Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 10 di 11
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 9, 10, 11  Successivo
«PILLOLE DI GRAMMATICA RUSSA PER ITALIANI»
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: Principiante Che Vorrebbe Leggere Cose Semplici. 
 
Grazie d'avermi risposto.
Vi ho trovato perchè a volte dopo la lezione , quando torno a casa... desidero approfondire un pochino quello che la nostra maestra ci ha spiegato. Siamo 15 in classe e non sempre c'è il tempo  per fare tutte le domande..a volte cerco semplicemente esempi grammaticali, o "schemini" che mi aiutino un po' di più a mettermi in testa le particolarità della grammatica russa . Abbiamo affrontato pochi argomenti per ora ma anche quei pochi per noi principianti possono essere fonte di mille dubbi. A volte semplicemente cerco su you tube qualcuno che parla russo ( non so.. una canzone qualsiasi, un pezzettinodi un qualche telegiornale) solo per sentire come suona la lingua, come si pronunciano le parole ( eh, per il momento non capisco nulla e mi si vorrà parecchio tempo prima che ci riesca, temo) . E così..cerca qui e cerca là casualmente sono incappata nel vostro sito.
Devo dire che parlare è il mio primo problema anche perchè essendo piuttosto timida e non volendo parlare facendo errori stupidi va a finire che mi blocco . In effetti mi riesce più facile scrivere. La maestra ci ha dato  un piccolo temino settimana scorsa, parlare della nostra famiglia... tutti i miei compagni di corso hanno "detto " il loro tema a voce, parlando  come si suol dire " a braccio". Io invece.. beh ho fatto un tema di diverse frasi  ma scritto e poi l'ho letto, perchè non riesco ad improvvisare, sono troppo lenta perchè invece di dire una cosa sbagliata preferisco pensarci molto e poi dirla il più correttamente possibile, magari non pronunciando male una parola, o non sbagliando, per esempio, il genitivo, che abbiamo appena affrontato per poter comporre il verbo avere in negativo.
Insomma, sono un po' un diesel. Per questo pensavo che avere un librino con il suo cd dove posso sentire qualcuno che parla il russo.. poi anch'io mi rassicuro un pochino e riesco a dire qualcosa senza bloccarmi ad ogni piccola difficoltà.
Non credevo tu vivessi a Mosca  Very Happy , pensavo vivessi qui in Italia.  
Ho appena iniziato a guardare un po' in tutto questo sito e sto trovando cose  interessanti, sì. Very Happy
A me piace soprattutto la Storia devo dire.
E anche.. le diversità di vedute sulle  vicende, o sulle cose.

Riguardo ai dubbi .. ecco ne ho molti.
Una delle cose che mi piacerebbe sapere  è come si fa a capire sentendo parlare una persona, quindi mettiamo in caso di un dettato, se una parola va scritta con la O o con la A. Ok,c'è la regola di pronuncia sulla O accentata o non accentata e la differenza di pronuncia tra una A e una quasi A ( in teoria, poi in pratica...la differenza è troppo piccola perchè io posso accorgermene per ora)  ma al di là di questa regola mi accorgo che è ben difficile scrivere correttamente una parola che contenga  o la O o la A a meno che non la si sia memorizzata molto bene in precedenza.    
C'è un modo o devo per forza sapere a memoria tutte le parole? ( spero di no... il vocabolario è gigantesco...)

Ah .. come faccio a usare la tastiera per scrivere in cirillico? Vedo che voi scrivete sia in caratteri cirillici che .. ehm.. latini ( si dirà così) , come fate?.

Grazie  !!!!!!

Ps : io conoscevo solo una persona italiana che sa parlare russo, l'ha studiato all'Università. Ora non vedo più questa persona da qualche anno.
In compenso nel corso del tempo ho capito che per voi russi è meno difficile imparare lingue straniere, e in particolare l'italiano, rispetto a persone di altri Paesi che anche dopo anni e anni vissuti qui in Italia.. ancora fanno errori banali o pronunciano le parole in modo molto approssimativo. Non so se è perchè la vostra lingua è difficile e quindi una lingua non facile come l'italiano.. in fondo per voi non è difficilissima come può esserlo per un inglese per esempio. O se è perchè semplicemente studiate meglio.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: Principiante Che Vorrebbe Leggere Cose Semplici. 
 
