Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 1 di 1
 
«MUSEO DI VLADIMIR NEMIROVICH-DANCENKO A MOSCA»
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «MUSEO DI VLADIMIR NEMIROVICH-DANCENKO A MOSCA» 
 
«MUSEO DI VLADIMIR NEMIROVICH-DANCENKO A MOSCA»
«МУЗЕЙ ВЛАДИМИРА НЕМИРОВИЧА-ДАНЧЕНКО В МОСКВЕ»

Vladimir Nemiròvich-Dàncenko (Владимир Немирович-Данченко, 1858-1943, regista, propagandista teatrale e pedagogo, scrittore e drammaturgo, uno dei fondatori del Teatro d’Arte di Mosca (Московский Художественный Театр) e del Teatro Musicale, l’attuale il Teatro Stanislavskij e Nemirovich-Dancenko a Mosca, visse in questo appartamento durante gli ultimi cinque anni della sua vita ossia dal 1938 al 1943.
Nel Museo, aperto nel 1944, tutto è autentico e parla del padrone di questo appartamento. Nella piccola anticamera pendono ritratti di artisti del «MKHAT» («МХАТ» = Teatro d’Arte di Mosca) con dediche al loro maestro e regista. Vladimir Nemirovich-Dancenko, insieme a Konstantin Stanislàvskij (Константин Станиславский, 1863-1938), portò sulla scena del «MKHAT» le opere di Anton Cekhov (Антон Чехов) e Maksim Gorkij (Максим Горький). I suoi migliori lavori furono «Giulio Cesar» di Shakespeare, «Anna Karenina» di Lev Tolstoj, «Le Campane del Cremlino» di Nikolaj Pogòdin e altri.
Sulla parete della sala da pranzo pende un vassoio con inciso il programma della «Traviata» di Verdi, che Vladimir Nemirovich-Dancenko mise in scena al Teatro Musicale. Nel giorno della prima gli attori fecero al regista questo piccolo dono. Nella credenza si può vedere alcuni regali di diversi teatri: tazze con figure a colori tratte dalla «Traviata», «L’Uccello Azzurro nella gabbia d’oro», «Il Gatto dagli stivali».
Nello studio Vladimir Nemirovich-Dancenko a volte ripeteva passi degli spettacoli con gli attori del Teatro Musicale. L’intera parete sinistra è occupata dalla libreria, ove la disposizione dei libri è indicata da ritratti degli scrittori. Sulla massiccia scrivania, alla quale lavorava, vediamo taccuini, matite, pince-net, le «Norme di ordinamento interno di lavoro» del Teatro Musicale.
L’appartamento di Vladimir Nemirovich-Dancenko non è grande, ma esprime appieno la personalità del proprietario. Gli oggetti domestici lo preoccupavano meno delle «Norme», che lui riteneva vincolanti per il regista e, in generale, per ogni fedele servitore dell’arte teatrale.

INDIRIZZO: Mosca, Gliniscevskij per., 5/7

IL MONUMENTO AI FONDATORI DEL TEATRO D’ARTE DI MOSCA
http://www.arcarussa.it/forum/viewt...t=stanislavskij

«MUSEO DI KONSTANTIN STANISLAVSKIJ»
http://www.arcarussa.it/forum/museo...kij-vt9684.html

  

MUSEO DI VLADIMIR NEMIROVICH-DANCENKO A MOSCA 1.jpg
Descrizione: «MUSEO DI VLADIMIR NEMIROVICH-DANCENKO A MOSCA» 
Dimensione: 9.72 KB
Visualizzato: 2728 volta(e)

MUSEO DI VLADIMIR NEMIROVICH-DANCENKO A MOSCA 1.jpg

MUSEO DI VLADIMIR NEMIROVICH-DANCENKO A MOSCA 2.jpg
Descrizione: «MUSEO DI VLADIMIR NEMIROVICH-DANCENKO A MOSCA» 
Dimensione: 10.29 KB
Visualizzato: 2728 volta(e)

MUSEO DI VLADIMIR NEMIROVICH-DANCENKO A MOSCA 2.jpg

MUSEO DI VLADIMIR NEMIROVICH-DANCENKO A MOSCA 3.jpg
Descrizione: «MUSEO DI VLADIMIR NEMIROVICH-DANCENKO A MOSCA» 
Dimensione: 15.81 KB
Visualizzato: 2728 volta(e)

MUSEO DI VLADIMIR NEMIROVICH-DANCENKO A MOSCA 3.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «MUSEO DI VLADIMIR NEMIROVICH-DANCENKO A MOSCA» 
 
Vladimir Nemirovich-Danchenko è nato il 23 dicembre 1858. Ha trascorso la sua infanzia a Tiflis, ha scritto le sue prime opere teatrali in quarta elementare del ginnasio. L'istruzione universitaria Nemirovich-Danchenko iniziò a Mosca, presso la Facoltà di Fisica e Matematica, poi trasferita alla legge, ma decise comunque di riqualificarsi come critico teatrale e drammaturgo. Il teatro Malyj ha messo in scena per la prima volta la sua commedia quando l'autore aveva 24 anni. Nemirovich-Danchenko ha insegnato alla Scuola di musica e teatro della Società filarmonica di Mosca, Ivan Moskvin, Vsevolod Mejerhold, Olga Knipper-Cekhova hanno studiato con lui. Dopo la rivoluzione del 1917, trascorre un anno e mezzo negli Stati Uniti, ma i tentativi di filmare a Hollywood la commedia di Konstantin Trenev «Pugaciovscina» («Пугачёвщина») falliscono: i produttori americani non riescono a capire perché la rivolta russa non possa avere un lieto fine con le canzoni. Per noi Vladimir Nemirovich-Danchenko è prima di tutto il Moscow Art Theatre, il teatro, che ha diretto fino agli ultimi giorni della sua vita, in qualità di regista e direttore artistico.
  




