Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 3 di 3
Vai a Precedente  1, 2, 3
«IL TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA»
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «TEATRO BOLSHOJ. LE VOCI D’ORO» 
 
Tatjana Marshkova e Ludmila Rybakova
Татьяна Маршкова и Людмила Рыбакова
«TEATRO BOLSHOJ. LE VOCI D’ORO»
«БОЛЬШОЙ ТЕАТР. ЗОЛОТЫЕ ГОЛОСА»
Casa Editrice «Algoritm» Mosca 2011 (Pagine 1024)
Издательство «Алгоритм» Москва 2011  
 
Большой театр всегда был и остается символом Москвы, России, русской культуры. Наша национальная реликвия, овеянная славой и духом великих, в любые времена он жил большими артистами, дирижерами, режиссерами, художниками, всецело отдающими себя творчеству, сохраняющими и продолжающими его традиции. Предлагаемая вниманию читателей книга включает имена более ста лучших певцов Большого театра, солистов оперы нескольких поколений, начиная с легендарных вершин. Иллюстрированная уникальными фотографиями, она адресована всем, кому дорого искусство музыкального театра.

  

TEATRO BOLSHOJ LE VOCI D'ORO.jpg
Descrizione: Tatjana Marshkova e Ludmila Rybakova
«TEATRO BOLSHOJ. LE VOCI D’ORO»
Casa Editrice «Algoritm» Mosca 2011 (Pagine 1024) 
Dimensione: 75.15 KB
Visualizzato: 1257 volta(e)

TEATRO BOLSHOJ LE VOCI D'ORO.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: IL TEATRO BOLSHOJ APRIRA’ IN DIRETTA 
 
Открытие исторической сцены Большого театра будет транслироваться на YouTube

Il Teatro Bolshoj tornera' ad aprire le sue porte venerdi', 28 ottobre 2011, dopo un restauro durato sei anni e costato 700 milioni di dollari. Il teatro è stato riportato al look che aveva ai tempi degli zar, dalla fondazione nel 1776, con una decorazione in foglia d’oro ma la struttura e' aggiornata dal punto di vista acustico.
Портал YouTube и Государственный Академический Большой театр России объявляют о прямой трансляции гала-концерта, посвященного открытию Исторической сцены театра. Трансляция состоится 28 октября в 18:00 по московскому времени на официальном канале Большого театра на YouTube: http://www.youtube.com/bolshoi
В гала-концерте примут участие артисты Большого театра и признанные мировые звезды. В программе будут отрывки из опер «Жизнь за царя» («Иван Сусанин») М.И. Глинки, «Князь Игорь» А.П. Бородина и «Обручение в Монастыре» С.С. Прокофьева, а также из балетов «Спартак», «Дон Кихот», «Золотой век» и «Пламя Парижа». На официальном канале Большого театра создан специальный раздел, где будет походить прямая трансляция гала-концерта. Интерфейс представлен на двух языках – русском и английском. Благодаря этому навигацию по нему беспрепятственно смогут осуществлять люди из 36 стран –  России, Северной, Южной и Центральной Америки, в которых будет показана прямая онлайн-трансляция.
YouTube не в первый раз транслирует в прямом эфире значимые культурные события. Прямо со своих мониторов пользователи уже могли наблюдать за живыми выступлениями группы U2, Пола Маккартни, Джеймса Бланта, Алишии Киз, премией «Серебряная калоша» и, конечно, за самым значимым бракосочетанием последних лет – королевской свадьбой!  Сергей Филин, художественный руководитель балета Большого театра, народный артист РФ: «Открытие исторического здания Большого театра – это огромный праздник для всей труппы и работников театра. Мы хотели, чтобы нашу радость разделили как можно больше людей со всех концов света. YouTube – один из самых популярных сайтов в мире. Мы рады, что наблюдать за открытием Исторической сцены Большого смогут сотни миллионов пользователей видеохостинга». Загружайте свои видеопоздравления в связи с открытием исторического здания Большого театра на официальный канал Большого театра на YouTube по адресу http://www.youtube.com/bolshoi



Ultima modifica di Zarevich il 16 Feb 2016 11:32, modificato 2 volte in totale 

teatro_bolshoj di Mosca .jpg
Descrizione:  
Dimensione: 21.86 KB
Visualizzato: 1062 volta(e)

teatro_bolshoj di Mosca .jpg

LIVE TEATRO BOLSHOJ.jpg
Descrizione: Il Teatro Bolshoj 
Dimensione: 256.35 KB
Visualizzato: 3191 volta(e)