Carissima amica!
Cercherò di spiegarti alcune regole della pronuncia delle lettere vocali russe. Sai, secondo me, la pronuncia russa non presenta notevoli difficoltà per un Italiano. Come in italiano, tutti i suoni delle lettere che compongono la parola si articolano, solo che i Russi tendono più a fonderli che a scandire. Le vocali su cui cade l’accento (toniche) si pronunciano distintamente, invece quelli atone hanno un suono ridotto. Vuol dire che la loro pronuncia differisce dalla scrittura. Solo i vocaboli «и», «у», «ы» conservano il loro suono sempre.
Le vocali russe «a» ed «o» in posizione atona, secondo la pronuncia moscovita, considerata pronuncia russa standard, non si distinguono.
Le vocali «е», «я» atone hanno un suono tra «i» ed «e» brevi.
вода (femminile) (vadà) = acqua
Москва (f) (mascvà) = Mosca
театр (maschile) (tiàtr) = teatro
язык (m) (jesyk) = lingua  
      
La vocale e nei prestiti linguistici si pronuncia come «e» italiana chiusa:
кофе (m) (còfe) caffè = (bibita)
директор (m) (dirièctar) = direttore
текст (m) (tiècst) = testo

Ma la maggior parte di questi vocaboli si pronuncia con la «e» aperta, a prescindere dalla scrittura con la «э» o «е» (la quale deve essere memorizzata):
кафе (neutro) (cafè) = bar  
шоссе (neutro) (sciasse) = autostrada
турне (neutro) (turnè) = tournèe
отель (m) (atèl) = albergo  
шедевр (m) (scedèvr) = capolavoro
свитер (m) (ssvìter) = maglione

Sai, mi è venuta un’idea. Si avvicinano le feste natalizie e di Capodanno. Il nostro forum «Arca Russa» contiene un gran numero delle canzoni russe tradotte da me dal russo all’italiano (guarda il nostro settore «Scatola Armonica»). Fra le canzoni presentate e tradotte in italiano ci sono alcune per bambini. C’è una canzoncina, assai popolare e conosciuta da tutti i bambini russi «Nel bosco era nato un alberello» cioè «В лесу родилась ёлочка». Tu puoi aprire la pagina con questa canzone e provare a cantarla … leggendo il testo russo. Spero che tu riuscirai a pronunciare tutte le parole. Questa canzone è molto bella e buona. Se una volta la canterai ad un Russo, ti sarà riconoscente. Sai, noi russi, tutti siamo allevati e cresciuti con questa canzoncina: il Capodanno, fa freddo e la bellissima neve che cade, l’albero di Natale, il puppazzo di neve, la bellezza dell’inverno russo… e questa canzone sul piccolo alberello che è nato nel bosco… Potresti immaginarlo?
Ecco la pagina con la canzone:
http://www.arcarussa.it/forum/viewtopic.php?p=7472#p7472

P.S.Penso che ti potrà aiutare anche la nostra amica «Doppio bequadro». Lei è russa e vive come me a Mosca. Dovrà venire qua oppure tu puoi scriverle in privato.
Ciao! Il tuo amico russo Zarevich


    

  

L'Inverno Russo 2.jpg
Descrizione:  
Dimensione: 17.23 KB
Visualizzato: 3275 volta(e)

L'Inverno Russo 2.jpg

L'Inverno Russo .jpg
Descrizione: L'Inverno Russo 
Dimensione: 24.19 KB
Visualizzato: 3278 volta(e)

L'Inverno Russo .jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: Principiante Che Vorrebbe Leggere Cose Semplici. 
 
Grazie.

Sì, più o meno mi è chiaro, in teoria. In pratica un po' meno per la verità perchè anche se alcune cose ho capito come si pronunciano altre..mi sono un po' confusa. Per esempio

la parola отель (m) (atèl) = albergo, tu la pronunci atèl.. a noi ..è stato insegnato di pronunciarla atiel, visto che la "е" è accentata... quindi un po' di confusione la sto facendo, ora.

