Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 1 di 4
Vai a 1, 2, 3, 4  Successivo
«TUTTO PROKOFIEV»
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «TUTTO PROKOFIEV» 
 
«TUTTO SERGHEJ PROKOFIEV»
Pierino e il lupo


Un bel mattino Pierino aprì la porta del giardino di casa ed uscì nel prato di fronte.
In mezzo al prato si trovava un gigantesco albero e su uno dei suoi rami più alti stava un uccellino, amico di Pierino
“Tutto tranquillo” egli cinguetto allegramente.
Approfittando della porta che Pierino aveva lasciata aperta, un’anatra usci dal cortile e andò a tuffarsi nel laghetto che stava nelle vicinanze.
Vista l’anatra l’uccellino si posò sull’erba e disse :
“Ma che uccello sei tu che non sai volare”.
L’anatra rispose :
“E che uccello sei tu che non sai nuotare”…..
Continuarono a discutere mentre l’anatra nuotava nel laghetto e l’uccellino le volava intorno.
All’improvviso Pierino si accorse di un movimento nell’erba alta. Era il gatto che furtivamente si avvicinava al luogo della discussione. Egli pensava:
“L’uccellino sta discutendo e non presta attenzione in giro…sarà la mia colazione.”
“Attento!” gridò Pierino e l’uccellino volò sull’albero.
Dal laghetto si faceva sentire l’anatra con versi indignati. Il gatto girava intorno all’albero pensando:
“Non mi conviene arrampicarmi sull’albero…quando arrivo l’uccellino vola via”.
Dalla casa uscì il nonno arrabbiato perché Pierino era andato fuori dal cortile.
“Questo posto è molto pericoloso! Cosa fai se un lupo viene fuori dal bosco?”
Pierino rispose che ormai era grande e non aveva paura del lupo. Il nonno lo prese per mano portandolo in casa e chiuse a chiave la porta.
Il nonno aveva proprio ragione. Non fecero in tempo ad entrare in casa che un grosso lupo grigio uscì dalla foresta.
Il gatto si arrampicò come un fulmine sull’albero mentre l’anatra uscita dall’acqua provava a scappare. Ma il lupo era più veloce, la raggiunse e la ingoiò in un solo boccone.
Ecco come erano messi: il gatto su un ramo, l’uccellino su un altro ramo ben distante dal gatto, il lupo in basso che li guardava affamato.
Intanto Pierino guardava la scena senza paura. Un ramo dell’albero arrivava fino al muro del cortile e Pierino riuscì così a salire sull’albero e disse all’uccellino:
”Vola intorno al muso del lupo ma non farti acchiappare”
L’uccellino volava intorno alla testa del lupo e quasi lo toccava con le ali. Il lupo saltava ma non riusciva a prenderlo. Pierino si era portato sull’albero una corda con un nodo scorsoio. Mentre il lupo saltava il ragazzo riuscì a prendere la coda del lupo e legò l’altro capo della corda all’albero.
Più il lupo tirava e più il nodo si stringeva.
Dal bosco uscirono dei cacciatori che seguivano le tracce del lupo….Dall’alto dell’albero Pierino gridò:
“Non sparate. Io e l’uccellino abbiamo preso il lupo. Aiutateci a portarlo allo zoo!”
Immaginate la marcia trionfale: davanti Pierino, dietro i cacciatori col lupo. Chiudevano la marcia il nonno e il gatto. Il nonno non era contento e continuava a dire
“ E se Pierino non prendeva il lupo?”
Sopra volava cinguettando l’uccellino:
“Guardate come siamo stati bravi!”
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato MSN Live
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Ringraziano per l'utile discussione di Zarevich :
altamarea (12 Dicembre),  
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «TUTTO PROKOFIEV» 
 
«TUTTO SERGHEJ PROKOFIEV»
Serghej Prokofiev Сергей Прокофьев
«AUTOBIOGRAFIA» «АВТОБИОГРАФИЯ» (+ CD)
Casa Editrice «Klassika-XXI» Mosca 2007 (Pagine 524)
Издательство ««Классика-XXI» Москва 2007
 
«Se non fossi stato compositore, probabilmente, sarei stato scrittore»
«Если бы я был не композитором, я, вероятно, был бы писателем»