LIVE TEATRO BOLSHOJ.jpg

IL TEATRO BOLSHOJ.jpg
Descrizione: Il Teatro Bolshoj 
Dimensione: 39.27 KB
Visualizzato: 3194 volta(e)

IL TEATRO BOLSHOJ.jpg

TEATRO BOLSHOJ .jpg
Descrizione: Il Teatro Bolshoj 
Dimensione: 70.37 KB
Visualizzato: 3194 volta(e)

TEATRO BOLSHOJ .jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: IL TEATRO BOLSHOJ APRIRA’ IN DIRETTA 
 
Il 28 ottobre 2011 milioni di persone in quasi 40 paesi del mondo hanno avuto la possibilità di vedere la trasmissione tv in diretta il concerto di gala del Teatro Bolshoj  di Mosca. La performance teatrale durata due ore è stata la prima sul leggendario palcoscenico dopo 6 anni di sua ricostruzione e ha segnato l’inizio di una nuova vita del teatro principale della Russia.
La ripresa del palcoscenico storico del Teatro Bolshoj  di Mosca è avvenuta in un’atmosfera eccezionalmente solenne. Gli ospiti sono entrati nel teatro salendo la scalinata con passatoia di moquette rossa ed occupando i loro posti nella sala di rappresentazione formata da 5 ordini e brillante con la sua doratura. C’era, in particolare, capi di Stato, noti politici russi e stranieri, esponenti della cultura ed innanzitutto coloro che sono considerati un vanto del Teatro Bolshoj:  le cantanti Galina Vishnevskaja ed Elena Obraztsova, la ballerina Maja Plissetskaja …
Il megaconcerto ha dimostrato in misura completa la vivacità e la prontezza di spirito del Teatro Bolshoj che è riuscito non semplicemente a mantenere la sua compagnia ma anche ad aumentarla. Tutti gli artisti  che hanno partecipato al concerto hanno esibito solo i brani di musica russa.
Una buona parte del concerto è stata riservata alle video installazioni riferite alla storia del leggendario edificio.  Per esempio, una composizione luminosa ha riprodotto l’inaugurazione del teatro  avvenuta il 20 agosto del 1856 nel giorno in cui venne incoronato l’Imperatore russo Alessandro II.


Link



Ultima modifica di Zarevich il 16 Feb 2016 11:33, modificato 4 volte in totale 

IL TEATRO BOLSHOJ 2.jpg
Descrizione: Il Teatro Bolshoj di Mosca 2011 
Dimensione: 67.68 KB
Visualizzato: 3143 volta(e)

IL TEATRO BOLSHOJ 2.jpg

IL TEATRO BOLSHOJ 1.jpg
Descrizione: Il Teatro Bolshoj di Mosca 2011 
Dimensione: 395.71 KB
Visualizzato: 3157 volta(e)

IL TEATRO BOLSHOJ 1.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: IL TEATRO BOLSHOJ APRIRA’ IN DIRETTA 
 
Ho guardato ieri il concerto in differita su Arte.

Siccome di balletto non intendo granché, riferirò piú dettagliatamente del canto e della musica.
Innanzitutto sono un po' sconcertato dal programma lirico: in tutto quattro brani solistici, due d'insieme e tre corali:
- l'aria d'Ioanna "Да, час настал!" / "Простите вы" da "La pulzella d'Orleans" cantata da Violeta Urmana
- polacca da "Ivan Susanin" (corpo di ballo e coro del Bolshoi)
- aria del principe Jeleckij "Вы так печальны, дорогая" / "Я вас люблю" da "La dama di picche" cantata da Dmitry Hvorostovsky
- romanza di Rachmaninov "Не пой, красавица, при мне" cantata da Natalie Dessay
- una versione accorciata delle "Danze polovziane" da "Il principe Igor" di Borodin
- "Natura e amore" di Ciajkovskij - con Dinara Alieva, Ekaterina Scherbachenko, Elena Zelenskaya ed Elena Manistina
- finale del "Matrimonio al convento" di Prokofiev - con Maxim Paster, Lolitta Semenina, Pavel Kolgatin, Irina Dolzhenko, Andrey Grigoriev ed il coro del Bolshoi
- aria di Lisa "Уж полночь близится" / "Ах, истомилась, устала я" da "La dama di picche" cantata da Angela Gheorghiu