La mia domanda però era

Prendiamo per esempio la parola

хорошо

E' una delle prima parole che viene insegnata, quindi io ora so già come si scrive.
Ma se non l'avessi già vista scritta  e qualcuno me la dettasse per la prima volta  io la scriverei
хaрaшо, mettendo la O solo dove sento l'accento.
Come faccio invece a capire che devo mettere le O quando sento una A ? NON è automatico avere sempre  una "o" scritta quando non c'è l'accento..perchè per esempio la parola  
Калашников ( scusate se uso questa parola qui che non è tanto simpatica in questi momenti, ma è una della parole russe che si sentono spesso,purtroppo, sarebbe bello fossero altre ma...il mondo è quello che è ultimamente)
Ma dicevo Калашников che dovrebbe avere l'accento così : Калàшников, forse, o magari così  Калашникòв , ma in ogni caso la prima sillaba si scrive con le "a" e non con la "o"...e quindi, come faccio a sapere come si scrive correttamente senza andare a vedere sul vocabolario ?
C'è un modo o devo imparare a memoria  come si scrivono correttamente le parole con a e o?.

La canzoncina l'ho ascoltata, molto carina e.. beh ho dovuto leggerla diverse volte prima di riuscire a seguire bene perchè...è meno semplice di quello che pensavo,ma prima o poi riuscirò a seguirle tutte senza dovermi fermare a rileggere.  
Ma così per curiosità, da quando la parola "bai bai ",che è inglese,... è entrata nel vocabolario russo?

Altra cosa.. a me piace molto la musica del'inno russo. Non è che magari c'è un link con la parole e la traduzione?

Grazie mille e scusa per le tante domande.  Rolling Eyes
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: Principiante Che Vorrebbe Leggere Cose Semplici. 
 
Сarissima amica!
Risponderò con piacere alle tue domande.
La parola: отель = albergo, si pronuncia «atèl», ma  non «atiel». È la parola francese «hôtel» si usa abbastanza raramente perché nella lingua russa esiste la propria parola russa «гостиница» = «gostìnitsa» che deriva dalla parola «гость» cioè «l’ospite». Non ti consiglio di usare la parola «отель» in senso di «albergo», ma usa sempre «гостиница».

Hai ragione! C’è un modo e devi imparare a memoria come si scrivono correttamente le parole con «a» e «o». Quando impari una parola come si pronuncia, dovresti sempre imparare come quella si scrive.      
Si pronuncia «хaрaшò» ma si scrive «хорошò»
La parola «молокò» (molokò = il latte) si pronuncia «малакò» - malakò
La parola «корòва» (koròva = la mucca) si pronuncia «карова» - karòva

Per quel che riguarda Kalashnikov È il cognome del militare, ingegnere e progettista russo, celebre per l'invenzione del fucile d'assalto AK-47, Mikhaìl Kalàshnikov (Калàшников, 1919-2013). I cognomi è una cosa abbastanza delicata. Si deve conoscere come si pronunciano. Certo che KalAshnikov! KalashnikOv è ridicolo, è sbagliato! Se ti interessano i nomi e cognomi russi ti consiglierei di aprire queste pagine sul nostro forum «Arca Russa»:  
http://www.arcarussa.it/forum/viewt...ghlight=cognomi
http://www.arcarussa.it/forum/viewt...ghlight=cognomi
http://www.arcarussa.it/forum/viewt...ghlight=cognomi

La parola russa «бай-бай» (baj-baj) significa in italiano «ninna-nanna».
Per esempio: «порà идти бай-бай = è ora di andare a nanna». Così si dice soltanto ai bambini. La parola russa «бай-бай» non ha niente in comune con la lingua inglese. La parola «бай-бай» deriva dal verbo «баюкать» (bajùkat’) cioè in italiano «cullare il bambino cantando la ninnananna». La parola «баюкать» è antichissima dal nostro epos antico russo. Si dice o si canta «bàju-baj» («баю-бай») o «baj-baj» («бай-бай»).    

Cara amica! Scrivi che ti piace la musica dell’inno russo. Al nostro Inno sul nostro forum è dedicata una pagina:
http://www.arcarussa.it/forum/viewt...&highlight=inno

Qui invece puoi leggere dell’Inno russo dell’epoca degli Zar.
http://www.arcarussa.it/forum/viewtopic.php?p=17630#p17630

I miei cari saluti
Zarevich

  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: Principiante Che Vorrebbe Leggere Cose Semplici. 
 
