Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo
«QUELLO STRANO GRIGORIJ SOKOLOV»
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «QUELLO STRANO GRIGORIJ SOKOLOV» 
 
Ho avuto modo di vedere la registrazione di un concerto tenuto a Parigi nel 2003 da questo incredibile pianista, e ne sono rimasto profondamente colpito. Non tanto per la assoluta padronanza dello strumento, sul quale può fare letteralmente qualsiasi cosa, quanto per come la tastiera sembra essere piuttosto una parte del suo corpo, un prolungamento delle sue mani, che a loro volta diventano un prolungamento della sua sensibilità interiore. L’ispirazione che c’è dietro ogni singola nota e l’estrema naturalezza e leggerezza con cui le sue mani si muovono e producono quella infinità varietà di momenti e di sensazioni è davvero stupefacente.
Ammiro profondamente questo eccezionale pianista. La cosa bella è che il 16 marzo 2007 all’auditorium di Roma ci sarà un suo recital, il cui programma non è ancora stato stabilito. Posso assicurarvi che non è soltanto un concerto cui vale la pena assistere, ma è uno di quei concerti dove il poter dire “io c’ero” diventa un onore e un privilegio. Non ho dubbi che i biglietti saranno tutti esauriti già molto tempo prima, ed io ho intenzione di assicurarmi un ottimo posto sin da ora.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio GRIGORIJ SOKOLOV  
 
Grisha Sokolòv (Гриша Соколов). Alcuni lo considerano come il miglior pianista di tutto il mondo dei nostri tempi. Lo ammirano o lo odiano. E’ un virtuoso di tutti i virtuosi. Una persona assai scandalosa e capricciosa. E’ fenomenale fino alla dissennatezza. A San Pietroburgo, la sua città, ci sono fan club e il pubblico pietroburghese lo adora e ammira. Ma il pubblico di Mosca, i moscoviti non lo accettano e lo trattano freddamente. Lui si è arrabbiato e ha dichiarato di non voler più suonare a Mosca. Il pubblico “accademico” di Mosca ama i pianisti “pensierosi” e “meditabondi” e non ama i virtuosi a motore.
Senza dubbio Grigorij Sokolòv è fenomenale, ma io personalmente non sono un suo ammiratore. Lo ho sentito qualche volta. Lui non sopporta di fare registrazioni discografiche, non registra quasi niente. Tutti i cd sono Live. Ma non solo lui, molti pianisti russi del passato ed anche dei nostri tempi non amano fare delle registrazioni. Ma prima di tutto Sviatoslav Richter.
Kniaz Myshkin ci ha scritto del recital di Grigorij Sokolov a Roma. Temo che i biglietti saranno molto costosi e poi ci sarà una confusione babelica. La sala sarà zeppa zeppa. Ci sono degli ammiratori che lo seguono e arrivano in tutte le città dove lui suona.
Sokolov è un fenomeno dei fenomeni.
Val la pena di andare ad ascoltarlo!
Zarevich


Ultima modifica di Zarevich il 22 Dic 2017 11:08, modificato 2 volte in totale 




Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio GRIGORIJ SOKOLOV  
 
Ho appena acquistato i biglietti per il recital di Grigorij Sokolov all'auditorium di Roma, il 16 marzo.
Non vedo l'ora di vedere il concerto! Ho trovato la prima fila!!!
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio GRIGORIJ SOKOLOV  
 
Davvero! La prima fila?
Lampi e fulmini
Sokolov è pazzo!
Io ti invidio, caro Kniaz!
Vedere e ascoltare Grisha Sokolov è un piacere eccezionale


Ultima modifica di Zarevich il 10 Ott 2017 13:20, modificato 1 volta in totale 




Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio GRIGORIJ SOKOLOV  
 
Myshkin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ho appena acquistato i biglietti per il recital di Grigorij Sokolov all'auditorium di Roma, il 16 marzo.
Non vedo l'ora di vedere il concerto! Ho trovato la prima fila!!!

E' la sala grande? O una piccola?
  




____________
Miayyyy! Myrrr....rrr....
Offline Profilo Invia Messaggio Privato MSN Live ICQ
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio GRIGORIJ SOKOLOV  
 
E' la sala Santa Cecilia, quella grande. Per questo sono molto contento di aver trovato i posti in prima fila in platea.  Smile
Sai come si sente da lontano in galleria...  Sad

Ecco il programma:

Schubert     Sonata in do minore per pianoforte D 958
Scriabin     Due pezzi per pianoforte op. 9 "per la mano sinistra"
Scriabin     Sonata n. 3 in fa diesis minore per pianoforte op. 23
Scriabin     Deux poèmes, per pianoforte, op. 69
Scriabin     Sonata n. 10 per pianoforte op. 70
Scriabin     Vers la flamme, per pianoforte, op. 72

  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio GRIGORIJ SOKOLOV  
 
Il suo programma è molto interessante!!!!
Scriabin deve essere pazzesco
Hai fatto bene, caro Kniaz, ad aver comprato i biglietti in prima fila in platea perchè bisognerebbe vederlo.
Ne val la pena!


Ultima modifica di Zarevich il 10 Ott 2017 13:21, modificato 1 volta in totale 




Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio GRIGORIJ SOKOLOV  
 
una ventina di anni fa andavo pazzo per S. ma credo che lui suonasse in maniera"normale"!!
poi gradatamente ha cambiato un po' tutto dalla testa alla tastiera il suo atteggiamento e il suo approccio nei confronti delle esecuzioni  musicali .......ora o lo si ama o lo si odia......io amo per es. il suo bach ed odio il suo Chopin!!!
  