Il programma è alquanto strano: quattro brani solistici, tutti per le star invitate, mentre i nove cantanti del Bolshoi hanno cantato soltanto nei due brani d'insieme.
Violeta Urmana cantò l'aria d'Ioanna bene dal punto di vista tecnico, ma era impartecipe emozionalmente. La voce accusava una certa fragilità e mi venne da pensare che non avrebbe retto l'intera tremenda parte d'Ioanna se dovesse cantarla in teatro
Hvorostovsky cantò un'aria già cantata molte volte in teatro: fiato lungo, ma un'altra volta partecipazione emozionale nulla
La Dessay cantò un brano che le s'addiceva bene per il temperamento, ma non era assolutamente per la sua voce. Dimostrò una totale immedesimazione col brano cantato ed un'ottima pronuncia russa con un leggero accento.
La Gheorghiu fu l'unica a cantare con lo spartito tra le mani, il che è un segno evidentissimo di scarsa preparazione e professionalità (l'esatto contrario della Dessay). Oltre a ciò la pronuncia russa era pessima, l'aria irrisolta tecnicamente (intonazione imprecisa, registro grave costruito), il personaggio non c'era: sorrideva come se volesse passare sopra ai varî diffetti menzionati, e questo in un'aria tragica.
Non si capisce perché nessun cantante del Bolshoi è stato degnato d'un brano solistico, mentre i brani solistici erano affidati a quattro cantanti per cui questo concerto era il debutto al Bolshoi. La risposta che alcuni melomani hanno dato a questa domanda che ha molto di retorico è che il Bolshoi odierno non annovera tra i suoi solisti nessun(a) cantante di fama mondiale - con le eccezioni possibili del mezzo-soprano Elena Manistina, che può vantare una buona carriera internazionale, e del soprano lirico Ekaterina Scherbachenko, la cui carriera internazionale è stata lanciata dacché vinse il concorso BBC Cardiff Singer of the World - bella voce e bella figura, ma poca personalità. C'è da dire che
Avrei, per esempio, gradito la cavatina di Konciakovna da "Il principe Igor" cantata dalla Manistina.
Nel quartetto femminile l'unica che non mi piacque fu la Zelenskaya, mentre gli altri due soprani e Manistina esibirono delle belle voci ed una tecnica se non perfetta, almeno abbastanza solida e che permetteva alla voce di correre liberamente. Molto bene anche Maxim Paster che cantava Mendoza, ed anche di lui avrei gradito un brano solistico, mentre le parti delle due coppie amorose nel finale del "Matrimonio al convento" non permettevano di valutare le loro voci.
Non sono per niente soddisfatto dalla direzione musicale di Vassily Sinaisky, direttore principale del Bolshoi, e del suono dell'orchestra. Molti brani suonavano piuttosto meccanicamente (come il valzer de "La Cenerentola" di Prokof'ev o il tango da "L'età dell'oro" di Šostakovič), non c'era la verve che richiedevano, per esempio, le "Danze polovziane", e ci sono state alcune clamorose stecche come per esempio quella della tromba ne "La passeggiata" dai "Quadri d'un'esposizione". Spero che l'orchestra suoni meglio sotto la bacchetta di Vladimir Jurowski (direttore che stimo molto) alla prima (ed nelle repliche) di "Ruslan e Ludmila" il prossimo mercoledí, 2 novembre, e che Sinaisky diriga meglio "La bella addormentata", perché senno non capisco perché sia lui a ricoprire la carica di direttore principale del Bolshoi anziché lo stesso Jurowski.
  




____________
Огненный ангел
Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage ICQ
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Teatro Bolshoi Di Mosca - Progetti 
 
Guardando un po' per la rete ho visto alcune interessanti notizie:

- Michail Jurowski dirigerà in febbraio 2012 4 recite de L'angelo di fuoco nel riaperto edificio storico del Bolshoi. In questo modo tutti i tre Jurowski avranno avuto modo di dirigere al Bolshoi (o perlomeno i complessi del Bolshoi: dopo i figli Vladimir (ottimo direttore, che con Ruslàn e Ludmila dirigerà la prima opera al nuovo vecchio Bolshoi dopo il restauro seienne) e Dmitri (ricordo che in occasione della tournée del Bolshoi con Eugenio Onieghin a Madrid la critica spagnola fu severa con lui) è venuta l'ora del padre Michail.

- Francesca Zambello, già regista delle produzione di Turandot e L'angelo di fuoco al Bolshoi, vi tornerà per mettere in scena La traviata, una delle piú belle e popolari opere di Giuseppe Verdi, che andrà in scena nell'ottobre 2012.