Sono "reduce" della lezione di russo di oggi...abbiamo affrontato il caso prepositivo con  "B" e "Ha"
.. al momento l'argomento mi  è chiaro...forse perchè la nostra maestra cerca di non complicare molto le cose con troppe eccezioni.
Ok  pronuncerò «atèl»anzi, userò «гостиница», me la scrivo sui miei appunti, già che ci sono

E ok, cercherò di memorizzare anche come si svrivono le parole  nel momento stesso in cui ne imparo di nuove. Certo... non è per niente facile. Ma non mi scoraggio.
E così   бай-бай vuol dire ninna nanna, leggendo  "Спи, ёлочка, бай-бай!" = "Dormi alberello, bye bye!" non avevo proprio capito.

Grazie per  avermi delucidato.

Posso dire che l'inno attuale ( ah, sì cercherò di fare un miglior uso  dell'opzione ricerca nel sito, così ti evito di dover  cercare tu ciò che posso trovare da sola) è più bello di quello ai tempi dello zar? Quello vecchio mi sembra un po' troppo simile alla musica da Chiesa. Niente contro la musica sacra però un inno...secondo me deve essere maestoso, corale...evocativo. Quello attuale è tutto ciò  e rappresenta bene la mia idea di inno.

«молокò» e «корòва» !!!

Mi viene in mente il film "Arancia Meccanica", immagino tu l'abbia visto.
 
Il  Korova (da «корòва»)  milk bar è il ritrovo dove Alex, il protagonista , e i suoi Drughi (ovvero amici,  sono chiamati proprio così in italiano, drughi,  dalla parola russa   друг ) bevono il Moloko plus  (da " молокò" ).. C'era pure un duo rock piuttosto famoso che si chiamava Moloko... in onore di quel film...
Ok, sto divagando. Ho citato ciò solo per dire che a  volte nel nostro immaginario o nel nostro vocabolario entrano parole russe... senza quasi che ce ne rendiamo conto.  Un po' come Калашников che per noi è solo un'arma... e per la verità pochissimi  sanno che è il cognome  del progettista che l'ha inventata.
Mi studierò i nomi e cognomi russi utilizzando il link che mi hai dato, grazie.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: Principiante Che Vorrebbe Leggere Cose Semplici. 
 
Carissima amica! Vorrei aiutarti un po’ a capire due preposizioni russe «в» e «на». Guarda e ricordati che «in Paese» sia sempre «в» oppure «во»:
в России = in Russia,
в Италии = in Italia,
во Франции = in Francia,
в Испании = in Spagna,
в Китае = in Cina,
в Голландии = in Olanda

Ed anche:
в Москве = a Mosca,
в Париже = a Parigi,
в Милане = a Milano,
в Берлине = a Berlino,
в Санкт-Петербурге = a San Pietroburgo

 
Ricordati anche che «на» sia quasi sempre «su» in italiano:
на балконе = sul balcone,
на крыше = sul tetto,
на столе = sul tavolo
    
  
Alcuni sostantivi di genere maschile prendono al prepositivo, dopo «в», «на», quando queste preposizioni indicano luogo oppure, talvolta, tempo, la desinenza tonica –у (-ю).
В лесу = nella foresta (лес=la foresta)
В саду = nel giardino (сад=il giardino)
В углу = nell’angolo (угол=l’angolo)
В шкафу = nell’armadio (шкаф=l’armadio)
В дыму = nel fumo (дым=il fumo)
В бою = in battaglia (бой=la battaglia)
 
На берегу = sulla riva (бèрег=la riva)
На мосту = sul ponte (мост=il ponte)
На лугу = sul prato (луг=il prato)
На шкафу = sull’armadio (шкаф=l’armadio)
На лбу = sulla fronte (лоб=la fronte)
На носу = sul naso (нос=il naso)
На краю = sull’orlo (край=l’orlo)

 
В какòм году? = In che anno? В 2015 году = Nel 2015
В котòром часу? = A che ora? В пèрвом часу = All’una  

Carissima amica! Ti consiglierei di aprire questa pagina sul nostro forum:
http://www.arcarussa.it/forum/la-ta...sso-vt7668.html

 



Ultima modifica di Zarevich il 26 Nov 2015 19:19, modificato 1 volta in totale 




Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: Principiante Che Vorrebbe Leggere Cose Semplici. 
 