____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «MUSEO DI VLADIMIR NEMIROVICH-DANCENKO A MOSCA» 
 
Vladimir Nemirovich-Danchenko Владимир Немирович-Данченко
«DAL PASSATO» «ИЗ ПРОШЛОГО»
Casa Editrice «Lan’» San Pietroburgo 2020 (Pagine 348)
Издательство «Лань» Петербург 2020  
 
Il libro «Dal passato» («Из прошлого») non è solo l'autobiografia di Vladimir Nemirovich-Danchenko, ma anche una storia brillante e affascinante, una specie di inno alla causa principale della sua vita: il Teatro. La narrazione porta il lettore nel backstage e nella sala del Moscow Art Theatre, alle prove e alle anteprime di spettacoli famosi. Tra i personaggi del libro ci sono Stanislavskij e Cechov, Gorkij e Tolstoj, Ermolova e Mejerhold, Katcialov e Moskvin. Il libro può interessare esperti di teatro, studenti di università di teatro, nonché tutti gli appassionati di teatro.

  

Vladimir Nemirovich-Danchenko 1.jpg
Descrizione: Vladimir Nemirovich-Danchenko «DAL PASSATO»
Casa Editrice «Lan’» San Pietroburgo 2020 (Pagine 348) 
Dimensione: 37.64 KB
Visualizzato: 1599 volta(e)

Vladimir Nemirovich-Danchenko 1.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «MUSEO DI VLADIMIR NEMIROVICH-DANCENKO A MOSCA» 
 
Vladimir Nemirovich-Danchenko Владимир Немирович-Данченко
«LA NASCITA DEL TEATRO» «РОЖДЕНИЕ ТЕАТРА»
Casa Editrice «Alma Mater» Mosca 2019 (Pagine 480)
Издательство «Альма Матер» Москва 2019  
 
Il libro di opere del famoso teorico e praticante di teatro Vladimir Nemirovich-Danchenko include i suoi articoli che costruiscono un concetto completo di regista. Per la teoria e la pratica del teatro sono estremamente importanti: la dottrina della sintesi delle «tre percezioni» (sociale, psicologica e teatrale), sviluppata da Nemirovich-Danchenko, nella fusione della quale vedeva una condizione indispensabile per la vera creatività, sullo «sfondo della vita scenica di un attore» e sul «grano» immagini (vicine alla dottrina del «super compito» di Stanislavskij), «semplicità coraggiosa» e «benessere fisico», ecc., che consentono di costruire una chiara definizione degli obiettivi artistici, fiducia nello sviluppo psicologico delle immagini, accuratezza della forma. Nemirovich-Danchenko aveva una comprensione inconfondibile dello stile dell'autore, una brillante capacità di lavorare con un attore.

  

Vladimir Nemirovich-Danchenko 2.jpg
Descrizione: Vladimir Nemirovich-Danchenko «LA NASCITA DEL TEATRO»
Casa Editrice «Alma Mater» Mosca 2019 (Pagine 480) 
Dimensione: 34.03 KB
Visualizzato: 1597 volta(e)

Vladimir Nemirovich-Danchenko 2.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «MUSEO DI VLADIMIR NEMIROVICH-DANCENKO A MOSCA» 
 
Vladimir Nemirovich-Danchenko Владимир Немирович-Данченко
«A PROPOSITO DI TEATRO» «О ТЕАТРЕ»
Casa Editrice «Azbuka» San Pietroburgo 2020 (Pagine 352)
Издательство «Азбука» Петербург 2020  
 
Vladimir Nemirovich-Danchenko (1858-1943) - un famoso regista, insegnante, uno dei fondatori (insieme a Konstantin Stanislavskij) del Teatro d'Arte di Mosca. Fino alla fine della sua vita, ha diretto il Moscow Art Theatre, ne è stato direttore e direttore artistico. Fu Nemirovich-Danchenko ad essere accreditato della scoperta del dramma di Cechov: nel 1898, un noto drammaturgo dell'epoca, riuscì a persuadere il suo caro amico Anton Cechov a dare il «Gabbiano» («Чайка»), che aveva fallito sul palcoscenico imperiale, al Teatro d'Arte. Il libro di memorie «Dal passato» («Из прошлого»), incluso in questa edizione, non è solo l'autobiografia di Vdadimir Nemirovich-Danchenko, ma anche una storia affascinante sull'attività principale della sua vita, il teatro. Tra i personaggi del libro ci sono Stanislavskij, Cechov, Gorkij, Tolstoj, Ermolova, Mejerhold, famosi attori della vecchia generazione. Vita dietro le quinte, prove, anteprime, lotta alla censura: tutto questo sotto la penna di Nemirovich-Danchenko appare con colori vivaci. I ricordi di Vladimir Nemirovich-Danchenko completano organicamente i suoi articoli, in cui rivela i segreti del fascino scenico di Gogol, la complessità della produzione di Dostojevskij, Ostrovskij e Tolstoj e, naturalmente, Cechov.

  

Vladimir Nemirovich-Danchenko 3.jpg
Descrizione: Vladimir Nemirovich-Danchenko «A PROPOSITO DI TEATRO»
Casa Editrice «Azbuka» San Pietroburgo 2020 (Pagine 352) 
Dimensione: 29.65 KB
Visualizzato: 1595 volta(e)

Vladimir Nemirovich-Danchenko 3.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 1 di 1
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum
Puoi inserire eventi calendario in questo forum