- Nel dicembre 2012 avrà luogo la prima de Il principe Igor d'Aleksandr Borodin nell'allestimento del famoso Jurij L'ubimov.
  




____________
Огненный ангел
Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage ICQ
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: Teatro Bolshoi Di Mosca - Progetti 
 
In un'intervista alla Radio Nazionale di Spagna Gérar Mortier, il direttore del Teatro Real di Madrid, ha affermato che la produzione d'Iolanta, ultima opera di Čajkovskij, che in questa stagione verrà per la prima volta rappresentata a Madrid in forma scenica, viaggerà al Bolshoi nel 2014 e vi verrà eseguita dai complessi stabili del teatro.
L'allestimento è a cura di Teodor Currentzis (direzione musicale), Peter Sellars (regía) e George Tsypin (scenografia). A Madrid Iolanta è abbinata a Persefone di Stravinskij.
  




____________
Огненный ангел
Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage ICQ
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio ENCICLOPEDIA «IL TEATRO BOLSHOJ» in 5 volumi 
 
ENCICLOPEDIA «IL TEATRO BOLSHOJ» in 5 volumi
ЭНЦИКЛОПЕДИЯ «БОЛЬШОЙ ТЕАТР» в 5 томах

Si prepara la Grande Enciclopedia «IL TEATRO BOLSHOJ» in 5 volumi, il cui primo volume uscirà alla fine dell’anno corrente (2010). Alla preparazione dell’Enciclopedia hanno lavorato più di 60 autori. L’Enciclopedia rispecchierà tutte la parti della vita del Teatro Bolshoj di Mosca durante tutta la sua lunga storia. Cinque grandi volumi dell’Enciclopedia di un teatro lirico. Credo che nessun teatro lirico del mondo abbia una propria enciclopedia in cinque volumi. Il Teatro Bolshoj sarà il primo.
Il redattore capo dell’enciclopedia Valerij Vartànov dice: «Ora siamo in dirittura d'arrivo. Dietro le spalle ci sono otto anni di lavoro scrupoloso. Noi abbiamo cominciato nel 2002. La presentazione dell’Enciclopedia abbiamo deciso di fissarla per una determinata data, l’apertura del palcoscenico storico del Teatro Bolshoj dopo la sua ristrutturazione, in autunno del 2011. La nostra enciclopedia è un'edizione completamente unica che non ha nessun analogo nel mondo. La presentazione dei materiali dell’enciclopedia è in ordine alfabetico. Contiene numerosissime illustrazioni. Nell’enciclopedia sono abbracciate l’Opera, il Balletto, La messa in scena degli spettacoli, l’architettura dell’edificio del Teatro Bolshoj (tutte le ricostruzioni, gli incendi e gli ammodernamenti dell’edificio storico del teatro), ed anche tutte le tournée e i giri artistici del teatro all’estero e le tournée dei teatri stranieri sul palcoscenico del Bolshoj).
Vogliamo pubblicare l’Enciclopedia «TEATRO BOLSHOJ» in alta tiratura, 100.000 esemplari e persino abbiamo inventato lo slogan «Il libro che deve essere in ogni casa russa». Io personalmente amo il Teatro Bolshoj. Si può criticarlo o lodarlo, ma non essere suo ammiratore non si può. È un organismo vivo. Io stesso ho proposto alla direzione del teatro di creare tale enciclopedia, avendo pubblicato prima sei altre enciclopedie. Il caso volle che io facevo l’enciclopedia politica «RUSSIA-NATO» la cui presentazione si svolgeva nella rappresentanza di Mosca dell’ambasciatore di Bruxelles. Allora io ho chiesi al direttore del Teatro Bolshoj Anatolij Iksànov di esebirsi con il Complesso da Camera alla presentazione. Anatolij Iksànov è stato d’accordo ed io gli ho regalato la mia enciclopedia «RUSSIA-NATO» che gli è piaciuta tanto, e lui mi ha proposto di fare l’enciclopedia dedicata al Teatro Bolshoj. Ecco così tutto è cominciato …»

Aspettiamo con impazienza l’Enciclopedia «TEATRO BOLSHOJ»

Zarevich

  

IL TEATRO BOLSHOJ 2.jpg
Descrizione: TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA 
Dimensione: 63.55 KB
Visualizzato: 1297 volta(e)