Ciao Servilia, ben arrivata!
io mi chiamo Elena, sono russa, se vuoi possiamo fare un po' di conversazione su skype, il mio login è doppiobequadro.
 Welcome
  




____________
ImageImageImage
Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage MSN Live Skype ICQ
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: Principiante Che Vorrebbe Leggere Cose Semplici. 
 
clapping  Welcome1
  




____________
ImageImageImage
Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage MSN Live Skype ICQ
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: Principiante Che Vorrebbe Leggere Cose Semplici. 
 
Scusate, in questi giorni non mi sono collegata, a volte sono fuori casa per qualche giorno e poi ...beh, dove abito io ci sono anche problemini con le connessioni a volte. Dicono che è perchè abbiamo i cavi vecchi e quando c'è molto traffico soprattutto la sera ( ovvero.. quando io posso stare un po' di più al pc)  non riesco a collegarmi. L'Italia è un gran bel Paese però per certe cose fa un po' fatica ad adeguarsi alle modernità. Non credo capiti solo a me questa cosa, sento molti che si lamentano. Vabbeh. In ogni caso.. non ho skype ( devo dire che proprio il parlare è il mio problema maggiore, più che leggere o fare esercizi scritti, al momento sono anche moolto principiante e mi impapino anche per dire buon giorno e sono anche piuttosto timida ).Ma cercherò di provvedere.
Cercherò anche di trovare quegli stickers che servono per tramutare e usare  una tastiera non cirillica  in cirillicca.
Un po' di pazienza e arriveranno. Spero.
Nel frattempo non ho domande..anzi, devo andare a finire i compiti perhcè oggi c'è lezione e ancora non ho terminato tutto ciò che la maestra ci ha dato da fare.. Ma tornerò presto. Intanto grazie del benvenuto e delle vostre spiegazioni. A presto.  Thumbup
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: Principiante Che Vorrebbe Leggere Cose Semplici. 
 
Cara amica! Noi siamo contenti di rivederti! Noi siamo sempre pronti ad aiutarti e a spiegarti tutte le particolarità della lingua russa. Vorrei chiederti, di dove sei, in che parte dell’Italia vivi?
Ciao
Zarevich

  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: Principiante Che Vorrebbe Leggere Cose Semplici. 
 
Ciao, caro amico..
Io vivo in Nord Italia, regione Lombardia, provincia di Brescia, in un paese di medie dimensioni sul Lago di Garda che  si chiama Desenzano e sta a circa 120kilometri  da Milano e 150 da Venezia. E' un bel posto, un po' meno freddo rispetto al resto della Lombardia, infatti qui sul lago crescono olivi, limoni, e piante che di norma si trovano meglio in zone mediterranee che non in pianura Padana.  
E' una cittadina abbastanza grande da essere ben servita da buoni servizi pubblici ( ospedali, Scuole, trasporti.. e tutto ciò  che serve insomma), non così mesta e triste  come i paesi più piccini..anzi.. è un posto vivace, turistico...con diverse occasioni  di svago ( e di lavoro)ma allo stesso tempo è piuttosto tranquilla, si vive senza tanti stress, l'aperta campagna è proprio a portata di piedi.
Non c'è caos...rumori o tutti quei problemi che possono avere le città un pochino più grandi.E comunque, volendo,  non è lontana da città grandi ( Brescia è a 30 kilometri, a Milano ci si va comodamente in un'oretta di treno o in macchina con l' autostrada)Insomma..è un gran bel posto per vivere. E poi c'è il lago che è il più grande d'Italia ed  è sempre un bel vedere.
Sei mai stato in Italia?
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: Principiante Che Vorrebbe Leggere Cose Semplici. 
 
