Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo
«COSI’ FAN TUTTE» di Mozart
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «COSI’ FAN TUTTE» di Mozart 
 
Un’opera piena di musica e di teatro. Il binomio Mozart-Strehler ha fatto il giro del mondo e riparte per Cina e Russia. Dal suo debutto, nel gennaio del 1998, l’opera lirica che Strehler mise in scena a ideale coronamento del suo itinerario all’interno della produzione operistica mozartiana non ha conosciuto soste: Italia, Germania, Spagna, Egitto, Corea, Francia, Giappone, Turchia, Russia… Come Arlecchino, spettacolo-ambasciatore del Piccolo Teatro, Così fan tutte, sintesi della coralità nel talento registico strehleriano rappresenterà la cultura italiana nell’ambito delle manifestazioni dell’”Anno dell’Italia in Cina” e sarà a Pechino, dopo il trionfo di Arlecchino dello scorso maggio. La tournée prosegue poi in Russia, con due tappe prestigiose a Mosca e San Pietroburgo che si inseriscono nel programma dedicato ai “200 anni del Teatro Russo”, kermesse di altissimo profilo internazionale, voluta dal Presidente Putin.
Tournée
Pechino 8-9 ottobre 2006
San Pietroburgo 27-28 ottobre 2006
Mosca 2-3 novembre 2006
  




____________
Miayyyy! Myrrr....rrr....
Offline Profilo Invia Messaggio Privato MSN Live ICQ
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «COSI’ FAN TUTTE» di Mozart 
 
Penso che sia un evento importante, non credo che ci siano state molte rappresentazioni di "Così fan tutte" in Russia, all'epoca degli Zar non è stata rappresentata per non turbare la morale pubblica e con l'avvento del comunismo non è stata rappresentata (oppure è stata rappresentata poco) perché si riteneva portatrice di una morale corrotta....
  




____________
Miayyyy! Myrrr....rrr....
Offline Profilo Invia Messaggio Privato MSN Live ICQ
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «COSI’ FAN TUTTE» di Mozart 
 
È vero che non è stata rappresentata molto frequentemente, ma ti posso segnalare che oggi almeno nelle due capitali le cose sono un po' cambiate: c'è un allestimento un po' datato al Mariinskij ed uno recentissimo (dell'anno in corso) allo Stassik. Smile
  




____________
Огненный ангел
Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage ICQ
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «COSI’ FAN TUTTE» di Mozart 
 
Sì Angelo..... ma nell'anno in  corso non c'e il regime comunista! Very Happy
  




____________
Miayyyy! Myrrr....rrr....
Offline Profilo Invia Messaggio Privato MSN Live ICQ
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «COSI’ FAN TUTTE» di Mozart 
 
Hai ragione!
Il repertorio de teatri sta cambiando.
  




____________
Огненный ангел
Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage ICQ
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «COSI’ FAN TUTTE» di Mozart 
 
ACCIDENTI!!!! Very Happy
Una persona che mi dà ragione!!!!! Shocked
....oggi è il mio giorno fortunato! Very Happy
  




____________
Miayyyy! Myrrr....rrr....
Offline Profilo Invia Messaggio Privato MSN Live ICQ
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «COSI’ FAN TUTTE» di Mozart 
 
Ora ho capito.
Ho visto in internet italiano una strana cosa:
Scrivono che l'opera di Mozart "Così fan tutte" fu bandita per molti anni, e nella Russia zarista e nel periodo sovietico, per motivi moralistici e politici insieme.
E' una sciocchezza. Ed ora la ripetono su alcuni forum italiani di musica e ne scrivono e scrivono e scrivono con piglio dottoresco. Ripetono la stessa sciocchezza. La nuova novità da discutere.
Ragazzi! Non plus ultra dell'asineria
Sono puerilità! Ma perchè proprio la stampa italiana ripete questo? Sa cavare il poco dal poco
E' incredibile!
Nella Russia zarista io non ci vivevo ma nel periodo sovietico "avevo la possibilità" di vivere. A me raccontano delle fiabe ma io non sono già bambino e non ci credo.
Zarevich


Ultima modifica di Zarevich il 18 Gen 2018 14:45, modificato 1 volta in totale 




Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «COSI’ FAN TUTTE» di Mozart 
 
Zarevich ha scritto: 

E' una sciocchezza. Ed ora la ripetono su alcuni forum italiani di musica e ne scrivono e scrivono e scrivono con piglio dottoresco. Ripetono la stessa sciocchezza.
Nella Russia zarista io non ci vivevo ma nel periodo sovietico "avevo la possibilità" di vivere. A me raccontano delle fiabe ma io non sono già bambino e non ci credo.

Beh... io non sono dotto e forse scrivo sciocchezze. D'altra parte mi sembra impossibile fare una verifica scientifica per ogni cosa che ci dicono. Tempo fa ho sentito dire che "Così fan tutte" non è stata rappresentata molte volte al tempo dello Zar e nel periodo comunista per ragioni "morali".... Quando sento delle notizie da giornalisti attendibili, in genere mi fido.... a meno che la mia conoscenza sia più diretta o più profonda della loro. Questa notizia, in particolare, l'ho appresa da Armando Torno di cui ho moltissima stima....
  