Image
Serghej Prokofiev (Сергей Прокофьев 1891–1953), il contestatore di qualsiasi canone.
Cominciò a scrivere la sua biografia da bambino. A sei anni Prokofiev cominciò a scrivere la musica, a sette anni scrisse le partite a scacchi, a nove anni descrisse delle storie dei giochi ai soldatini. A partire dai 12 anni si mise a scrivere la sua biografia. Perché Prokofiev con tale accuratezza fissava la sua vita? Può darsi che da bambino lui sapeva che sarebbe diventato famoso e un celebre compositore.
Image
La vita di Prokofiev è più avvincente di un qualsiasi romanzo di avventura. Tutti gli avvenimenti storici sono descritti nello stile letterario degni di uno scrittore di alto livello. La sua autobiografia di 500 pagine si legge come un romanzo avventuristico o un giallo, con passione e senza sosta, senza fermarsi. Il libro si legge con gran interesse in quanto è ricco di documenti, lettere, diari e recensioni.
Image
Il libro è riveduto dal CD con le opere musicali di Prokofiev.



Ultima modifica di Zarevich il 15 Giu 2018 22:38, modificato 6 volte in totale 




Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «TUTTO SERGHEJ PROKOFIEV» 
 
Le autobiografie dei musicisti sono opere di grande interesse, quando si tratta di compositori di tale livello, siamo di fronte ad opere d'arte; a questo proposito segnalo l'autobiografia di Mario Castelnuovo -Tedesco, cooppositore fiorentino esule negli Stati Uniti a seguito delle leggi raziali, e scomparso nel 1968 a Los Angeles. L'opera è edita dalla casa editrice "Cadmo" di Firenze. Vorrei lanciare un appello a coloro che si interessano di chitarra.
Il compositore Angelo Gilardino mi ha suggerito di incidere una sua opera per chitarra e orchestra : Il concerto di Novgorod. Per suonare questo brano occorre una chitarra russa a sette corde. Sarei felice di trovare questo strumento per poter lavorare prima possibile.
Angelo
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «TUTTO SERGHEJ PROKOFIEV» 
 
Sì, in Russia suonano la chitarra a sette corde ed anche a sei corde, ma “chitarra russa” è sempre a sette corde. Si chiama «semistrùnnaja ghitara» («семиструнная гитара»). Ho capito che “Il concerto di Novgorod” di Angelo Giardino è dedicato alla città di Novgorod. Ma quale Nòvgorod? In Russia ci sono due città di Novgorod. Nìzhnij Nòvgorod (sul Volga) e Nòvgorod Grande (del Nord della Russia). Dove trovare la chitarra russa? Mi sembra che dovresti venire a Mosca o a San Pietroburgo o a Novgorid a comprarla. Ti servirebbe lo strumento di buona qualità, di marca.


Ultima modifica di Zarevich il 03 Gen 2018 17:31, modificato 2 volte in totale 




Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «TUTTO SERGHEJ PROKOFIEV» 
 
Grazie mille, non ho ancora informazioni precise circa questo pezzo. Tra qualche giorno il compositore mi invierà lo spartito insieme a qualche informazione, appena ne saprò di più ne farò notizia sul forum.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «TUTTO SERGHEJ PROKOFIEV» 
 
Sono pronto a darvi qualche informazione relativa al brano del compositore italiano Angelo Gilardino, autore di un concerto per chitarra e orchestra composto nel 2006 richiedendo l'uso della chitarra russa a sette corde.
Sono felice di poter riportare per esteso la corrispondenza tra me e Gilardino proprio a proposito di quest'opera ( ci terrei molto ad eseguirla e sono già alla ricerca dello strumento adatto ).
chi meglio del compositore può descriverla?

GILARDINO
"Io ho scritto il pezzo tenendo in mente l'accordatura tradizionale
re-sol-si-re-sol-si-re, il che ha anche motivato l'orientamento modale
e/o polimodale del lavoro. Non escludo però che un'accordatura diversa
possa dare risultati anche migliori, il fatto è che non ne sono consapevole e
non riesco a immaginare né a calcolare i risultati di una variante: forse
la quinta e la seconda corda in la diesis invece che in si potrebbero
avvicinarsi maggiormente alla testura contrappuntistica del pezzo, che
è sostanzialmente scrivibilissimo in sol minore, con due bemolli in
chiave (ma non mi andava di dichiarare svergognatamente una tonalità, e l'ho
quindi negata).

ANGELO
> ho inviato
> una mail ad un mio amico che vive a mosca e potrabbe
> farmene avere una ma vorrei dargli delle indicazioni
> precise.

GILARDINO
Accordatura standard, in tal caso. Eventuali varianti non influiscono
sulla costruzione degli strumenti russi.

ANGELO
> a quali delle due città russe  fa riferimento il concerto?