IL TEATRO BOLSHOJ 2.jpg

IL TEATRO BOLSHOJ.jpg
Descrizione: TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA 
Dimensione: 82.24 KB
Visualizzato: 1297 volta(e)

IL TEATRO BOLSHOJ.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio 237esima STAGIONE DEL TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA 
 
237esima STAGIONE DEL TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA
La stagione teatrale 2011-2012

Nell’imminente stagione teatrale il Teatro Bolshoj di Mosca presenterà sei Prime liriche: «Il Principe Igor» («Князь Игорь») di Aleksandr Borodìn, «La Fidanzata dello Zar» («Царская Невеста») di Nikolaj Rìmskij-Kòrsakov, «La Traviata» di Giuseppe Verdi, «La Sonnambula» di Vincenzo Bellini, «L'Enfant et les sortilèges» («Il bambino e gli incantesimi») di Maurice Ravel e l’opera del compositore contemporaneo russo Serghej Nèvskij (Сергей Невский) «Francisco» («Франциск»).  
La locandina del Teatro Bolshoj nella nuova stagione presenterà degli spettacoli di due ultime stagioni teatrali:
•«L’Incantatrice» «Чародейка» di Piotr Ciajkovskij (settembre 2012, marzo 2013)
•«Il cavaliere della rosa» («Der Rosenkavalier» «Кавалер Роз») di Richard Strauss (marzo e luglio 2013)
•«Il Gallo d’Oro» («Золотой петушок») di Nikolaj Rimskij-Korsakov (ottobre 2012, aprile 2013)
•«Ruslan e Ludmila» («Руслан и Людмила») di Mikhail Glinka (aprile 2013)
•«Il Pipistrello» («Die Fledermaus» «Летучая мышь») di Johann Strauss (febbraio 2013)
•«L’Amore delle tre melarance» («Любовь к трём апельсинам») di Serghej Prokofiev
•«Il Flauto Magico («Die Zauberflöte» «Волшебная флейта» di Mozart (febbraio e giugno 2013)
•«Carmen» («Кармен») Georges Bizet (gennaio e luglio 2013)
•«La Dama di Picche» («Пиковая Дама») di Piotr Ciajkovskij (maggio 2013)
•«Macbeth» («Макбет») di Giuseppe Verdi (maggio 2013)
•«Boris Godunov» («Борис Годунов») di Modest Mùssorgskij (novembre/dicembre 2012, maggio 2013)
•«Evghenij Oneghin» («Евгений Онегин») di Piotr Ciajkovskij (dicembre 2012, giugno 2013)
•«Turandot» («Турандот» di Giacomo Puccini (febbraio e giugno 2013).
Fra i solisti invitati i quali canteranno alle spettacoli lirici durante tutta la stagione saranno: Melanie Diener, Tatjana Monogàrova (Татьяна Моногарова),  Anna Stefani,  Vassilij Ladjuk (Василий Ладюк), Audun Iversen, Vladislav Sulìmskij (Владислав Сулимский), Valerij Aleksèev (Валерий Алексеев), William Dazeley, Birgitta Kristensen, Stephan Genz, Alexander Teliga, Mikhail Gùbskij (Михаил Губский), Aleksej Tikhomìrov (Алексей Тихомиров), Jurij Minènko (Юрий Миненко), Charles Workman,  Anna Necjaeva (Анна Нечаева), Mikhail Agafònov (Михаил Агафонов),  Ekaterina Lèkhina (Екатерина Лёхина,), Galina Shesternèva (Галина Шестернёва), Ailyn Pérez, Ekaterina Siurina (Екатерина Сюрина), Feruccio Furlanetto.  
Durante la stagione accanto ai direttori d’orchestra di ruolo del Bolshoj Pavel Soròkin (Павел Сорокин), Pavel Klìnicev (Павел Клиничев), Mikhail Granòvskij (Михаил Грановский), Aleksej Bogoràd (Алексей Богорад) e Aleksandr Soloviov (Александр Соловьёв) lavoreranno anche Aleksandr Lazarev (Александр Лазарев), Alan Buribaev (Алан Бурибаев), Kirill Karabitz (Кирилл Карабиц), Christopher Moulds, Christoph Matthias Muller, Tito Ceccherini e gli altri.  
Nella stagione 2012-2013 l’Orchestra Sinfonica del Teatro Bolshoj darà dei concerti alla Sala Grande del Conservatorio di Mosca, alla Sala Filarmonica «CIAJKOVSKIJ» e alla Casa della Musica di Mosca. L’8 ottobre 2012 la stagione sinfonica aprirà alla Grande Sala del Conservatorio il direttore d’orchestra Vassilij Sinajskij (Василий Синайский). Nel programma del concerto ci sono le composizioni: Concerto do maggiore per violoncello e orchestra di Haydn, il solista Piotr Kondrashyn (Пётр Кондрашин) e la Quarta Sinfonia di Dmitrij Shostakovich. Il 12 febbraio 2013 alla Sala Filarmonica «CIAJKOVSKIJ» Vassilij Sinajskij presenterà in forma di concerto dei brani dall’Opera di Mozart «Le Nozze di Figaro» con i giovani cantanti del Teatro Bolshoj. Il 31 marzo 2013 nel quadro del Festival della Musica di Serghej Rachmaninov alla Casa della Musica di Mosca ci saranno eseguiti gli «Studi-Quadri» e l’Opera lirica Francesca da Rimini («Франческа да Римини») di Rachmaninov.  
Nella stagione 2012-2013 il repertorio di balletto completeranno due balletti della classica mondiale del XX secolo: il balletto «Apollon musagète» («Аполлон Мусагет») di Igor Stravinskij ed il balletto di John Cyril Cranko «Oneghin».  
Nella nuova stagione sarà presentato il nuovo balletto per ragazzi sulla favola di Kornej Ciukovskij «Mangiasporco» («Мойдодыр»). La musica per questo balletto ha scritto Efrem Podgajtz (Ефрем Подгайц). La Prima del balletto «Mangiasporco» ci sarà in dicembre del 2012.  

