Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 1 di 1
 
«QUARTETTO BORODIN»
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «QUARTETTO BORODIN» 
 
«QUARTETTO BORODIN» «КВАРТЕТ ИМЕНИ БОРОДИНА»

VALENTIN BERLINSKIJ 1925 (Irkutsk) – 2008 (Mosca)
Image
Ieri, 15 dicembre 2008, se n'è andato all’età di 83 anni Valentin Berlìnskij (Валентин Берлинский), il famoso violoncellista, l’eminente musicista e pedagogo che ha avuto una grande importanza nello sviluppo dell’arte dei quartetti russi. Più di sessant’anni Valentin Berlìnskij ha dedicato al celebre Quartetto «BORODIN». Grazie a Berlinskij questo Quartetto diventò uno dei migliori complessi da camera con cui si esibirono musicisti russi così famosi come Henrich Neuhaus, David Ojstrakh, Sviatoslav Richter. Questo Quartetto si fondò nel 1944 come studentesco. Poi fu ammesso alla Filarmonica di Mosca e nel 1955 al quartetto fu conferito il titolo di ALEKSANDR BORODIN. Valentin Berlìnskij era il fondatore e il capo del Quartetto dal 1944 fino ai nostri tempi.
Il Quartetto BORODIN è rimasto senza il suo musicista principale.



Ultima modifica di Zarevich il 07 Mar 2018 12:57, modificato 1 volta in totale 

VALENTIN BERLINSKIJ 1.jpg
Descrizione: VALENTIN BERLINSKIJ
Quartetto «BORODIN» 
Dimensione: 13.81 KB
Visualizzato: 2945 volta(e)

VALENTIN BERLINSKIJ 1.jpg

Quartetto BORODIN 1.jpg
Descrizione: Quartetto «BORODIN» 
Dimensione: 23.06 KB
Visualizzato: 2945 volta(e)

Quartetto BORODIN 1.jpg

Quartetto BORODIN 2.jpg
Descrizione: Quartetto «BORODIN» 
Dimensione: 23.25 KB
Visualizzato: 2945 volta(e)

Quartetto BORODIN 2.jpg

Quartetto BORODIN 3.jpg
Descrizione: Quartetto «BORODIN» 
Dimensione: 158.86 KB
Visualizzato: 2945 volta(e)

Quartetto BORODIN 3.jpg

Quartetto BORODIN 4.jpg
Descrizione: Quartetto «BORODIN» 
Dimensione: 23.83 KB
Visualizzato: 2945 volta(e)

Quartetto BORODIN 4.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «QUARTETTO BORODIN» 
 
Una triste notizia.
Se ne va uno degli ultimi grandi della musica. L'anima dello storico quartetto Borodin.
Di lui ci restano le numerosissime interpretazioni e registrazioni, le quali gli sopravvivranno molto, molto a lungo.
Che riposi in pace.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «QUARTETTO BORODIN» 
 
Conosco bene la musica di questo grande della musica classica contemporanea. Mi unisco pertando al cordoglio di Myshkin.
Sono altresì convinto però che i brani musicali del quartetto, da lui prodotti in maniera così raffinata, lo renderanno per sempre immortale.
Rivivrà nei cuori di tutti coloro che, nelle generazioni future, ascolteranno la sua musica. Questo è il mio auspicio
  




____________
Терпение и труд всё перетрут. Thumbup
Offline Profilo Invia Messaggio Privato MSN Live
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «QUARTETTO BORODIN» 
 
Su due CD del Quartetto «BORODIN» (Квартет им. БОРОДИНА) ci sono registrate le composizioni da camera di Piotr Ciajkovskij: Il Quartetto per archi B flat major (incompiuto), tre quartetti per archi, l'Op.11 in re maggiore, 1871, l'Op.22 in fa maggiore, 1874 e l'Op.30 in mi bemolle minore, 1876 e il famoso sestetto d’archi «SOUVENIR DE FLORENCE» («СУВЕНИР ИЗ ФЛОРЕНЦИИ» 1890), Op.70, ispirato a un soggiorno a Firenze. Queste composizioni le unisce un’oscura serietà autunnale, dalla tragedia all’elegia.  
Le registrazioni sono fatte negli anni ’50-’60 dal secondo corpo del celebre Quartetto «BORODIN»: Rostislàv Dubìnskij (Ростислав Дубинский (1945-1976), Jaroslav Aleksàndrov (Ярослав Александров 1953-1974), Dmitrij Scebalìn (Дмитрий Шебалин 1953-1996) e Valentin Berlìnskij (Валентин Берлинский 1945-2007).  
Nell’esecuzione del Sestetto «SOUVENIR DE FLORENCE» prendono parte due musicisti eccezionali: Mstislav Rostropovich (il secondo violoncello) e Ghenrikh Talajàn (il secondo violino)  

1 CD
 
PIOTR CIAJKOVSKIJ (1840-1893)
1. String Quartet Movement in B flat major
Adagio misterioso –Allegro con moto