GILARDINO
Velikiy Novgorod, tra Mosca e San Pietroburgo, antica capitale della
santa Russia. Non ci sono mai stato, ma le immagini che ne vidi nel film di
Eisenstein "Alexander Nevskji" mi sono rimaste in mente per 40 anni,
fino a che non ho composto il concerto.

Ciao.

ag
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «TUTTO SERGHEJ PROKOFIEV» 
 
Sabato 8 marzo, Lunedì 10 marzo e Martedì 11 marzo all'Auditorium Parco della Musica di Roma, Yuri Temirkanov dirige l'Orchestra e il Coro dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia nell'esecuzione dell'opera di Prokofiev "Ivan il Terribile", la voce recitante sar' di Nikolaj Burov .
A seguire verrà eseguito il Concerto per violino di Ciajkovskij, per l'interpretazione del violinista russo Sergej Krylov.
Un appuntamento immancabile!!
Sabato 8 marzo - ore 18.00
Lunedì 10 marzo - ore 21.00
Martedì 11 marzo - ore 19.30
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «TUTTO SERGHEJ PROKOFIEV» 
 
Senz’altro devi andare a questo concerto!
L’Oratoria di Serghej Prokofiev “Ivan il Terribile” e il Concerto per violino di Ciajkovskij ne valgano la pena.


Ultima modifica di Zarevich il 03 Gen 2018 18:15, modificato 1 volta in totale 




Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «TUTTO SERGHEJ PROKOFIEV» 
 
Interessante, interessante...
Prokof'ev compose la colonna sonora per il film d'Ejzenštejn, in essa hanno la loro fonte la musica dell'oratorio ed il balletto di Grigorovič. Questo è un aspetto della musica di Prokof'ev che io, sebbene ammiratore di gran parte delle sue opere liriche e dei balletti, conosco pochissimo. Fu Prokof'ev stesso chi rielaborò la musica della colonna sonora in un oratorio o fu un altro compositore che la riarrangiò?
  




____________
Огненный ангел
Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage ICQ
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «TUTTO SERGHEJ PROKOFIEV» 
 
A dire il vero, l'oratorio di Prokofiev mi è sconosciuto e sono curioso di sentirlo, ma quello che mi spinge immancabilmente ad assistere a questo evento, è il concerto per violino di Ciajkovskij, che è uno dei miei concerti più amati, e non mi perderei per niente al mondo. Ho già i biglietti in tasca, non vedo l'ora che arrivi l'8 marzo!
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «TUTTO SERGHEJ PROKOFIEV» 
 
SERGHEJ PROKOFIEV (1891-1953) СЕРГЕЙ ПРОКОФЬЕВ
«IVAN IL TERRIBILE» «ИВАН ГРОЗНЫЙ»
Musica per il film «Ivan il Terribile», Op.116
Composizione in forma di oratorio per recitatore, solisti, coro e orchestra
Testo di Serghej Eizenstein
Poesia di V Lugòvskij

SERGHEJ PROKOFIEV

1. Ouverture
2. Marcia del giovane zar Ivan
3. Mare-Oceano
4. Diventerò lo Zar!
5. La Cattedrale dell’Assunzione al Cremlino (Dio Mirabile!)
6. Cento di questi giorni! Lunga vita!
7. Mare-Oceano
8. Cento di questi giorni! Lunga vita!
9. Folle mistico
10. Il Cigno
11. Il canto solenne
12. Il Cigno
13. Sulle ossa dei nemici
14. I Tartari
15. I cannonieri
16. A Kazàn
17. Ivan supplica i boiari
18. Evfrossìnja ed Anastassija
19. La canzone su un castoro (Ninnananna di Evfrossìnja)
20. Ivan presso la bara di Anastassija
21. Coro degli Oprichniki
22. Il giuramento degli Oprichniki
23. La canzone di Fiodor Basmanov con gli Oprichniki
24. La Danza degli Oprichniki
25. Finale


