Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 4 di 4
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4
«I PENSIERI AD ALTA VOCE»
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: «I PENSIERI AD ALTA VOCE» 
 
Giulietto Chiesa
Confesso: scrivo per «Sputnik» e collaboro con diversi canali russi. Che ne sarà di me?
https://it.sputniknews.com/opinioni...amento-europeo/


«SPUTNIK» IN ITALIANO
http://www.arcarussa.it/forum/viewt...ghlight=sputnik

«RUSSIA TODAY» (RT)
http://www.arcarussa.it/forum/viewt...highlight=today

LA RIVISTA RUSSA «KATEHON» (in 9 lingue)
http://www.arcarussa.it/forum/viewt...ghlight=katehon



  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: «I PENSIERI AD ALTA VOCE» 
 
Non parlatemi che in Italia di oggi esiste il giornalismo, che non tutti i giornalisti sono venduti. Vivendo lontano dall’Italia, aprendo l’internet e leggendo le ultime notizie, mi reso conto che forse in Italia c’è un giornalista o una giornalista di buona volontà, una certa zia Claudia o un certo zio Gigi, ma ce ne sono pochissimi e quindi loro sono degni del rispetto particolare. Tutto il resto è semplicemente uno specie di scrittorucolo e pennivendolo semianalfabeta. Senza cultura, senza conoscenza della storia elementare, senza onore e senza coscienza. Evidentemente che in Italia di oggi il cosiddetto «giornalismo» non sia il suo forte. Forse qualcuno potrà smentire un'accusa?
Zarevich

  

GIORNALISMO ITALIANO .jpg
Descrizione: GIORNALISMO ITALIANO 
Dimensione: 20.15 KB
Visualizzato: 2388 volta(e)

GIORNALISMO ITALIANO .jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: «I PENSIERI AD ALTA VOCE» 
 
TI HA SCRITTO RENZI?      
Ti è arrivata la lettera di Matteo: «Cara italiana, caro italiano...» in cui si illustrano le ragioni del sì.
In Italia hanno parlato di queste lettere o, come sempre, tacciono?
Scrivetene qui almeno una mezza parola, se non avete paura!  
Zarevich

  

RENZI-OBAMA.jpg
Descrizione:  
Dimensione: 22.15 KB
Visualizzato: 2359 volta(e)

RENZI-OBAMA.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: «I PENSIERI AD ALTA VOCE» 
 
Posso immaginarmi un «americano liberale», anche un «inglese liberale», persino un «francese liberale», anche se, con un leggera difficoltà, ma un «italiano liberale» non posso neppure immaginare… Ma che peccato! Gli «italiani liberali», ce ne sono parecchi e, vi dico, è uno spettacolo raccapricciante.  
Zarevich

  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: «I PENSIERI AD ALTA VOCE» 
 
Arrivederci, Renzi...
Good bye...au revoir...

  

ARRIVEDERCI RENZI .jpg
Descrizione: I DUE ORFANI 
Dimensione: 18.42 KB
Visualizzato: 2331 volta(e)

ARRIVEDERCI RENZI .jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: «I PENSIERI AD ALTA VOCE» 
 
Vedendo il nostro forum spopolato, ho una vaga impressione che in Italia tutti gli intellettuali si siano estinti. È incredibile! Che ne pensate?
Zarevich

  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: «I PENSIERI AD ALTA VOCE» 
 
Gli attacchi dell’Occidente contro la Russia hanno odore da lontano del razzismo
  

La Fabbrica di Russofobia .jpg
Descrizione: Gli attacchi dell’Occidente contro la Russia hanno odore da lontano del razzismo 
Dimensione: 25.55 KB
Visualizzato: 1975 volta(e)

La Fabbrica di Russofobia .jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: «I PENSIERI AD ALTA VOCE» 
 
Sono curioso di sapere se in Italia c’è il proprio Macron italiano?
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: «I PENSIERI AD ALTA VOCE» 
 
L’ossessione russofobica della stampa italiana è giunta al punto di  ebollizione. Complimenti!
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: «I PENSIERI AD ALTA VOCE» 
 
La società occidentale di consumo, avendo consumato tutto quello che si può e non si può consumare, ha perduto la salute, la coscienza e il senno e tutto questo salta agli occhi.  
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: «I PENSIERI AD ALTA VOCE» 
 
Quando in Italia in un prossimo futuro ci saranno le elezioni democratiche? In Italia ci sarà il proprio Macron? Non vedo l’ora di leggere trepidando le carissime notizie dei più sinceri giornalisti italiani della mano di Putin.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: «I PENSIERI AD ALTA VOCE» 
 
Il nazismo è la carne della propria carne della civiltà europea, è l’apice dello svilupo della «filosofia europea». Ricordate, quanti regimi fascisti furono stabiliti in Europa degli anni ’20. Non è mica la Germania, ma anche l’Italia, il Portogallo, la Romania, la Bulgaria e tutti i tre Paesi baltici: la Lituania, la Lettonia e l’Estonia.
Il 22 giugno del 1941 Wehrmacht inizia la più grande operazione militare di tutti i tempi, Barbarossa, che doveva portare, nell'intento di Hitler, all'annientamento dell'Armata Rossa e alla sottomissione di tutti i popoli dell'Unione Sovietica considerati dal feroce dittatore razze inferiori. Insieme a Wehrmacht arrivano: Le due divisioni, «Pasubio» e «Torino», 3°Celere «Principe Amedeo duca d'Aosta» destinate al fronte orientale. In tutto: 62.000 soldati.  
Il «Gruppo di Carpazi» ungherese – 40.000 soldati, Terzo e Quarto Esercito della Romania – 220.000 soldati, Due divisioni della Slovacchia – 16.000 soldati, 4.000 croati, 18.000 spagnoli, entrarono a far parte della «Divisione Azzurra», almeno una cinquantina entreranno, in seguito, tra le file delle Waffen-SS.
IN TUTTO: MEZZOMILIONE soldati oltre ai tedeschi.
In corso della guerra in Wehrmacht entravano le unità militari delle Waffen-SS: francesi, norvegesi, svedesi, belgi, estoni, lettoni, olandesi, fiamminghi…

  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: «I PENSIERI AD ALTA VOCE» 
 
Russofobia: ultimo stadio di grave malattia mentale incurabile ovvero endemica da debellare

Quello che adesso avviene in America e in alcuni paesi dell’Europa è molto simile all’epidemia del «sindrome di Forrestal». L’isteria antirussa ci ha raggiunto la cima e volente o nolente tu cominci a temere per lo stato d'animo e la salute cagionevole di tutta la civiltà occidentale. La Russia ha la colpa di tutto, semplicemente perché è la Russia.



Ultima modifica di Zarevich il 01 Giu 2017 10:19, modificato 1 volta in totale 




Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: «I PENSIERI AD ALTA VOCE» 
 
La «stampa libera» occidentale si è trasformata in uno zombie propagandistico senza cervello
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: «I PENSIERI AD ALTA VOCE» 
 
L’Italia è lo Stato che soffre di russofobia. Il fatto è che in Italia è assente completamente il vero giornalismo, ma esiste soltanto la vera propaganda pro americana. Le persone che fanno finta di essere giornalisti, non fanno l’altro che tradurre dall’inglese all’italiano le opere create a scopi puramente propagandistici. L’Italia è una provincia sperduta. I propri pensieri non ci esistono affatto. La tragedia! La povera Italia! La mia cara e amata Italia che cosa è successo? Svegliati!  
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 4 di 4
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum
Puoi inserire eventi calendario in questo forum