Cara amica! Grazie del tuo bel racconto dei tuoi dintorni. Sì, sono stato molte volte in Italia e conosco bene prima di tutto il Veneto. Io sono vissuto alla città di Mestre. Sono stato molte volte a Milano per visitare il Teatro Alla Scala perché sono appassionato per la musica lirica. Ma purtroppo non sono mai stato sulle rive del Lago di Garda. Ho girato quasi tutta l’Italia, ho visto tante città italiane. E quale città mi è piaciuta di più, quale, diciamo, mi è sembrata la più italiana? È una domanda difficilissima; anzi, una domanda a cui è impossìbile rispondere mezza parola. Le città e le regioni italiane sono molto diverse tra di loro e non si può parlare della città più bella o della città più italiana. Forse ti posso dire che ci sono delle città alle quali sono rimasto più affezionato, oppure che ci sono delle regioni nelle quali mi sono trovato meglio. Sicuramente l’Italia è un Paese del quale non si può dimenticare mai.
Eppure, la città che mi piace di più è Roma. Sai, sono nato a Mosca, alla città grandissima, con la metropolitana, con molta gente… Mi sono abituato a vivere in una grande città e le città piccole e silenziose sono per me soltanto come i posti turistici.
Ti sono riconoscente del tuo racconto. Sono sempre pronto ad aiutarti ad imparare il russo. Cercherò di risponderti alle tue domande linguistiche e non solo.
Vorrei farti federe due filmini dedicati alla città di Mosca:
http://www.arcarussa.it/forum/o-mos...ono-vt7068.html

Guardali! I miei cari saluti da Mosca!
Zarevich

  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: Principiante Che Vorrebbe Leggere Cose Semplici. 
 
Ho visto il filmino su Mosca.

Che bella città. Veramente.

Ho visto palazzi e monumenti che non conoscevo. Di solito fanno sempre vedere la Cattedrale di San Basilio e la Piazza Rossa, che qui si vedono poco  perchè giustamente si è lasciato spazio a parti della città  che non si vedono spesso. Ho apprezzato molto.
Quello che mi piace tra le altre cose è che mi da l'idea di una città molto aperta, come spazi intendo dire, con piazze e strade ampie, larghe. A me piacciono le grandi città , non per viverci magari, ma mi piacciono. Ma trovo che un eccesso di grattacieli sia claustrofobico. Mosca invece, da quel che vedo in questo filmino, ha sì costruito grattacieli nuovi ma dedicando  uno spazio al momento almeno limitato e comunque che non "intralcia"  troppo  la città storica. O mi sbaglio?  
L'unica cosa che mi lascia un po' perplessa ... alla fine del film si vede un "coso" che fa un sacco di fumo.. sembra una fabbrica o un inceneritore.. non so da che parte di Msoca sia però...è molto grande e....ma non è un po' tanto inquinante?  

Nemmeno io saprei dirti qual'è la città più italiana, o la più bella. Del resto l'Italia è unita solo  da 150 anni circa.Sembrano tanti ma in realtà sono molto pochi rispetto alla lunga  Storia di questi luoghi. In effetti.. ci sono tante Italie.
Però..ecco, l'Umbria e parte della  Toscana sono luoghi particolarmente belli  e in cui  si vive bene.    


Sei stato a Mestre ? Beh, però spero che tu ammetta che Mestre è brutta.

Io adoro Roma, ma vorrei che fosse tenuta meglio. Non so se ci sei stato in questi ultimi anni. E' molto peggiorata, purtroppo. Se fosse tenuta bene e pulita come si deve sarebbe molto meglio, non solo per i turisti ma proprio per chi ci vive. Tanto più che  è la Capitale, e che diamine!
Per contro, invece.. Milano è diventata più bella e attraente. Hanno ristrutturato diverse zone storiche prima un po' "depresse", e l'hanno fatto rispettando la storicità dei luoghi...Ma in alcune aree  hanno costruito anche qui nuovi grattacieli ( anche belli, ti dirò ). Stanno ingrandendo la metropolita  con nuove linee, finalmente, e altro ancora. Insomma c'è una vitalità che pareva sparita.

Detto questo.. non ho più fatto domande sulla lingua russa. Non è che non ho dubbi. E' che ne ho troppi, temo.
  
Per esempio, ieri abbiano parlato... di cose che riguardano il comprare e il vendere. Avevamo appena affrontato i numeri ...ok.
Poi ci è stato spiegato che quando si tratta di mettere accanto al numero.. anche il denaro, cioè il rublo, rublo si declina in modo particolare. Ovvero ( correggimi se ho capito male ) :
Quando c'è il numero 1 e tutti numeri composti sopra al venti che finiscono in 1 si mantiene la parola рубль.
Quando ci sono i numeri 2-3-4 e tutti i numeri composti sopra al venti che finiscono in 2-3-4  si mette рубль al genitivo singolare, cioè рубльa.
Quando ci sono i numeri 5-6-7....fino al 20, tutti i numeri composti sopra  al venti che finiscono per 5-6-7-8-9 e anche il numero 100, allora si mette рубли́.