La musica per il film «Ivan il Terribile» («Иван Грозный») fu scritta da Serghej Prokofiev negli anni 1942-1945 in collaborazione con il famoso regista cinematografico Serghej Eizejnstein (Сергей Эйзенштейн 1898-1948). La collaborazione dei due maestri cominciò già alcuni anni prima, durante il film «Aleksandr Nèvskij» («Александр Невский»).
Nel 1942 Prokofiev ricevette la proposta di scrivere la musica per il nuovo film storico di Serghej Eizejnstein «Ivan il Terribile». Nella prima parte del film è descritta la giovinezza dello Zar Ivan IV. Lo Zar che ama sua moglie Anastassìja (Анастасия) avvelenata dai boiardi. Nella seconde parte lo Zar Ivan IV è rtitratto come il forte statista che lotta con i nemici esterni e interni e concentrato sull’unificazione delle terre russe nel Regno unito.
Il soggetto del film affascinò il compositore che scrisse una bella musica come colonna sonora.
Sedici anni dopo dal direttore d’orchestra Abram Stassèvich (Абрам Стасèвич) fu fatta la composizione musicale che include tutta la musica per il film «Ivan il Terribile» ed anche i frammenti non usati nel film. Gli elementi dell’azione scenica e la successione determinata dei numeri musicali danno a questa composizione il tratto caratteristico dell’oratorio.
La composizione come oratorio fu eseguita per la prima volta a Mosca nel 1961, nei giorni della celebrazione del settantesimo anniversario di Serghej Prokofiev.
Al centro dell’oratorio c’è lo Zar Ivan il Terribile, la personalità complessa e contraddittoria. La sua immagine si apre da tutti i punti di vista e nei vari periodi della sua vita. Attorno allo Zar si concentrano tutti gli avvenimenti e a lui sono legati tutti gli altri personaggi.
L’Oratorio ha un carattere operistico. L’azione si svolge in diversi luoghi e posti: nel palazzo di Ivan o di Efrosinja Staritskaja, sua zia, nella Cattedrale dell’Assunzione, al campo di battaglia presso le mura di Kazan’, al grande villaggio Aleksàndrov. In relazione a ciò bisogna tracciare cinque Scene o Sezioni.
La prima Scena rappresenta: L’incoronazione d’Ivan, la sua salita al trono di zar e la rivolta provocata dal boiardo Stàritskij.
 
La seconda Scena: Le Nozze di Ivan e Anastassija e l’incendio in un quartiere di Mosca.
 
La terza Scena: Il ricevimento degli ambasciatori tartari, la dichiarazione di guerra a Mosca, la Campagna e la Presa della città di Kazan’.
 
La quarta Scena: Gli avvenimenti tragici nella vita di Ivan, le sue malattie, l’apostasia dei boiardi, l’avvelenamento della zarina Anastassija ad opera dei boiardi Staritskij.
 
La quinta Scena: L’inizio dell’Oprìchnina di Ivan e il suo abbandono di Mosca e la partenza per il grande villaggio Aleksàndrov.
 
Tutti gli episodi musicali chiari sono concentrati nelle prime due scene. Gradualmente le nubi si addensano e si oscurano. La disposizione drammatica d'animo verso la fine dell’oratorio prevale in rilievo sui suoi episodi chiari.



Ultima modifica di Zarevich il 03 Gen 2018 18:16, modificato 2 volte in totale 

IVAN IL TERRIBILE Film.jpg
Descrizione: Film di Serghej Eizeinstein "IVAN IL TERRIBILE" 
Dimensione: 19.34 KB
Visualizzato: 4940 volta(e)

IVAN IL TERRIBILE Film.jpg

Ivan il Terribile FILM 1.jpg
Descrizione: Film di Serghej Eizeinstein "IVAN IL TERRIBILE" 
Dimensione: 38.44 KB
Visualizzato: 4949 volta(e)

Ivan il Terribile FILM 1.jpg

Ivan il Terribile FILM 2.jpg
Descrizione: Film di Serghej Eizeinstein "IVAN IL TERRIBILE" 
Dimensione: 28.98 KB
Visualizzato: 4949 volta(e)

Ivan il Terribile FILM 2.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «TUTTO SERGHEJ PROKOFIEV» 
 
Ti sono molto grato per questa presentazione dell'opera di Prokofiev, caro Zarevich.
Domani sera la ascolterò di sicuro con un interesse maggiore, ma mi stavo chiedendo se sarà eseguita in forma integrale, visto che dovrà essere eseguito anche il concerto per violino di Ciajkovskij.
Tu credi che ci sarà il tempo per tutte e 25 le parti dell'opera?
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «TUTTO SERGHEJ PROKOFIEV» 
 
Suppongo che sarà eseguita in forma integrale, con il coro, i solisti e il recitante
Il concerto per violino di Ciajkovskij dura solo 30 minuti


Ultima modifica di Zarevich il 03 Gen 2018 18:17, modificato 1 volta in totale 




Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «TUTTO SERGHEJ PROKOFIEV» 
 