____________
Miayyyy! Myrrr....rrr....
Offline Profilo Invia Messaggio Privato MSN Live ICQ
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «COSI’ FAN TUTTE» di Mozart 
 
Ieri ho mangiato tre scarafaggi perché io sono russo.
Il signor Armando Torno non ha niente da fare?
Nella Russia zarista ed anche sovietica erano proibiti Bach, Scarlatti, Mozart, Rossini, Beethoven, Bellini, Donizetti, Schubert, Schumann, Wolf, Brahms, Verdi, Mendelssohn, Puccini ecc.
Ma purtroppo non esiste la medicina contro questi signori Torno.
Temo che non mi crederanno qui. Mi diranno che è una barzeletta italiana.
A proposito, è un bell'argomento per un forum conosciuto.
Ci amano simili bubbole. Si può citare il signor Armando Torno che fa autorità in materia di
Mozart in maniera di “Corriere della Sera”.
 Rolling Eyes  Very Happy  Exclamation  Shocked  Idea  Very Happy
Argo! Spero che tu capisca il mio scherzo
http://www.operaclick.com/forum/viewtopic.php?t=8140
Discussione aperta


Ultima modifica di Zarevich il 18 Gen 2018 14:45, modificato 4 volte in totale 




Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «COSI’ FAN TUTTE» di Mozart 
 
Non ti abituare. Mr. Green  Mr. Green  Mr. Green  Mr. Green  Mr. Green
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato MSN Live
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «COSI’ FAN TUTTE» di Mozart 
 
E' perche' secondo loro sotto gli zar e sotto il regime sovietico, tali autori erano banditi???
Posso intuire se un libro sia bandito, perche' in questo libro puo' essere scritto qualcosa di contrario verso un governo, ma la musica in cosa puo' essere fautrice di dissensi verso un governo????
Non capisco.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato MSN Live
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «COSI’ FAN TUTTE» di Mozart 
 
Se un’opera lirica non era stata rappresentata spesso o raramente non significa che era proibita o bandita. Esistono moltissime opere liriche e non solo di Mozart le quali sono rappresentate raramente. Se Rimskij-Korsakov o Serov o Rubinstein sono presentati assai di rado ai teatri italiani, non significa che sono proibiti. Il signor Armando Torno invece di arpicare col cervello avrebbe potuto aprire le croniche dei teatri imperiali o sovietici. Purtroppo una sciocchezza ha delle proprietà nutritive e cervellotiche.  Very Happy


Ultima modifica di Zarevich il 18 Gen 2018 14:46, modificato 1 volta in totale 




Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «COSI’ FAN TUTTE» di Mozart 
 
Zarevich ha scritto: 
Ieri ho mangiato tre scarafaggi perché io sono russo.

A proposito, è un bell'argomento per un forum conosciuto.

http://www.operaclick.com/forum/viewtopic.php?t=8140

Zarevich! Perché credi che tutti gli italiani pensino male dei russi? Tu  non mangi scarafaggi! Tutti sanno che i russi mangiano i bambini e gli orsi! Very Happy

Nel forum c'è una certa leonora di vargas che dice di lavorare al Piccolo di Milano, allora dovrebbe conoscere Cesare Lievi, che è un famoso regista del Teatro alla Scala che adesso sta lavorando all'Idomeneo in Germania. Anche lui ha affermato che "Il così fan tutte" fu boicottato in Russia per la trama "sconveniente".... Wink
Di più non posso dire....posso al limite aiutarti a mangiare l'orso.... Very Happy
  




____________
Miayyyy! Myrrr....rrr....
Offline Profilo Invia Messaggio Privato MSN Live ICQ
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «COSI’ FAN TUTTE» di Mozart 
 
Così nascono le leggende
Una zia ha detto all’altra
Io so da dove derivano queste fiabe
Quest’anno al Teatro Stanislavskij regista Titel ha fatto Così fan tutte e si scriveva che da 60 anni il Teatro Stanislavskij non senti quest’opera di Mozart. Ma a Mosca ci sono gli altri teatri lirici, anche a Lenigrado e nelle altre città. Che cosa allora io ascoltai nella mia giovinezza? Così fan tutte o La Vedova allegra?
Quindi Piccola Scala arriva a Mosca con impegno culturale e illuministico per aprire la mente agli spettatori russi. Così si dice agli artisti di Piccola Scala. Uno spettatore russo verrà allo spettacolo senza sapere che lo civilizzano.
Caro Argo!
Nei tempi sovietici c’erano moltissime sciocchezze e stupidaggini ma senza esagerare. Io potrei scriverti cosa era proibito di eseguire nei teatri sovietici, ma l'opera Così fan tutte non rientra in quella lista. La montagna (Corriere della sera) ha generato il topo.
Zarevich


Ultima modifica di Zarevich il 18 Gen 2018 14:47, modificato 1 volta in totale 




Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «COSI’ FAN TUTTE» di Mozart 
 
Avrei potuto capire se il Piccolo Teatro avesse deciso di portare a Mosca “Samson e Dalila” di Sain-Saens in questo caso tutta la storia di tabù o del bando sarebbe giustificata. Nel periodo sovietico, del resto come nel periodo della Germania di Hitler e dell'Italia di Mussolini quest’opera era proibita. Su questo argomento si potrebbero costruire tutte le pubblicità del teatro. Ma atteggiarsi a vittima per un’opera casta di Mozart per fare scandalo desta ilarità.
È una bolla di sapone. E’ fatto per la pubblicità, ma queste bolle di sapone finiranno subito appena il teatro verrà a Mosca. Quello che si può scrivere nella stampa italiana, non troverà nessuna comprensione in Russia. Perché è una fandonia.
Una domanda: chi ne ha bisogno e perché?
Se la memoria non m'inganna nella mia giovinezza io ho visto in tre diversi teatri quest’opera, ma la mia giovinezza è trascorsa durante i tempi sovietici. Di quali censure si parla?


Ultima modifica di Zarevich il 18 Gen 2018 14:47, modificato 1 volta in totale 




Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Puoi allegare i files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum
Non puoi inserire eventi calendario in questo forum