Ho capito correttamente ? Se sì...ma perchè si fa così?. A me piace trovare i perchè delle cose ...tu sai se c'è un motivo di logica grammaticale, oppure  un motivo storico per cui si è arrivati a questa regola?
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: Principiante Che Vorrebbe Leggere Cose Semplici. 
 
Cara amica! Hai ragione. La città di Mestre non è una città più bella, ma vicino invece si trova Venezia. Sai, posso dirti che anche alle città poco belle, viva gente buona e piacevole. Proprio a Mestre ho degli amici italiani cari al mio cuore.  
Per quanto riguarda i grattacieli di Mosca ti posso dire che sono stati costruiti lontano dal centro storico della città e secondo me non influiscono per niente al panorama storico. Si vedono soltanto a volo d'uccello. È un grande centro commerciale con numerosi uffici, alberghi ecc. La città così grande come Mosca non può vivere senza un proprio centro commerciale di tal tipo. È «Moscow International Business Center», più conosciuto con il nome di «Moscow City».
Sai, alcuni anni fa durante la costruzione di questo complesso architettonico, a Mosca c’erano delle battaglie accanite fra degli avversari e dei sotenitori. Sul nostro forum troverai una pagina scritta da me con un sondagio:  
http://www.arcarussa.it/forum/sondaggio-moscow-city-vt6726.html
Ora vorrei scriverti un paio di righe sui numerali russi.  
Dopo 2,3,4 il sostantivo va al genitivo singolare, da 5 in poi al genitivo plurale:

Один рубль = un rublo
Два рубля = due rubli
Три рубля = tre rubli
Четыре рубля = quattro rubli
Пять рублей = cinque rubli
Шèсть рублей = sei rubli
Сèмь рублей = sette rubli
Вòсемь рублей = otto rubli
Дèвять рублей = nove rubli
Дèсять рублей = dieci rubli
Одиннадцàть рублей = undici rubli  
Двадцàть рублей = venti rubli  
Двадцàть один рубль = 21  
Двадцàть два рубля = 22
Двадцàть пять рублей = 25
Сто двàдцать рублей = 120    
Сто двàдцать один рубль = 121
Сто двàдцать два рубля = 122
Сто двàдцать пять рублей = 125

P.S. Hai mai visto i rubli russi? Puoi guardarli:
http://www.arcarussa.it/forum/viewt...highlight=rublo

«ж», «ш», «ц», benché non palatalizzabili siano seguite sempre da «е», «ё», «и» pronunciate però come suoni aperti:
Жèнщина (zhènscina) = una donna  
Жёлтый (zhòltyj) = giallo      
Мужик (muzhìk) = il contadino      
Шерсть (scèrst’) = la lana      
Шёлк (sciolk) = la seta      
Тишинà (tiscinà) = il silenzio      
Ценà (zinà) = il prezzo      
Стàнция (stànzia) = la stazione


«ч», «щ» si pronunciano palatalizzate, benché seguiate «а», «о», «у»:      
Чàсто (ciàsto) = spesso
Плечò (pleciò) = la spalla
Чудо (ciùdo) = il miracolo
Плòщадь (plòsciad’) = la piazza
Трущòба (trusciòba) = il tugurio
Ищу (isciù) = io cerco (sto cercando)

  

  

Alfabeto russo .gif
Descrizione: Alfabeto russo 
Dimensione: 30.66 KB
Visualizzato: 2591 volta(e)

Alfabeto russo .gif






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: Principiante Che Vorrebbe Leggere Cose Semplici. 
 
Grazie per le tue spiegazioni.
In effetti avevo capito giusto, allora, la questione dei rubli , però avere lo schemino comel 'hai postato tu mi è molto più comodo. Mi sa che me lo stampo e me lo incollo sulla  mia piccola grammatica "autoprodotta". In effetti dal momento che il nostro libro di grammatica è tutto in russo io mi trascrivo le spiegazioni della maestra su un quaderno , mi faccio gli schemini.. così se devo ripassare mi risulta tutto un po' più chiaro, e lo schema sulla "coniugazione" del rublo accanto ai numeri mi è proprio  comodissima.

