Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 1 di 1
 
«SHEHERAZADE»
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «SHEHERAZADE» 
 
Image
NIKOLAJ RIMSKIJ-KORSAKOV (1844-1908) НИКОЛАЙ РИМСКИЙ-КОРСАКОВ
 
«Sheheradzàde» («Шахерезада»), suite sinfonica, Op.35 scritta in 1888. È una delle migliori opere sinfoniche di Nikolaj Rìmskij-Kòrsakov. Descrivendo musicalmente questa trama, Rimskij-Korsakov si rifa ancora una volta, come nella sinfonia No.2 «Antàr», ad elementi esotici di derivazione orientale . Rimskij-Korsakov era impressionato dalle fiabe arabe delle Mille e una notte e scrisse la suite sinfonica, cioè l’opera musicale di forma e di stile di quattro tempi per orchestra sinfonica. La forma di «Sheheradzàde» come suite è condizionata dal fatto che nel corso del lavoro il compositore creava le parti dell’opera musicale ognuna della quale aveva il proprio carattere programmatico e il proprio titolo di ogni storia dalle Mille e una notte non legate fra loro. In seguito «Sheheradzàde» come suite in complesso acquistava sempre di più il carattere della sinfonia.
Image
II sultano Sciakhriàr, convinto della falsità e infedeltà femminile, aveva giurato di mandare a morte ognuna delle sue mogli dopo la prima notte. Ma Sheherazade si salva la vita grazie alle novelle con cui intrattiene il sultano per 1001 notti. Spinto dalla curiosità il sultano rimanda da un giorno all'altro l'esecuzione della donna, e finisce col rinunziare al sanguinario proposito.

Il primo brano «Largo e maestoso» introduce il Sultano e Sheherazade con i rispettivi temi, mentre nel successivo «Allegro ma non troppo» Sheherazade racconta la storia di Sindbad il Marinaio (Синбад-Мореход), sovente interrotta dal sultano.

La seconda sera («Lento-Andantino») Sheherazade racconta le burle amene del principe Calendo (Календер-Царевич), divertendo il sultano con una serie di episodi di carattere diverso ma sempre fondamentalmente lieto.

La terza sera Sheherazade fa ascoltare al sultano la storia del giovane principe e della giovane principessa («Andantino quasi allegretto»), che provoca ancora qualche violenta interruzione da parte del feroce tiranno, placato infine dall'abile narrazione di Sheherazade.

La quarta sera («Allegro molto-Lento-Vivo-Allegro non troppo maestoso») la giovane donna descrive una festa popolare a Bagdad a cui succede la descrizione di un orribile naufragio della nave con il cavaliere di bronzo.

Sheherazade conquista definitivamente il cuore del sultano e la composizione sì chiude sull'amore sereno dei due.

Del filo unito di tutte le parti della suite son le brevi introduzioni dei tempi I, II, e IV ed anche un intermezzo in III tempo scritto per violino che descrive la Sheherazade stessa la quale racconta al Sultano le sue novelle fantastiche.

1.Largo e maestoso. Lento. Allegro ma non troppo
2.Lento. Andantino
3.Andantino quasi allegretto
4.Allegro molto

Quest'ultimo brano (Allegro molto) è indubbiamente il più impressionante della partitura. Stupisce la musica che presenta le onde gigantesche dell’oceano in cui subisce un naufragio la nave. La musica è gigantesca e fa un grandissimo impressione.

«Sheherazade» rimane un bellissimo pezzo di musica al di là dì ogni intenzione programmatica. La suite dura 40 minuti e fa un’impressione indimenticabile. Io invidio tutti quelli che la ascolteranno per la prima volta e sarò molto contento se ricorderanno la mia descrizione sul nostro forum.
Buon ascolto!

Presento la descrizione più dettagliata della suite «Sheheradzàde» che appartiene solo al nostro forum.