  

TEATRO BOLSHOJ 2.gif
Descrizione: TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA 
Dimensione: 17.9 KB
Visualizzato: 1900 volta(e)

TEATRO BOLSHOJ 2.gif






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio 238esima STAGIONE DEL TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA 
 
238esima STAGIONE DEL TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA
La stagione teatrale 2013-2014

Il Teatro Bolshoj di Mosca ha annunciato i suoi piani per la stagione 2013-2014 che sarà già la 238ma nella storia del teatro. Il programma della stagione include 7 nuove prime e molte tournée di compagnie estere.
I nuovi balletti del Bolshoj saranno creati in collaborazione con i più famosi coreografi del mondo. Jean-Christophe Maillot, direttore artistico del Balletto di Monte Carlo, metterà in scena a Mosca la shakespeariana «Bisbetica domata» («Укрощение строптивой»). Per Maillot sarà il primo balletto realizzato all’estero. John Neumeier ha proposto al Bolshoj il suo famoso balletto «La Signora delle Camelie» («Дама с камелиями»). La prima novità della stagione sarà presentata l’8 novembre, quando andrà in scena l’ottocentesco «Marco Spada o la Figlia del Bandito» («Марко Спада, или дочь бандита») curato da Pierre Lacotte che talvolta viene chiamato «archivista musicale». Nel passato Lacotte, che collabora con la Russia da 30 anni, aveva già rianimato questo balletto per il grande Rudolf Nuriev. Per «Marco Spada» («Марко Спада, или дочь бандита») il Bolshoj avrà i diritti esclusivi.
Per il Bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi il Teatro Bolshoj ripropone il suo «Don Carlos», mentre per i 200 anni della nascita di Richard Wagner andrà in scena «L’Olandese volante» («Der fliegende Holländer»). A realizzare l’opera sarà il noto regista tedesco Peter Konwitschny. Nella prossima stagione nel repetorio del teatro tornerà «La Fidanzata dello Zar» («Царская невеста») di Nikolaj Rimskij-Korsakov.
Il programma degli scambi prevede numerose tournée delle compagnie europee, americane, asiatiche e australiane. Per esempio, all’inizio della stagione a Mosca si esiberà il Balletto di Parigi, mentre in gennaio dell’anno venturo il balletto del Bolshoj si recherà in Francia. La stagione si concluderà con una serie di esibizioni a New York. Anche nella nuova stagione gli spettacoli del Bolshoj si potranno vedere in diretta su internet e nelle sale cinematografiche di molti paesi del mondo. Il 20 ottobre 2013, per esempio, si potrà vedere il leggendario «Spartacus» («Спартак») di Aram Khaciaturjan (Арам Хачатурян).