Grazie ancora.

Quello che mi piacerebbe sapere oltre a questo è se c'è un motivo per cui si usa il singolare anche per i numeri 21-31 etc etc che sono comunque... numeri maggiori di uno, quindi determinano cose al plurale, e perchè si usa il genitivo singolare sempre accanto a numeri che definiscono quantità maggiori di uno.
Magari c'è un motivo  di logica grammaticale che mi sfugge, o un motivo storico.
Faccio un esempio : come saprai in italiano la parola uovo, al singolare, è maschile. " Io mangio un uovo. "
ma se devo dire  che mangio due uova, uova diventa femminile.

L'uovo, maschile
Le uova, femminile.

Ha senso ? C'è un motivo, o è solo una cosa bizzarra?
A me piacciono le cose bizzare, ma mi piace ancora di più sapere i motivi.
E in effetti c'è un motivo per cui 1 uovo è maschile, tante uova sono femminili.
E' un motivo storico che deriva dal passaggio della lingua  latina in lingua italiana.
In questo passaggio sono andate perse diverse cose, tra cui il genere neutro.
La parola latina Ovum ( singolare ) era neutra, e nel passaggio in italiano è diventato uovo, maschile  come tante parole che finivano in "um"e ora terminano in "o". Ma  il plurale di Ovum era Ova e in questo passaggio, terminando in A, è stato accomunato al genere femminile. Per abitudinevisto che le parole che finiscono in A sono quasi sempre femminili.  Ricordiamoci che il passaggio dal latino all'italiano avvenne per via orale ( mentre per lo scritto per diversi secoli si continuò ad usare il latino ) , e per abitudine nel parlare.. si è mantenuta la A al plurale e sempre per abitudine lo si è trattato come femminile. Quando poi ci fu di nuovo l'esigenza di avere una lingua scritta che sostituisse il latino ( lingua che ormai era conosciuta solo ad una piccola parte di popolazione appartenente al Clero o alla classe nobile)allora si codificò questa lingua chiamata inizialmente " "volgare" ( nel senso di  "del volgo, ovvero " del  popolo", della gente) e quindi  si codificò l'uso come  si era ormai stabilizzato. Del resto anche altre parole un tempo neutre passano da un genere all'altro ( 1 dito-le dita, 1 braccio- le braccia ...)
E quindi mi chiedevo se ci fosse un qualche motivo particolare per cui i rubli sono  al singolare anche quando riguardano numeri maggiori di 1.

Ok, sono stata un po' prolissa.

Grazie anche per i chiarimenti sulla prununcia di «ж», «ш», «ц»«ч», «щ.
La  «ж» e la  «ш in effetti non sono difficili da pronunciare ma mettere non lontane tra loro «ш»e «ч» non è così semplice da dire per me. Inoltre.. la differenza tra  «ш»e «щ... al momento l'ho capita in teoria, in pratica mi è difficile da riprodurre la differenza tra questi due suoni. Dovrei in effetti  avere più occasioni di pronunciarle con qualcuno che mi corregge... Però la tua spiegazione su palatizzate e non palatizzata è un bell' aiuto. Questa parte noi l'abbiamo fatta un pochino..  di fretta ( perchè con una classe di 17 e un programma folto di cose da imparare...non siamo rimasti molto ad applicarci sulle singole lettere) .

Bene che a Mosca i grattacieli sono distanti dalla città storica. Secondo me dovrebbe essere sempre così, dovrebbe valere anche per città italiane ( purtroppo.. non sempre è successo)

Ho saputo che a San Pietroburgo forse verrà costruito un grattacielo altissimo. Spero tanto che sarà molto lontano dal centro. San Pietroburgo è bellissima,anzi di più, meravigliosa. Io non l'ho mai vista, non sono mai venuta in Russia, ma l'ho vista in tante foto..e conosco diverse persone che l'hanno visitata e mi hanno portato le loro foto,e i loro video.  

Ma un grattacielo che disturbi la vista della città storica... mi dispiacerebbe . secondo me...non starebbe bene. Tu sai dove hanno deciso di costruirlo?
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 10 di 11
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 9, 10, 11  Successivo

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum
Puoi inserire eventi calendario in questo forum