La suite si apre con una frase guerriera dei tromboni, della tuba e dei contrabassi. Suona in modo minaccioso e solenne ricordando all’ascoltatore del carattere feroce del sovrano orientale Shakhriar. Subito dopo il violino esegue un pezzo a solo di un tema affascinante e triste di Sheheradzàde. Comincia la prima fiaba che racconta della distesa di zaffiro del mare meridionale sulle cui onde va la nave di Sinbad il Marinaio. L’agitazione cresce e tutta la forza dell’orchestra dipinge la burrasca, il fischio del vento fra gli alberi della nave. Ma la burrasca cessa e solo in lontananza si sente la sua risonanza. Sull’azzurro dell’oceano di nuovo dirige la sua corsa leggera la nave del Sinbad il Marinaio. Quiete …
E di nuovo suona la tenera voce di Sheheradzàde. Comincia la seconda parte: il racconto del Principe Calendo, del Monaco pellegrino musulmano. Nella suite non ci sono delle melodie arabe originarie, ma c’è un colorito orientale espresso con il recitativo del fagotto. Le immagini della battaglia furiosa e del volo impetuoso dell’uccello gigantesco Rukh. Fra gli strumenti musicali si sentono gli oboi, i clarinetti, i fagotti ed anche le arpe e i violini.
La foschia misteriosa della straordinarietà o della favolosità si condensa nella terza parte della suite che si chiama “Il Principe e la Principessa”. È una delle più poetiche e affascinanti scene d’amore nella musica russa.
Il senso strano e bello con l’agiatezza orientale è come lasciato dentro un cristallo magico. La melodia del Principe suona in modo narrativo. Lui racconta alla Principessa nel giardino in cui lui è penetrato, della vita ignota e sconosciuta a lei.
Qui si sente la voce della Sheheradzàde per un po' di tempo riportare l’ascoltatore nel palazzo del sultano Shakhriar dove la bella Sheheradzàde gli racconta le fiabe, ma subito dopo torna la melodia del Principe e della Principessa che restano da soli.
L’ultima parte della suite è la più drammatica. La vivificazione della festa popolare a Bagdad sul cui fondo si sentono le melodie come un ricordo fugace del Principe Calendo e la risonanza della battaglia. Nel pieno della festa la melodia passa nella burrasca della prima parte della suite. Però questa volta la furia delle forze della natura non cade ma solo aumenta. La nave di Sinbad fa naufragio. La nave attira magicamente l’isola rocciosa con una figura di bronzo gigantesca del Cavaliere con la lancia. La colpa!!! … La burrasca cessa e calma …
La voce di Sheheradzàde è placida e serena. Lei finisce la sua fiaba più spaventosa. Nell’orchestra sorge il tema del Sultano Shakhriar, ma è già tranquillo, senza minaccia e collera. Tutto finisce con il suono acquietato del violino solo che presenta l’immagine della Sheheradzàde …



Ultima modifica di Zarevich il 15 Gen 2018 12:36, modificato 3 volte in totale 

Shakherezade 1.jpg
Descrizione: «Sheheradzàde» di Nikolaj Rimskij-Korsakov
Suite Sinfonica, Op.35 (1888) 
Dimensione: 40.45 KB
Visualizzato: 15249 volta(e)

Shakherezade 1.jpg

scheherazade 2.jpg
Descrizione: «Sheheradzàde» di Nikolaj Rimskij-Korsakov
Suite Sinfonica, Op.35 (1888) 
Dimensione: 17.01 KB
Visualizzato: 15250 volta(e)

scheherazade 2.jpg

Rimskij-Korsakov 1.jpg
Descrizione: «Sheheradzàde» di Nikolaj Rimskij-Korsakov
Suite Sinfonica, Op.35 (1888) 
Dimensione: 21.05 KB
Visualizzato: 15251 volta(e)

Rimskij-Korsakov 1.jpg






Online Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «SHEHERAZADE» 
 
Grazie per questa affascinante presentazione di quest'opera di Rimskij-Korsakov, da me ancora poco conosciuta.
Mi ha fatto venire un gran desiderio di ascoltarla attentamente, fantasticando sulle Mille e una Notte in una sinestesia di immagini e suoni!!
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «SHEHERAZADE» 
 
A proposito: Rimskij-Kòrsakov ritrasse il programma con cui aveva inizialmente corredato la suite affinché gli ascoltatori potessero crearsi delle immagini proprie in testa. Io, quando ascoltai l'ultima volta questa suite parecchî anni or sono, rimasi sbalordito da come Rimskij-Kòrsakov utilizzasse i temi musicali che nel programma corrispondono ad un concetto o personaggio per esprimere altri concetti e personaggi. Il piú ovvio esempio per me è la prima parte, ove i temi del sultano Shakhrijar e della sultana Sheherazade vengono trasformati nei temi della nave di Sindbad, del mare e della burrasca. Poi ci sono altri temi che ricorrono in seguito ove, se si seguisse alla lettera il programma, non dovrebbero stare.
  