____________
Alessandro
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio GRIGORIJ SOKOLOV  
 
Hai ragione, caro Aladino, lo amano o lo odiano, ma verso Sokolov non si può essere indifferente


Ultima modifica di Zarevich il 10 Ott 2017 13:21, modificato 1 volta in totale 




Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio GRIGORIJ SOKOLOV  
 
Io non conosco un altro pianista il quale ha tanti ammiratori e tanti antagonisti accaniti. Non so come all’estero, ma qui in Russia ci sono i suoi confutatori ed anche gli appassionati per il suo suono, soprattutto a San Pietruburgo, alla sua città natale. Gli sguardi polari.


Ultima modifica di Zarevich il 10 Ott 2017 13:21, modificato 1 volta in totale 




Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio GRIGORIJ SOKOLOV  
 
Ci siamo, ancora tre giorni al concerto di Grisha Sokolov a Roma.
Mi sa che ci sarò solo io, del forum. Quel pachiderma di Argo è peggio di uno scoglio, non si riesce a spostare neanche con un terremoto!
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio GRIGORIJ SOKOLOV  
 
Argo aveva ferma intenzione di andare al concerto a Roma?
Generalmente parlando per ascoltare e vedere Grigorij Sokolov si può lasciare tutte le faccende o metterle da parte. L’arrivo a Roma un artista di questa classe o livello non accade tutti i giorni.
Speriamo di leggere la tua recensione, caro Kniaz!
DVD di Grigorij Sokolov
GRIGORIJ SOKOLOV. Live In Paris"
L. van Beethoven (1770-1827) Piano sonatas: No. 9 (op. 14, No. 1), No. 10 (ор. 14, No. 2), No. 15 (ор. 28). Komitas (1869-1935) Six Dances. S. Prokofiev (1891-1953) Piano sonata No. 7 (ор. 83). F. Chopin (1810-1849) Mazurkas (op. 63, No. 3; op. 68, No. 4). F. Couperin (1668-1733) Souer Monique; Le Tic-Tac-Choc ou Les Maillotins. J. S. Bach (1685-1750) - A. Siloti (1863-1945) Prelude
Grigory Sokolov, piano
Л. ван Бетховен. Сонаты для фортепиано: № 9 (соч. 14, № 1), № 10 (соч. 14, № 2), № 15 (соч. 28) „Пасторальная". Комитас. Шесть танцев. С. Прокофьев. Соната для фортепиано № 7 (соч. 83). Ф. Шопен. Мазурки (соч. 63, № 3; соч. 68, № 4). Ф. Куперен. Сестра Моника; Тик-так-хок, или Молоточки. И.-С. Бах - А. Зилоти. Прелюдия.
Григорий Соколов, фортепиано
Naive DVD: DR2108 (123:00)



Ultima modifica di Zarevich il 10 Ott 2017 13:23, modificato 9 volte in totale 




Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio GRIGORIJ SOKOLOV  
 
No, Argo aveva detto che non poteva venire perché doveva lavorare, ma a dire il vero sono un po' preoccupato per lui, sono dieci giorni che è sparito. Ho anche provato a chiamarlo ma non mi risponde.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio GRIGORIJ SOKOLOV  
 
Anche io non lo vedo da qualche giorno


Ultima modifica di Zarevich il 10 Ott 2017 13:23, modificato 1 volta in totale 




Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio GRIGORIJ SOKOLOV  
 
L'ho visto, l'ho ascoltato, l'ho sentito. Grigory Sokolov ha suonato divinamente.
Ho avuto la fortuna di assistere al suo recital a soli tre o quattro metri da lui, ed ho potuto godermi in maniera totale la sua performance; vedere i suoi movimenti, il suo accompagnarsi per tutto il tempo con suoni udibili a lui solo, ma percepibili dai continui movimenti delle labbra; ascoltare le lievissime note che non avrei mai potuto udire se mi fossi trovato in una lontana galleria dell'auditorium.
Per sua richiesta, ha suonato non al buio, ma con le luci accese, sia pur a bassa intensità.
Devo dire che, per la scelta dei pezzi eseguiti, non è stato un concerto all'insegna del virtuosismo puro, come sarebbe stato lecito attendersi da un virtuoso quale è lui, ma la delicatezza, la sensibilità, l'espressione con cui ha suonato Skrjabin è stata sbalorditiva e commovente. Ha suonato davvero con il cuore e l'anima, e lo hanno sentito tutti.  E' stato capace di suonare il Preludio di Skrjabin soltanto con la mano sinistra, e credo che se non l'avessi visto non  avrei mai capito che poteva essere una sola mano a suonare.
E' stato un successo strepitoso, un'ovazione ininterrotta del pubblico stupefatto e colmo di ammirazione che lo ha costretto a riuscire ben sette volte per il bis!
Sono molto felice di aver potuto assistere a questo concerto; nonostante quello che alcuni possono dire di Grigory Sokolov, lui è veramente un grandissimo pianista, uno tra i migliori.



Ultima modifica di Myshkin il 18 Mar 2007 11:37, modificato 1 volta in totale 

sokolov.jpg
Descrizione:  
Dimensione: 31.74 KB
Visualizzato: 8539 volta(e)

sokolov.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum
Puoi inserire eventi calendario in questo forum