Quartetto d’archi №1, Op.11 re maggiore
2. 1. Moderato e semplice
3. 2. Adante cantabile
4. 3. Scherzo. Allegro non tanto e con fuoco
5. 4. Finale. Allegro giusto

Quartetto d’archi №2, Op.22 fa maggiore
6. 1. Adagio – Moderato assai
7. 2. Scherzo. Allegro giusto
8. 3. Andante ma non tanto
9. 4. Finale. Allegro con moto

2 CD
PIOTR CIAJKOVSKIJ (1840-1893)
Quartetto d’archi №3, Op.30 mi bemolle minore
1. 1. Andante sostenuto – Allegro moderato
2. 2. Allegretto vivo e scherzando
3. 3. Andante funebre e doloroso ma con moto
4. 4. Finale. Allegro non troppo e risoluto

«SOUVENIR DE FLORENCE» «СУВЕНИР ИЗ ФЛОРЕНЦИИ», Op.70 re minore
5. 1. Allegro con spirito
6. 2. Adagio cantabile e con moto
7. 3. Allegretto moderato
8. 4. Allegro vivace

«MELODIA» CD 10 00953



Ultima modifica di Zarevich il 07 Mar 2018 12:58, modificato 1 volta in totale 

Quartetto BORODIN 2.jpg
Descrizione: PIOTR CIAJKOVSKIJ (1840-1893) 
Dimensione: 98.87 KB
Visualizzato: 3161 volta(e)

Quartetto BORODIN 2.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «QUARTETTO BORODIN» 
 
Zarevich, queste bellissime esecuzioni sono veramente due cd di riferimento per i quartetti e il sestetto di Ciajkovskij!
Avevo queste registrazioni in LP e dopo le ho acquistate anche in CD, e dopo tanti anni rimangono ancora due tra i miei dischi favoriti.
Sono esecuzioni fatte con grande tecnica ma anche con profondi sentimenti, e la musica di Piotr Ilich tocca sempre le corde più profonde dell'anima.
Devo dire che il Sestetto op.70, anche se s'ispira ad un ricordo del soggiorno italiano, personalmente più che a Firenze mi ha sempre fatto pensare invece ad un paesaggio russo, come quello di molte pitture di Isaak Levitan.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «QUARTETTO BORODIN» 
 
20 settembre 2009
Piccola Sala del Conservatorio di Mosca
Quartetto «BORODIN» Квартет им.БОРОДИНА
Ruben Agaronjàn (violino) Рубен Агаронян
Andrej Abràmenkov (violino) Андрей Абраменков
Igor Nàjdin (viola) Игорь Найдин
Vladimir Bàlscin (violoncello) Владимир Бальшин

Haydn
«Quartetti Russi» dedicati al Granduca Pavel Petrovich
Quartetto No.3 do maggiore, Op.33
Quartetto No.4 si bemolle maggiore, Op.33
Beethoven
Quartetto No.13 si bemolle maggiore, Op.130 (Dedicato al Principe Golìtsyn)


Ultima modifica di Zarevich il 07 Mar 2018 12:59, modificato 1 volta in totale 

Quartetto BORODIN 2.jpg
Descrizione: 20 settembre 2009
Piccola Sala del Conservatorio di Mosca
Quartetto «BORODIN»
Ruben Agaronjàn (violino)
Andrej Abràmenkov (violino)
Igor Nàjdin (viola)
Vladimir Bàlscin (violoncello) 
Dimensione: 40.9 KB
Visualizzato: 2179 volta(e)

Quartetto BORODIN 2.jpg

Quartetto BORODIN.jpg
Descrizione: 20 settembre 2009
Piccola Sala del Conservatorio di Mosca
Quartetto «BORODIN»
Ruben Agaronjàn (violino)
Andrej Abràmenkov (violino)
Igor Nàjdin (viola)
Vladimir Bàlscin (violoncello) 
Dimensione: 43.11 KB
Visualizzato: 2181 volta(e)

Quartetto BORODIN.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «QUARTETTO BORODIN» 
 
Oneg ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Zarevich, queste bellissime esecuzioni sono veramente due cd di riferimento per i quartetti e il sestetto di Ciajkovskij!
Avevo queste registrazioni in LP e dopo le ho acquistate anche in CD, e dopo tanti anni rimangono ancora due tra i miei dischi favoriti.
Sono esecuzioni fatte con grande tecnica ma anche con profondi sentimenti, e la musica di Piotr Ilich tocca sempre le corde più profonde dell'anima.
Devo dire che il Sestetto op.70, anche se s'ispira ad un ricordo del soggiorno italiano, personalmente più che a Firenze mi ha sempre fatto pensare invece ad un paesaggio russo, come quello di molte pitture di Isaak Levitan.

Quando ascoltai questo sestetto, senz'aver la precisa impressione d'un paesaggio russo - reale o dipinto, in effetti ebbi la sensazione che fosse piú russo di quanto suggerisse il suo titolo.
La sensazione d'un paesaggio russo la ebbi quando sentii l'episodio lento per fiati (legni, piú precisamente) del primo movimento delle "Danze sinfoniche" di Rachmaninov.
  