____________
Огненный ангел
Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage ICQ
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «SHEHERAZADE» 
 
Si deve dire che il balletto sulla suite di Korsakov ha un soggetto completamente diverso o per dir meglio le fiabe che racconta Sheherazada sono le altre. È una soria del giovanotto Fariz e della sua amata Fetna.


Ultima modifica di Zarevich il 15 Gen 2018 12:37, modificato 1 volta in totale 

sheherazada_balletto.jpg
Descrizione: «SHEHERAZADE» Di Rimskij-Korsakov 
Dimensione: 28.24 KB
Visualizzato: 13655 volta(e)

sheherazada_balletto.jpg






Online Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «SHEHERAZADE» 
 
Non ho mai visto il balletto, ma ho ascoltato più volte il pezzo sinfonico e posso dire che ci trova a cavallo di un tappeto volante.
  



Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «SHEHERAZADE» 
 
Già, questa musica è la perfetta colonna sonora dei racconti delle Mille e una notte. E' molto bella, e rimane impressa dal primo ascolto.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «SHEHERAZADE» 
 
Da qualche parte su internet si può trovare una registrazione di Sergej Prokof'ev che suona al piano una sua libera "parafrasi" sui temi della Sheherazade di Rimskij-Korsakov. Comunque, per entrare in un'analoga atmosfera orientaleggiante vista con la fantasia russa, si potrebbe abbinare l'ascolto di questa splendida composizione orchestrale con il poema sinfonico Tamara di Milij Balakirev, magari sotto la bacchetta del grande Evgenij Svetlanov!
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «SHEHERAZADE» 
 
Oneg, potresti dare indicazioni piú precise per trovare questa parafrasi? Amo molto la musica d'entrambi compositori, ma non conosco il pianista Prokof'ev.
  




____________
Огненный ангел
Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage ICQ
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «SHEHERAZADE» 
 
Ciao Angelo di Fuoco!
Allora posso dirti che Prokof'ev non pubblicò mai una sua Fantasia (o parafrasi) su temi della Sheherazade di Rimskij-Korsakov e che quindi uno spartito non esiste. Prokof'ev registrò alcuni rulli meccanici e in una di queste antiche registrazioni improvvisò al piano questo brano. Io ne lessi l'esistenza in un libro di P.Rattalino o sulla rivista Musica. Successivamente trovai su internet una raccolta di files con Prokof'ev che eseguiva sue composizioni tra le quali questo pezzo, ma essendo passato un pò di tempo non ricordo dove lo trovai. Sicuramento ho masterizzato il tutto, proverò a cercare appena possibile. Adesso ho fatto una piccola ricerca e puoi trovare su You tube questo pezzo scrivendo Prokofiev plays "Scheherazade" (dovrebbe essere quello, ma non ne sono sicuro dato che il mio pc ha attualmente l'audio fuori uso!)
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «SHEHERAZADE» 
 
Per completare le mie informazioni se tu dovessi cercare un'edizione più moderna di questo breve pezzo so che ne esiste una pubblicata dall' edichetta francese Russian Season France  con il giovane pianista Aleksandr Ghindin (nato nel 1977 a Mosca). Avevo letto su una rivista che Ghindin ha nuovamente scritto il pezzo su pentagramma ascoltando proprio la registrazione originale di Prokof'ev!!
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «SHEHERAZADE» 
 
Oneg ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ciao Angelo di Fuoco!
Allora posso dirti che Prokof'ev non pubblicò mai una sua Fantasia (o parafrasi) su temi della Sheherazade di Rimskij-Korsakov
e che quindi uno spartito non esiste.
Prokof'ev registrò alcuni rulli meccanici e in una di queste antiche registrazioni improvvisò al piano questo brano.
Io ne lessi l'esistenza in un libro di P.Rattalino o sulla rivista Musica.
Successivamente trovai su internet una raccolta di files con Prokof'ev che eseguiva sue composizioni tra le quali questo pezzo,
ma essendo passato un pò di tempo non ricordo dove lo trovai. Sicuramento ho masterizzato il tutto, proverò a cercare appena possibile.

