Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 5 di 7
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
PIOTR CIAJKOVSKIJ (1840-1893)
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: PIOTR CIAJKOVSKIJ (1840-1893) 
 
Ciao, c'è un dato che vorrei sottolineare di Cajkovskij e su cui mi vorrei soffermare; all'inizio del suo percorso artistico si interessò al folklore russo e ne abbiamo abbondantemente parlato, tanto che fece sentire, se non erro, una esecuzione al piano della sinfonia 2 sotto gli orecchi entusiasti del gruppo dei 5, poi però, col passare degli anni la sua concezione artistica cambiò e, se non erro, espresse recensioni negative del Boris Godunov di Musorgskij e definì, un po' sarcasticamente, il gruppo dei 5 come "il potente mucchietto".
Mi sembra un cambio di vedute piuttosto importante.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: PIOTR CIAJKOVSKIJ (1840-1893) 
 
A proposito di citazioni di canti popolari, come nella fanciulla di neve op 12; alcuni testi riportano che la danza araba dello schiaccianoci di Cajkovskij sia ispirata da una ninna georgiana, però non so di quale ninna nanna si tratti e pare che il ritmo sia diverso.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: PIOTR CIAJKOVSKIJ (1840-1893) 
 
Carissimo amico! Non saprei risponderti ad alcune tue domande perché non sono uno specialista nell’attività artistica di Piotr Ciajkovskij. Sono un semplice ascoltatore ed ammiratore della sua musica. Potrei dirti che «Il Gruppo dei 5» o come si chiama da noi «Могучая Кучка» («Il Potente Mucchietto») fosse una delle comunità libere. Apparì negli anni ’60 dell’Ottocento, negli anni della crescita democratica, nel campo della cultura, allo scopo dell’appoggio reciproco. «Il Potente Mucchietto» riteneva di continuare le tradizioni musicali di Mikhail Glinka e Aleksandr Dargomyzhskij.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: PIOTR CIAJKOVSKIJ (1840-1893) 
 
Grazie  zarevich. E della ninna nanna georgiana cosa sai?
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: PIOTR CIAJKOVSKIJ (1840-1893) 
 
Non ne posso dirti, per ora, niente. Dovrò venire a sapere. Appena avrò saputo qualcosa, ti farò sapere subito.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: PIOTR CIAJKOVSKIJ (1840-1893) 
 
La riportano alcuni testi la ninna nanna georgiana. Ma non so quanto tale affermazione sia valida
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: PIOTR CIAJKOVSKIJ (1840-1893) 
 
Arkadij Klimovitskij Аркадий Климовицкий
«PIOTR ILJICH CIAJKOVSKIJ»
Il presentimento culturale. La memoria culturale. Le interazioni culturali
«ПЁТР ИЛЬИЧ ЧАЙКОВСКИЙ»
Культурные предчувствия. Культурная память. Культурные взаимодействия
Casa Editrice «Petropoli» San Pietroburgo 2015 (Pagine 436)
Издательство «Петрополи» Санкт-Петербург 2015

La biografia di Piotr Ciajkovskij

  

PIOTR CIAJKOVSKIJ 1.jpg
Descrizione: Arkadij Klimovitskij
«PIOTR ILJICH CIAJKOVSKIJ»
Il presentimento culturale. La memoria culturale. Le interazioni culturali
Casa Editrice «Petropoli» San Pietroburgo 2015 (Pagine 436) 
Dimensione: 23.18 KB
Visualizzato: 4245 volta(e)

PIOTR CIAJKOVSKIJ 1.jpg

PIOTR CIAJKOVSKIJ 2.jpg
Descrizione: Arkadij Klimovitskij
«PIOTR ILJICH CIAJKOVSKIJ»
Il presentimento culturale. La memoria culturale. Le interazioni culturali
Casa Editrice «Petropoli» San Pietroburgo 2015 (Pagine 436) 
Dimensione: 27.65 KB
Visualizzato: 4245 volta(e)

PIOTR CIAJKOVSKIJ 2.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: PIOTR CIAJKOVSKIJ (1840-1893) 
 
Nadezhda Tumànina Надежда Туманина
«CIAJKOVSKIJ E IL TEATRO MUSICALE»
Il libro per gli appassionati della musica
«ЧАЙКОВСКИЙ И МУЗЫКАЛЬНЫЙ ТЕАТР»
Книга для любителей музыки
Casa Editrice «Lenand» Mosca 2014 (Pagine 304)
Издательство «Ленанд» Москва 2014

Il presente libro «Ciajkovskij e il Teatro musicale» è dedicato prima di tutto ai critici musicali ed anche a tutti quelli amano la musica di Piotr Ciajkovskij.  

  

CIAJKOVSKIJ E IL TEATRO MUSICALE.jpg
Descrizione: Nadezhda Tumànina
«CIAJKOVSKIJ E IL TEATRO MUSICALE»
Il libro per gli appassionati della musica
Casa Editrice «Lenand» Mosca 2014 (Pagine 304) 
Dimensione: 32.06 KB
Visualizzato: 4229 volta(e)

CIAJKOVSKIJ E IL TEATRO MUSICALE.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: PIOTR CIAJKOVSKIJ (1840-1893) 
 
ho preso il conto dei libri dedicati al grande Petr Ilic Cajkovskij
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: PIOTR CIAJKOVSKIJ (1840-1893) 
 
Boris Assafjev Борис Асафьев
«DELLA MUSICA DI CIAJKOVSKIJ»
«О МУЗЫКЕ ЧАЙКОВСКОГО»
Casa Editrice «Muzyka» Leningrado 1972 (Pagine 374)
Издательство «Музыка»  Ленинград 1972

È il celebre libro del compositore e musicologo russo Boris Assàfjev (Борис Асафьева, 1884-1949) che è dedicato alla musica di Piotr Ciajkovskij.
Senza dubbio che questo libro di Assafjev sia miglior libro della musica di Ciajkovskij. Direi che fosse un capolavoro letterario di Boris Assafjev.