  

TEATRO BOLSHOJ .jpg
Descrizione: TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA 
Dimensione: 70.37 KB
Visualizzato: 2357 volta(e)

TEATRO BOLSHOJ .jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: 238esima STAGIONE DEL TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA 
 
Una piccola correzione: il "Don Carlo" sarà un allestimento non ancora mostrato al Bolshoi (ma realizzato altrove, se ho ben capito), mentre "L'Olandese volante" sarà una cosiddetta "ripresa capitale" d'uno spettacolo prodotto una buona decina d'anni fa e non piú rappresentato da parecchî anni.
"La fidanzata dello zar" è un'altra "ripresa capitale" (ma comunque è stata mostrata anche nella stagione che sta per finire), giacché i costumi e le scene verranno realizzati secondo bozze della produzione attuale. A cambiare sarà invece la regia, affidata a Julia Pevzner. Sarebbe dovuta andare in scena nei primi di giugno, ma è stata rinviata, giacché ha dovuto far posto alla prima de "Il principe Igor", rinviata anch'essa a causa della salute del regista.
Non so quale nuova produzione è stata rinviata per far posto a "La fidanzata dello zar". "Billy Budd"?
  




____________
Огненный ангел
Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage ICQ
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio 240esima STAGIONE DEL TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA 
 
240esima STAGIONE DEL TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA
La stagione teatrale 2015-2016
www.bolshoi.ru

Il Teatro Bolshoj di Mosca apre la sua 240esima stagione. Alla fine dell’ottobre 2015 il teatro presenterà la prima dell’Opera di Piotr Ciajkovskij «IOLANTA» («ИОЛАНТА») nell’allestimento scenico di Serghej Zhenovàch. Sul podio del direttore d'orchestra ci sarà Vladimir Fedoseev.
Nel mese di dicembre 2015 insieme all’Opera Nazionale Inglese (English National Opera) si svolgerà la Prima dell’Opera lirica in tre atti di Georg Friedrich Händel «RODELINDA» («РОДЕЛИНДА»).
Nel mese di febbraio 2016 sarà presentata l’Opera di Dmitrij Shostakovich «KATERINA IZMAJLOVA» («КАТЕРИНА ИЗМАЙЛОВА»).
Poi il teatro presenterà due opere liriche come «DON PASQUALE» («ДОН ПАСКУАЛЕ») di Donizetti e «LA DANNAZIONE DI FAUST» («ОСУЖДЕНИЕ ФАУСТА») nella regia di Peter Stein. «La damnation de Faust» è una composizione per soli, coro e orchestra di Hector Berlioz, definita dall'autore una «légende dramatique».
L’avvenimento importante della Stagione lirica del Teatro Bolshoj diventerà il rinnovo del celebre balletto «DON CHISCIOTTE» («ДОН КИХОТ») di Ludwig Minkus con le decorazioni dello scenografo e pittore di costumi Valerij Levental (Валерий Левенталь, 1938-2015).
  
SITO UFFICIALE DEL TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA
www.bolshoi.ru

  

Teatro Bolshoj.jpg
Descrizione: 240esima STAGIONE DEL TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA
La stagione teatrale 2015-2016 
Dimensione: 15.18 KB
Visualizzato: 822 volta(e)

Teatro Bolshoj.jpg

Teatro Bolshoj 2.jpg
Descrizione: 240esima STAGIONE DEL TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA
La stagione teatrale 2015-2016 
Dimensione: 16.96 KB
Visualizzato: 822 volta(e)

Teatro Bolshoj 2.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA 
 
«SCOPRI LA STORIA DEL BOLSHOJ»
«ОТКРОЙ ИСТОРИЮ БОЛЬШОГО»