Adesso ho fatto una piccola ricerca e puoi trovare su You tube questo pezzo scrivendo Prokofiev plays "Scheherazade"
(dovrebbe essere quello, ma non ne sono sicuro dato che il mio pc ha attualmente l'audio fuori uso!)

In effetti, questo pezzo su youtube ce l'ho trovato e ti ringrazio per il suggerimento. Come pianista virtuoso Prokofiev è stupendo, le scale veloci sono davvero impressionanti come tecnica, ma insieme ciò che c'è di piú poetico in questo pezzo. Non usa quasi il pedale destro, per questo lo strumento suona a volte troppo secco. La parafrasi per il mio gusto è troppo concisa, pur incorporando tutti i temi principali da tutt'e quattro parti della suite. Non concede abbastanza spazio allo sviluppo tematico ed alle transizioni tra i temi musicali. Può darsi comunque che sia tipico del genere - non sono esperto in parafrasi.
  




____________
Огненный ангел
Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage ICQ
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «SHEHERAZADE» 
 
Secondo me la brevità di questa "parafrasi" è dovuta in parte anche a motivi tecnici. Infatti queste registrazioni su rulli di carta della Welte-Mignon credo che avessero una durata massima oltre la quale non era possibile andare. Sarebbe interessante ascoltare e confrontare anche le esecuzioni di altri famosi compositori con questo metodo (registrarono rulli anche Debussy,Reger,Skrjabin,Busoni ...) per rendersi conto se la "secchezza" del modo di suonare sia presente solo in Prokof'ev o sia causata anche dai limiti del mezzo di registrazione. Ma probabilmente, come dici nella tua interessante analisi, questo modo di suonare con poco uso del pedale di risonanza è proprio lo stile di Prokof'ev.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «SHEHERAZADE» 
 
«Sheheradzàde» («Шахерезада»), suite sinfonica, Op.35 di Nikolaj Rìmskij-Kòrsakov.


Ultima modifica di Zarevich il 15 Gen 2018 12:44, modificato 2 volte in totale 

sheheradzde_di_rimskij_korsakov 1.jpg
Descrizione: «Sheheradzàde», suite sinfonica, Op.35 di Nikolaj Rìmskij-Kòrsakov. 
Dimensione: 28.24 KB
Visualizzato: 1132 volta(e)

sheheradzde_di_rimskij_korsakov 1.jpg

sheheradzde_di_rimskij_korsakov_2.jpg
Descrizione: «Sheheradzàde», suite sinfonica, Op.35 di Nikolaj Rìmskij-Kòrsakov. 
Dimensione: 36.36 KB
Visualizzato: 1132 volta(e)

sheheradzde_di_rimskij_korsakov_2.jpg






Online Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «SHEHERAZADE» 
 
Esiste un film di animazione su "Sheherazade" con le musiche della meravigliosa suite omonima di Rimski-Korsakov?
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «SHEHERAZADE» 
 
Caro amico! Purtroppo un cartone animato con la musica di Nikolaj Rimskij-Korsakov non esiste. In ogni modo io non lo so, ma mi sembra che non ci sia per nulla. Hai ragione, sarebbe bello di guardare il film d’animazione «SHEHERAZADE» con la musica così bella e fantastica. Speriamo bene!
Zarevich

P.S. Ma, però, potrei rallegrarti degli altri film con la musica di Korsakov, i film conoscitivi o didattici per scolari, per la scuola russa. Guardali, forse ti piaceranno, anche se, tu non sei, da tempo, uno scolaro Jump .  

https://www.youtube.com/watch?v=3HaisjcBJaU

https://www.youtube.com/watch?v=FSClrZqHFhY


  

SHEHERAZADE.jpg
Descrizione: «SHEHERAZADE» di Nikolaj Rimskij-Korsakov 
Dimensione: 36.94 KB
Visualizzato: 1125 volta(e)

SHEHERAZADE.jpg






Online Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 1 di 1
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum
Puoi inserire eventi calendario in questo forum