  

Boris Assafjev 1.jpg
Descrizione: Boris Assafjev
«DELLA MUSICA DI CIAJKOVSKIJ»
Casa Editrice «Muzyka» Leningrado 1972 (Pagine 374) 
Dimensione: 13.29 KB
Visualizzato: 4041 volta(e)

Boris Assafjev 1.jpg

Boris Assafjev 2.jpg
Descrizione: Boris Assafjev
«DELLA MUSICA DI CIAJKOVSKIJ»
Casa Editrice «Muzyka» Leningrado 1972 (Pagine 374) 
Dimensione: 28.86 KB
Visualizzato: 4041 volta(e)

Boris Assafjev 2.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: PIOTR CIAJKOVSKIJ (1840-1893) 
 
Le melodie dell op 12 sono presenti nelle opere succesive come citazione o solo come stile?
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: PIOTR CIAJKOVSKIJ (1840-1893) 
 
Caro amico!
I pezzi musicali della sua «Fanciulla di neve» («Снегурочка»), Ciajkovskij li usò con una leggera trasformazione oppure con l’orchestrazione per l’orchestra grande. Quando si ascolta per la prima volta il ciclo sinfonico-vocale «Fanciulla di neve» che si compone di 24 pezzi di Ciajkovskij, pare che tu abbia già sentito «in qualche luogo» questa musica. Piotr Ciajkovskij lo fece con la finezza di gusto. Non dimentichiamo che nel ciclo di Ciajkovskij ci siano le tre bellissime arie vocali, per esempio le canzoni (per mezzosoprano) del pastorello Lel’.  
Caro amico! Apri la tua posta privata! Ti ho scritto la risposta alla tua domanda.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: PIOTR CIAJKOVSKIJ (1840-1893) 
 
Ciao Zarevich, scusa se ti tedio con i miei quesiti, purtroppo in questo periodo di musica ne posso più parlare che ascoltarla.
Comunque ho ascoltato tutta la composizione della Fanciulla di neve di Cajkovskij ed effettivamente ci sono delle somiglianze tra le melodie della fanciulla di neve e la sinfonia 1 Sogni Invernali; si tratta di somiglianze ovviamente per me, non di vere citazioni; in modo particolare, trovo che il terzo brano (almeo per me è il brano che viene cantato dal tenore a ritmo di danza), il monologo di Frost se non sbaglio, somiglia alla melodia dell'Adagio della sinfonia 1 Sogni invernali: ripeto, si tratta di somiglianze, non di identità; correggimi se sbaglio, vorrei sapere se tu trovi altre somiglianze tra altri brani della fanciulla di neve e la sinfonia 1.
Fammi sapere, ciao.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: PIOTR CIAJKOVSKIJ (1840-1893) 
 
Carissimo amico!
Non è facile risponderti dettagliatamente alle tue domande. Si dovrebbe attentamente ascoltare tutte le due composizioni di Ciajkovskij e confrontarle. Posso dirti che quando io ascolto la Sinfonia No.1 «I Sogni Invernali», ci sento delle melodie o dei temi dalla «Fanciulla di Neve». Ma non sono le precise citazioni, ma sono delle trasformazioni.  
È un processo largamente usato da Bach a Poulenc, quando un compositore le sue prime composizioni «trasferisce» parzialmente o interamente alle proprie composizioni seguenti. È una pratica assai diffusa e qui Piotr Ciajkovskij non è eccezione. Direi che proprio Ciajkovskij, come un grande melodista, il melodista eccezionale, lo faceva di meno che gli altri. Ciajkovskij aveva sempre qualcosa da dire di nuovo nelle sue opere. «La Fanciulla di Neve» è la composizione sinfonico-vocale composta apposta per il teatro di prosa. Sono le musiche per lo spettacolo drammatico. «La Fanciulla di Neve» di Aleksandr Ostrovskij è un lavoro teatrale abbastanza lungo dal soggetto epico-fiabesco.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: PIOTR CIAJKOVSKIJ (1840-1893) 
 
http://en.tchaikovsky-research.net/pages/The_Snow_Maiden


Ciao Zarevich se leggi tutto il link che ti ho postato sopra, che spero non abbia fonti sbagliate, ci sono nell'elenco tutti i canti popolari che Cajkovskij usa nella Fanciulla di neve op 12: più o meno è come dicevi tu, dei 20 pezzi, 13 di essi (forse tu mi avevi detto 12) usano citazioni di canti popolari: la composizione è satura di folclore russo.
Ho notato tuttavia che il monologo di Frost (brano 3 del prologo) non è nell'elenco dei brani che usano canti popolari, per cui ritengo che sia una melodia originale: questa melodia è molto bella e sembra di sapore "cajkovskiano" e, nello stile, sembra anticipare altre melodie di composizioni successive.
In sintesi Cajkovski, come mi hai detto nel precedente post, è un melodista eccezionale e riesce a trasformare belle melodie in altre melodie nuove e diverse, altrettanto belle.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 5 di 7
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum
Puoi inserire eventi calendario in questo forum