e il figlio adattivo. Nel suo cuore Tanja ha una brutto offesa e la profonda gelosia, ma allo stesso tempo nasce l’amore, primo e goffo, ma bello…
    


(Continua)

  

DINGO IL CANE SELVATICO 1.jpg
Descrizione: Ruvim Fraerman
«DINGO IL CANE SELVATICO, O LA FAVOLA SUL PRIMO AMORE»
Casa Editrice «Enas-kniga» Mosca 2015 (Pagine 208) 
Dimensione: 40.71 KB
Visualizzato: 309 volta(e)

DINGO IL CANE SELVATICO 1.jpg

DINGO IL CANE SELVATICO 2.jpg
Descrizione: Ruvim Fraerman
«DINGO IL CANE SELVATICO, O LA FAVOLA SUL PRIMO AMORE»
Casa Editrice «Enas-kniga» Mosca 2015 (Pagine 208) 
Dimensione: 30.82 KB
Visualizzato: 309 volta(e)

DINGO IL CANE SELVATICO 2.jpg

DINGO IL CANE SELVATICO 3.jpg
Descrizione: Ruvim Fraerman
«DINGO IL CANE SELVATICO, O LA FAVOLA SUL PRIMO AMORE»
Casa Editrice «Enas-kniga» Mosca 2015 (Pagine 208) 
Dimensione: 30.62 KB
Visualizzato: 309 volta(e)

DINGO IL CANE SELVATICO 3.jpg

DINGO IL CANE SELVATICO 4.jpg
Descrizione: Ruvim Fraerman
«DINGO IL CANE SELVATICO, O LA FAVOLA SUL PRIMO AMORE»
Casa Editrice «Enas-kniga» Mosca 2015 (Pagine 208) 
Dimensione: 25.91 KB
Visualizzato: 309 volta(e)

DINGO IL CANE SELVATICO 4.jpg

DINGO IL CANE SELVATICO 5.jpg
Descrizione: Ruvim Fraerman
«DINGO IL CANE SELVATICO, O LA FAVOLA SUL PRIMO AMORE»
Casa Editrice «Enas-kniga» Mosca 2015 (Pagine 208) 
Dimensione: 26.99 KB
Visualizzato: 309 volta(e)

DINGO IL CANE SELVATICO 5.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: «I ROMANZI DI AVVENTURE SOVIETICI» 
 
«I ROMANZI DI AVVENTURE SOVIETICI»
«СОВЕТСКИЕ ПРИКЛЮЧЕНЧЕСКИЕ РОМАНЫ»

Veniamin Kaverin «I Due capitani» (1938–1940)
Вениамин Каверин «Два капитана»

È il romanzo di una vasta, emozionante avventura riflessa in due dimensioni. Le vite parallele di due capitani. Tatàrinov, disperso con la sua goletta fra i ghiacci dell’estremo nord e il giovane Sanja (Aleksandr) Grigòrjev, aviatore intrepido della flotta dell’Artico.
Mancano pochi mesi all’ottobre 1917, alla città di Ensk, quando la vita di Sanja è segnata dal ritrovamento delle lettere della spedizione polare Tatarinov e dall’arresto del padre ingiustamente accusato d’assassinio. I due fatti sconvolgeranno presente e futuro del ragazzo, trasformandolo successivamente in piccolo vagabondo sulle strade di un paese in rivolta. Studente irrequieto di una scuola improvvisata, a Mosca, nei primi anni della rivoluzione, difensore-innamorato della bella Katja.
«I DUE CAPITANI» («ДВА КАПИТАНА») è un romanzo di spazi immensi e di territori selvaggi, grandi fiumi russi, mare gelido e misterioso, desolata tajgà dei Samoiedi. Anche nitida, l’immagine del vilaggio patriarcale, dei campi, della gente come delle scuole, delle officine, delle piazze e delle strade di Leningrado e di Mosca. Un grande romanzo d’avventure che contiene lìemotività, l’umanità profonda, la paziente tolleranza dei più bei caratteri della tradizione letteraria russa.
Venjamin Kavèrin (1902-1989), lo scrittore e giornalista, è nato nel 1902. Dopo aver studiato lingue orientali, ha partecipato al movimento del formalismo russo. Dopo altri romanzi, ha scritto questo libro nel 1939.

Veniamin Kaverin Вениамин Каверин
«I DUE CAPITANI»  
«ДВА КАПИТАНА»
Casa Editrice «NIGMA» Mosca 2017 (Pagine 720)
Издательство «НИГМА» Москва 2017




  

I Due capitani.jpg
Descrizione: Veniamin Kaverin
«I DUE CAPITANI»
Casa Editrice «NIGMA» Mosca 2017 (Pagine 720) 
Dimensione: 26.53 KB
Visualizzato: 298 volta(e)

I Due capitani.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 1 di 1
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum
Puoi inserire eventi calendario in questo forum