Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo
«KATJUSHA»
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «KATJUSHA» 
 
«КАТЮША» «KATJUSHA»
Katjůsha č un diminutivo del nome proprio russo Ekaterina.
Musica: Matvej Blanter (Матвей Блантер)
Testo: Mikhail Issakňvskij  (Михаил Исаковский)
Canta Dmitrij Khvorostňvskij (Дмитрий Хворостовский)

YOU TUBE

Link


Расцветали яблони и груши, = Meli e peri erano in fiore,
Поплыли туманы над рекой. = La foschia scivolava lungo il fiume.
Выходила на берег Катюша, = Sulla sponda camminava Katjůsha,
На высокий берег, на крутой. = Sull'alta, ripida sponda.

Выходила, песню заводила = Camminava e cantava una canzone
Про степного сизого орла, = Di un'aquila grigia della steppa,
Про того, которого любила, = Di colui che lei amava,
Про того, чьи письма берегла. = Di colui del quale teneva le lettere

Ой, ты, песня, песенка девичья,= O canzone, cara piccola canzone,
Ты лети за ясным солнцем вслед = Vola nel sole luminoso
И бойцу на дальнем пограничье = E al soldato sulla frontiera lontana
От Катюши передай привет. = Manda i saluti di Katjůsha.

Пусть он вспомнит девушку простую, = Possa lui ricordare una semplice giovane ragazza,
Пусть услышит, как она поёт, = E sentire come canta,
Пусть он землю бережёт родную, = Possa lui proteggere la terra natia,
А любовь Катюша сбережёт. = Come Katjůsha protegge l'amore

Расцветали яблони и груши, = Meli e peri erano in fiore,
Поплыли туманы над рекой. = La foschia scivolava lungo il fiume.
Выходила на берег Катюша, = Sulla sponda camminava Katjůsha,
На высокий берег, на крутой. = Sull'alta, ripida sponda.



Ultima modifica di Zarevich il 29 Nov 2018 10:00, modificato 4 volte in totale 

Dmitrij Khvorostovskij 3.jpg
Descrizione: Dmitrij Khvorostovskij 
Dimensione: 21.51 KB
Visualizzato: 30461 volta(e)

Dmitrij Khvorostovskij 3.jpg







____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: «KATJUSHA» 
 
Una volta ebbi una discussione con una persona, sosteneva che il nome "Katjusha" di questa canzone non si riferiva ad una ragazza ma alla celebre arma lancia-razzi. Da questa traduzione di Zarevich mi sembra di capire che quest'affermazione sia falsa. O no?
  




____________
Miayyyy! Myrrr....rrr....
Offline Profilo Invia Messaggio Privato MSN Live ICQ
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: «KATJUSHA» 
 
La canzone fu scritta nel 1938 e durante la guerra l’arma lancia-razzi era chiamata Katjusha (Катюша) cioč la piccola Katja. A Verona c’č la pizza «Romeo e Giulietta». Non so cosa era prima, la pizza o i due personaggi tristi. Chiedilo al tuo conoscente.  Laughing
  




____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: «KATJUSHA» 
 
Eh eh... Ma infatti Shakespeare compose il suo dramma dopo esser stato a Verona in  uno dei suoi viaggi, nel 1593, ed aver mangiato alla storica pizzeria "Romeo e Giulietta"  Laughing

Scherzi a parte, di sicuro Katjusha era una canzone molto popolare e amata dai soldati russi durante la seconda guerra mondiale, anche perché cantava dell'amore nostalgico di una dolce fanciulla per il suo fidanzato partito per la guerra.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: «KATJUSHA» 
 
....capisco che questa persona conosce poco il russo!!! Laughing
  




____________
Miayyyy! Myrrr....rrr....
Offline Profilo Invia Messaggio Privato MSN Live ICQ
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio PER NON DIMENTICARE 
 
MAI  !


Link

  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: PER NON DIMENTICARE 
 
Caro amico, puoi verificare se sono corretti i link (ID dei filmati) inseriti? Youtube si nega a riprodurre i filmati.
  




____________
Огненный ангел
Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage ICQ
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: PER NON DIMENTICARE 
 
Effettivamente c'era qualche problema con i link inseriti.
Dovrei averli messi a posto.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: PER NON DIMENTICARE 
 
Спасибо, княже!
  




