Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 1 di 1
 
«ASCOLTIAMO E CAPIAMO UNA SINFONIA»
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando
Messaggio «ASCOLTIAMO E CAPIAMO UNA SINFONIA» 
 
«ASCOLTIAMO E CAPIAMO UNA SINFONIA»
«СЛУШАЕМ И ПОНИМАЕМ СИМФОНИЮ»

In che cosa c’è differenza fra la musica classica, accademica e filarmonica?
Si può il quartetto d'archi considerare come orchestra e se si può quell’«orchestra» chiamare di violino?
Il concerto sinfonico «standard» si compone di un’ouverture e il concerto per qualunque strumento (più spesso per pianoforte o violino) ed orchestra nella prima parte di un concerto e la sinfonia stessa nella seconde parte. Spesso eseguono le ouverture dalle famose composizioni teatrali, oppure le ouverture con il proprio soggetto.    

Le prime sinfonie apparirono nei tempi del compositore austriaco Joseph Haydn (1732-1809) che è considerato il «padre» della sinfonia e del quartetto d'archi. Il termine sinfonia (dal greco «suono») ha avuto, nella storia della musica, vari significati. Ma proprio nell’attività artistica di Joseph Haydn la sinfonia diventò «la Sinfonia».  
Quasi tutte le sinfonie hanno lo stesso schema e in realtà raccontano lo stesso soggetto. Questo schema si basa sulla cosiddetta forma-sonata, per cui la sinfonia può essere definita la «sonata per orchestra».
I movimenti della sinfonia classica sono generalmente quattro:

La prima parte, a volte la chiamano anche Allegro strutturato secondo la canonica forma-sonata.
 
La seconda parte è lenta, la cui struttura può variare. È una sensazione delle peripezie della prima parte. È come un riposo dopo la tempesta o come la lenta convalescenza dopo la grave malattia.
 
La terza parte è un minuetto, in tempo moderato, che costituisce in genere il movimento più breve della sinfonia. A partire da Beethoven esso viene sempre più spesso sostituito da uno scherzo.

La quarta parte (finale) è un movimento rapido, in forma-sonata o di rondò.


Zarevich
 
SERGHEJ TANEEV (1856-1915) СЕРГЕЙ ТАНЕЕВ
SINFONIA No.4 in do minore (1898), Op.12
1. Allegro molto
2. Adagio
3. Scherzo. Vivace
4. Finale. Allegro energico. Molto maestoso


L’Orchestra Statale Sinfonica dell’URSS
Direttore: Jevghenij Svetlanov (Евгений Светланов)
Registrato: 1988 Mosca «MELODIA»

BUON ASCOLTO!
https://www.youtube.com/watch?v=4OLomj27VOo

  

SERGHEJ TANEEV .jpg
Descrizione: SINFONIA No.4 in do minore (1898), Op.12
L’Orchestra Statale Sinfonica dell’URSS Direttore: Jevghenij Svetlanov
Registrato: 1988 Mosca «MELODIA» 
Dimensione: 29.19 KB
Visualizzato: 357 volta(e)

SERGHEJ TANEEV .jpg

SERGHEJ TANEEV 2 .jpg
Descrizione: SINFONIA No.4 in do minore (1898), Op.12
L’Orchestra Statale Sinfonica dell’URSS Direttore: Jevghenij Svetlanov
Registrato: 1988 Mosca «MELODIA» 
Dimensione: 28.25 KB
Visualizzato: 357 volta(e)

SERGHEJ TANEEV  2 .jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Ringraziano per l'utile discussione di Zarevich :
altamarea (21 Marzo),  
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 1 di 1
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum
Puoi inserire eventi calendario in questo forum