Allora, il concerto è stato molto bello, la grande sala Santa Cecilia dell'auditorium di Roma era piena.
Nella prima parte Serghej Krylov, con l'orchestra dell'Accademia Santa Cecilia di Roma, diretti da Yurij Temirkanov, hanno suonato il concerto per violino di Pjotr Ciajkovskij. Anche se Serghej Krylov è bravo e ha suonato molto bene, non sono rimasto particolarmente colpito dalla sua esecuzione, pur avendola apprezzata. forse perché ho sentito questo concerto in molte esecuzioni, interpretazioni di grandi violinisti che mi hanno lasciato emozioni maggiori di questa. Ma in ogni modo è stato piacevole, Serghej Krylov sa il fatto suo, e alla fine del concerto si è esibito in un assolo, suonando la "Toccata e Fuga in re minore" di J. S. Bach, e lì forse mi è piaciuto più che nella sua interpretazione precedente.

La seconda parte del concerto è stata dedicata all'esecuzione dell' "Ivan Groznij" di Serghej Prokofiev, con un'orchestra al completo di quasi 100 elementi, più un'ottantina di elementi del coro, ed altri cinquanta elementi costituiti da giovani bambine e adolescenti.
Sempre per la direzione di Temirkanov, con la voce recitante di Nikolaj Burov, quest'opera invece mi ha impressionato molto per la potenza della sua drammaticità musicale. La avevo sentita la prima volta quando vidi il film "Ivan Groznij", ma allora non ebbi modo di apprezzarla pienamente.
Veramente una grande esecuzione, sono stati tutti molto bravi, orchestra e coro eccezionali e, naturalmente, bravo Temirkanov!

Peccato che verso la fine del concerto una violinista sia stata colta da un malore e sia svenuta mentre suonava, subito soccorsa da un altro musicista dell'orchestra che l'ha prontamente sostenuta, presa in braccio e portata fuori dal palco. Nonostante questo - mi auguro - piccolo incidente, che ha visto venire a mancare  tre elementi dell'orchestra, il concerto non ne ha risentito assolutamente.

Sono molto soddisfatto.

  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «TUTTO SERGHEJ PROKOFIEV» 
 
«SVETLANOV CONDUCTS PROKOFIEV» (DVD)

SERGHEJ PROKOFIEV (1891-1953) СЕРГЕЙ ПРОКОФЬЕВ
Sinfonia No.1 «Classica»
Concerto per violino e orchestra in D, Op.19
Vadim Rèpin (violino) Вадим Репин
Orchestra Sinfonica della Russia  
Direttore: Jevghenij Svetlànov (Евгений Светланов)
REGISTRATO:
From the Alte Opera, Frankfurt (1991)
DURATA: 41 Min.



Ultima modifica di Zarevich il 03 Gen 2018 17:39, modificato 3 volte in totale 

prokofiev_2.jpg
Descrizione: «SVETLANOV CONDUCTS PROKOFIEV» (DVD)
From the Alte Opera, Frankfurt (1991) 
Dimensione: 22.38 KB
Visualizzato: 1508 volta(e)

prokofiev_2.jpg

prokofiev_3.jpg
Descrizione: «SVETLANOV CONDUCTS PROKOFIEV» (DVD)
From the Alte Opera, Frankfurt (1991) 
Dimensione: 28.88 KB
Visualizzato: 1508 volta(e)

prokofiev_3.jpg

prokofiev_5.jpg
Descrizione: «SVETLANOV CONDUCTS PROKOFIEV» (DVD)
From the Alte Opera, Frankfurt (1991) 
Dimensione: 17.09 KB
Visualizzato: 1508 volta(e)

prokofiev_5.jpg

prokofiev_7.jpg
Descrizione: «SVETLANOV CONDUCTS PROKOFIEV» (DVD)
From the Alte Opera, Frankfurt (1991) 
Dimensione: 12.69 KB
Visualizzato: 1508 volta(e)

prokofiev_7.jpg

prokofiev_8.jpg
Descrizione: «SVETLANOV CONDUCTS PROKOFIEV» (DVD)
From the Alte Opera, Frankfurt (1991) 
Dimensione: 27.77 KB
Visualizzato: 1508 volta(e)

prokofiev_8.jpg

PROKOFIEV 1.jpg
Descrizione: «SVETLANOV CONDUCTS PROKOFIEV» (DVD)
From the Alte Opera, Frankfurt (1991) 
Dimensione: 86.45 KB
Visualizzato: 8937 volta(e)

PROKOFIEV 1.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 1 di 4
Vai a 1, 2, 3, 4  Successivo

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum
Puoi inserire eventi calendario in questo forum