____________
Огненный ангел
Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage ICQ
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: «KATJUSHA» 
 
Vi consiglio di vedere questo
"KATJUSHA"
http://www.youtube.com/watch?v=RVe9aVKzj8I

  




____________
Zarevich
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: «KATJUSHA» 
 
Questa č la piů bella canzone di tutti i tempi! AAAH KATJUSHA!!!!

Quando ero bambino la nostra maestra ce la faceva cantare spesso in coro nelle recite scolastiche. Risentirla mi ha emozionato.
C'č da dire che in Italia questa magnifica melodia di Matvej Blanter fu usata dal partigiano Felice Cascione che nel 1943 scrisse un testo che diventň celebre tra i partigiani italiani.
Ecco la versione italiana di "Katjusha":


FISCHIA IL VENTO (Musica M.Blanter-Testo F.Cascione)

« Fischia il vento, urla la bufera scarpe rotte, eppur bisogna andar
a conquistare la rossa primavera dove sorge il sol dell'avvenir.

Ogni contrada č patria del ribelle ogni donna a lui dona un sospir
nella notte lo guidano le stelle forte il cuor e il braccio nel colpir.

Se ci coglie la crudele morte dura vendetta sarŕ del partigian
ormai sicura sarŕ la dura sorte del fascista vile traditor.

Cessa il vento, calma č la bufera torna a casa il fiero partigian
sventolando la rossa sua bandiera vittoriosi al fin liberi siam.»
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: «KATJUSHA» 
 
Conoscevo questa  canzone per sentito dire, ma non avevo idea del suo significato. Mette un po' di nostalgia e mi piace molto
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: «KATJUSHA» 
 
Concordo in pieno! Quest'aria sia con le parole russe (del 1938) sia con quelle italiane (del 1943) resterŕ nei cuori di tutti quelli che amano la libertŕ, un ricordo anche per quelli che hanno dato la loro giovinezza per regalarcela.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: «KATJUSHA» 
 
Certamente si tratta di una delle canzoni russe piů note all'estero, in quanto parte di quella tradizione musicale popolare che č ormai diventata
espressione del folk russo. Trovo perň una cosa molto originale il fatto che i partigiani decisero di farne propria la melodia rielaborandone completamente il testo. Con le parole di "Fischia il vento", trovo che la vecchia Katjusha abbia conservato la stessa forza e la stesso vigore che aveva in origine.
In questo nuovo contesto ha assunto quasi la valenza di inno alla resistenza e al coraggio dei ribelli contro l'oppressore. Penso davvero che questa canzone abbia avuto fortuna proprio per la sua capacitŕ di scaldare gli animi dei partigiani e degli italiani del dopoguerra. Ancora oggi trasmette una gran forza e ottimismo
Questa č una versione tratta dal celebre film "Buongiorno notte" di Bellocchio che parla delle Brigate Rosse e dell'omicidio di Aldo Moro
http://www.youtube.com/watch?v=rqrInp08Z40. Qui mi sembra di ricordare che siamo nella prima parte del film, dove il regista cerca di fornirci
un quadro familiare dei brigatisti e dei loro familiari riuniti per il pranzo. Molto riuscita č stata la rappresentazione di queste persone, mosse da grandi
ideali e da ideologie nel compiere azioni che oggi parrebbero sconsiderate. Il regista č stato molto attento a studiarne la psicologia e il lato umano che doveva essere presente dietro al loro ruolo storico di carnefici
  




____________
Терпение и труд всё перетрут. Thumbup
Offline Profilo Invia Messaggio Privato MSN Live
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio Re: «KATJUSHA» 
 
Caro Cicerin, grazie per il clip. Ho rivissuto per un attimo le visite che facevamo con mio padre a un suo amico (ex partigiani)tuttora vivente. Ogni volta si doveva scendere in cantina dove tra fette di pane, salame e formaggio di capra, da un vecchio giradischi ascoltavamo questi canti e ogni volta uscivo emozionato e un pň grato agli uomini che hanno combattuto per la libertŕ. Orgoglioso di essere vicino a loro.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum
Puoi inserire eventi calendario in questo forum