Il progetto volontario su vasta scala «Scopri la storia del Bolshoj» («Открой историю Большого») dà un grande possibilità a tutti gli appassionati di scoprire la storia del Teatro Lirico «Bolshoj» di Mosca. La storia del teatro è riflessa nei 170 000 programmi di sala e cartelloni e in più di 100 000 fotografie le quali sono conservate nel museo del Teatro Bolshoj. Nel limiti del progetto tutta l’informazione dagli archivi del teatro saranno digitalizzate e caricate nella base dei dati.    
Grazie a questo progetto ognuno potrà vedere per esempio i primi cartelloni di Maja Plisetskaja o venire a sapere di tutti i balletti e di tutte le opere liriche del Teatro Bolshoj di Mosca. Il «Teatro Bolshoi» («Большой Театр») ovvero Il «Grande Teatro», è il teatro più famoso di tutta la Russia, in cui vengono allestiti balletti, opere e spettacoli teatrali. Il teatro, in stile neoclassico, è uno dei più celebri e blasonati templi del balletto classico al mondo. Il Teatro Bolshoj di Mosca, risale al 1776 quando l'Imperatrice Caterina la Grande concesse al principe Piotr Urùsov il privilegio di mantenere spettacoli teatrali di ogni tipo. Durante 240 anni furono raccolti i materiali unici che ognuno può raccontarci molte cosae interessanti.
Viviamo ora nel mondo che ci attacchi con un gran numero dell’informazione. Se un’informazione è interessante e attuale, la leggono milioni degli utenti di internet.    
Il Museo del Teatro Bolshoj possiede una grande collezione. Il progetto «Scopri la storia del Bolshoj» («Открой историю Большого») è pronto ad aiutare i collaboratori del Museo il più presto possibile a riempire la base dei dati elettronica e aprire per tutti la storia del Teatro Bolshoj di Mosca.  
Prima tutti i documenti scansionano e identificano coll’aiuto delle tecnologie di «ABBYY». Poi dai documenti scansionati estraggono dei dati: i nomi degli artisti, dei direttori d’orchestra, i titoli degli spettacoli ecc. Tutto il lavoro richiede la verifica accurata e il controllo accurato per evitare degli sbagli durante la digitalizzazione.
Tutti interessati possono aprire il sito ufficiale del progetto «Scopri la storia del Bolshoj» («Открой историю Большого»): www.openbolshoi.ru

Sito ufficiale del Teatro Bolshoj di Mosca:
www.bolshoi.ru (IN RUSSO)

http://www.bolshoi.ru/en/ (IN INGLESE)



Ultima modifica di Zarevich il 06 Gen 2018 10:42, modificato 3 volte in totale 

TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA .jpg
Descrizione: TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA 
Dimensione: 32.78 KB
Visualizzato: 906 volta(e)

TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA .jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «IL TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA» 
 
«IL TEATRO BOLSHOJ PANORAMICO»
«ПАНОРАМНЫЙ БОЛЬШОЙ ТЕАТР»
 
Il Canale Televisivo «RUSSIA TODAY» (RT) ha girato il VideoVisita panoramica 360° per il Teatro Bolshoj di Mosca. Sono presentati tutti i livelli del Teatro. I visitatori potranno star seduti nel Palco dello Zar (Царская Ложа) e guardare attentamente la Quadriga con Apollo sulla facciata principale del teatro.  
Oggi le nuove tecnologie come la realtà virtuale entra nella nostra vita quotidiana. Il video panoramico del Teatro Bolshoj girato dal canale televisivo «RUSSIA TODAY» (RT) è a conferma di quanto detto. Grazie a questo video ognuno potrà visitare il nostro teatro lirico e guardare tutte le bellezze architettoniche.  
Il video di «RUSSIA TODAY» (RT) in formato 360° è accessibile in YouTube, ed anche in RT360 (Google Play, AppStore e Oculus Store).
https://www.youtube.com/watch?v=fydtybn2NdA

  

IL TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA.jpg
Descrizione: IL TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA 
Dimensione: 25.02 KB
Visualizzato: 797 volta(e)

IL TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA 
 
ARCHIVIO ELETTRONICO DEL TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA
ЭЛЕКТРОННЫЙ АРХИВ БОЛЬШОГО ТЕАТРА МОСКВЫ
https://www.youtube.com/watch?time_continue=4&v=jtF1COhRpW0

Il Teatro Bolshoj di Mosca sta presentando l’archivio elettronico che raccoglie i materiali del teatro durante 200 anni. Al Sito Ufficiale del Teatro Bolshoj c’è una sezione «Museo» («Музей»).
http://archive.bolshoi.ru/
Ora ci si può trovare il completo indice cronologico di tutti gli spettacoli del Teatro Bolshoj dall’anno 1856 ed anche tutte le informazioni degli autori, dei celebri artisti, musicisti e scenografi. È una versione iniziale dell’archivio elettronico.      
www.openbolshoi.ru

Sito ufficiale del Teatro Bolshoj di Mosca:
www.bolshoi.ru (IN RUSSO)

http://www.bolshoi.ru/en/ (IN INGLESE)

  

Yeatro Bolshoj di Mosca .jpg
Descrizione: TEATRO BOLSHOJ DI MOSCA 
Dimensione: 30.6 KB
Visualizzato: 530 volta(e)

Yeatro Bolshoj di Mosca .jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 3 di 3
Vai a Precedente  1, 2, 3

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Puoi allegare i files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum
Non puoi inserire eventi calendario in questo forum