____________
Огненный ангел
Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage ICQ
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «QUARTETTO BORODIN» 
 
Hai ragione Angelo, quel passaggio del primo movimento delle Danze Sinfoniche affidato ai legni fa veramente pensare ad un paesaggio russo! Nella sua orchestrazione Rachmaninov utilizza, caso unico nella sua musica, anche un saxofono contralto, e lo si sente chiaramente proprio in quest'episodio lento che tu evocavi. E' strano che il suono di un saxofono si associ ad un'immagine o atmosfera russa, anche se è vero che Glazunov o Prokofiev (ad esempio nella musica per il Поручик Киже) lo usavano spesso nelle loro partiture, e lo usò Ravel orchestrando i Картинки с выставки di Musorgskij.
Comunque la nostalgia di Rachmaninov nelle Danze Sinfoniche raggiunge un grado superiore a quello delle precedenti composizioni, tant'è che alla fine del primo movimenti c'è una citazione piena di rimpianto della prima sinfonia (che in quel momento il pubblico non poteva conoscere in quanto era andata perduta durante i moti rivoluzionari) e alla fine del terzo di un coro religioso dai Всенощное бдение.
I ricordi maliconici di Rachmaninov hanno trasformato il saxofono in uno strumento capace di "cantare" con un'autentica voce russa!
Ma c'è un'edizione che tu preferisci delle Danze Sinfoniche? La mia favorita rimane sempre quella diretta da Kirill Kondrashin con l'orchestra Filarmonica di Mosca negli anni '60.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «QUARTETTO BORODIN» 
 
QUARTETTO «BORODIN» - 65
КВАРТЕТ имени БОРОДИНА – 65
 
Ruben Agaronjàn (Рубен Агаронян)
Andrej Abràmenkov (Андрей Абраменков)
Igor Najdin (Игорь Найдин)
Vladimir Bàlshyn (Владимир Бальшин)

Quest’anno il celebre Quartetto «BORODIN» festeggia il suo 65esimo anniversario. Nel mese di maggio si svolgono alla Sala Piccola del Conservatorio di Mosca due concerti del Quartetto:

15 maggio 2010
Brahms: Quartetto No.2 la minore, Op.51 No.2
Ciajkovskij: Quartetto No.2 fa maggiore, Op.22

30 maggio 2010
Brahms: Quartetto No.3 si bemolle maggiore, Op.67
Ciajkovskij: Quartetto No.3 mi bemolle minore, Op.30



Ultima modifica di Zarevich il 07 Mar 2018 13:00, modificato 1 volta in totale 

Quartetto BORODIN 1.jpg
Descrizione: Quartetto «BORODIN» - 65 
Dimensione: 30.69 KB
Visualizzato: 2111 volta(e)

Quartetto BORODIN 1.jpg

Quartetto BORODIN 2.jpg
Descrizione: Quartetto «BORODIN» - 65 
Dimensione: 28.21 KB
Visualizzato: 2111 volta(e)

Quartetto BORODIN 2.jpg

Quartetto BORODIN 3.jpg
Descrizione: Quartetto «BORODIN» - 65 
Dimensione: 30.31 KB
Visualizzato: 2112 volta(e)

Quartetto BORODIN 3.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «QUARTETTO BORODIN» 
 
10 aprile 2018
Casa della Musica di Mosca
«UN’ORA DI HAYDN» «ЧАС ГАЙДНА»
«QUARTETTO BORODIN»
«КВАРТЕТ ИМЕНИ БОРОДИНА»

Рубен Агаронян (violino) Ruben Agaronjan
Сергей Ломовский (violino) Serghej Lomovskij
Игорь Найдин (viola) Igor Najdin
Владимир Бальшин (violoncello) Vladimir Balshin
Al concerto prende parte l’attore del cinema Egor Beroev.  
IN PROGRAMMA:
Joseph Haydn (1732-1809)
«Le sette ultime parole del nostro Redentore in croce» («Die sieben letzten Worte unseres Erlösers am Kreuze», «Семь слов Спасителя на кресте» 1795/1796), rielaborazione per soli, coro e orchestra della citata «Musica instrumentale sopra le 7 ultime parole del nostro Redentore in croce» del 1785. Il testo venne composto da Joseph Friebert e revisionato dal Barone Gottfried van Swieten.

https://www.youtube.com/watch?v=Y7jRJ0sLB4M

  

QUARTETTO BORODIN 2.jpg
Descrizione: «QUARTETTO BORODIN» 
Dimensione: 23.14 KB
Visualizzato: 351 volta(e)

QUARTETTO BORODIN 2.jpg

QUARTETTO BORODIN.jpg
Descrizione: «QUARTETTO BORODIN» 
Dimensione: 15.35 KB
Visualizzato: 352 volta(e)

QUARTETTO BORODIN.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 1 di 1
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum
Puoi inserire eventi calendario in questo forum