Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 1 di 1
 
«MOSCA 40x40» «QUARANTA QUARANTINE»
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «MOSCA 40x40» «QUARANTA QUARANTINE» 
 
«MOSCA 40x40» «QUARANTA QUARANTINE» «МОСКВА 40x40» «СОРОК СОРОКОВ»
La città di Mosca spesso si chiama con qualche aggiuntivo. Cosa significa? Per esempio dicono «Roma eterna», «Venezia Serenissima», «Londra nebbiosa» ecc. Anche Mosca ha qualche definizioni. Si dice «Москва первопрестòльная» («Moskvà pervoprestòlnaja») cioè «La città del Primo Soglio». E’ significa che la città di Mosca era sempre la città del Primo Soglio anche quando la capitale della Russia era San Pietroburgo. Tutti gli Zar e tutti gli Imperatori russi arrivano a coronarsi solo a Mosca, alla Cattedrale Uspenskij (dell’Assunzione) del Cremlino. L’incoronazione poteva svolgersi solo a Mosca perché Mosca è il centro dell’Ortodossia Russa. L’altra definizione è «Москва белокàменная» («Moskvà belokàmennaja») cioè «Mosca di pietra bianca». Questa definizione è molto antica e deriva dal tredicesimo secolo quando le mura del Cremino erano costruite dalla pietra bianca. Ancora oggi i moscoviti chiamano la loro città «белокàменная» non usando persino «Mosca». Se voi dite ad un russo che andate a «Belokàmennaja» chiunque capirà che voi state andando o andrete a Mosca. L'espressione «Mosca - Terza Roma» («Москва – Третий Рим») ebbe fortuna sin dall'antica Russia zarista. Dopo pochi anni dalla conquista di Costantinopoli da parte di Mehmed II sovrano dell'Impero Ottomano 1453, alcuni nominarono Mosca Terza Roma o Nuova Roma. Il sentimento nacque durante il regno di Ivan III, Gran Duca di Mosca che sposò Sofia Paleologa. Sofia era nipote di Costantino XI, l'ultimo Imperatore di Costantinopoli, e Ivan III reclamò l'eredità storica e soprattutto religiosa della città che si definiva seconda Roma:
«Due Rome sono cadute, Mosca è la Terza, una quarta non ci sarà mai»
«Два Рима пали, Москва - Третий Рим и четвёртому не бывать»


E ancora un’espressione, suppongo che sia sconosciuta agli stranieri, ma conosciuta bene ad ogni russo: è «Сòрок Сорокòв» («Sòrok Sorokòv») cioè «Quaranta per Quaranta» o «Quaranta Quarantine» («40x40»). Cosa significa? «Сòрок Сорокòв» («Sòrok Sorokòv») è la miriade di chiese della Mosca prerivoluzionaria. È il numero di tutte le chiese di Mosca. Come si sa dopo la rivoluzione d’ottobre moltissime chiese furono distrutte dai comunisti. Ora non si può dire che Mosca odierna possiede «40x40» delle chiese, ma l’espressione vive ancora e così spesso si chiama la città di Mosca. Vorrei segnalare quattro volumi intitolati «Сòрок Сорокòв» («Sòrok Sorokòv»). È la grande Enciclopedia Illustrata di tutte le chiese di Mosca distrutte o non distrutte con tutte le descrizioni dettagliate, fotografie e piante. L’ha scritta lo scrittore Piotr Palamarciuk in 15 anni. La prima edizione in 4 volumi è uscita nel 1992, ed io ce l’ho, ma poi questa Enciclopedia ha avuto molte riedizioni ed è molto popolare fra i moscoviti e non solo.
Buona lettura!
Zarevich



Ultima modifica di Zarevich il 05 Gen 2018 09:36, modificato 4 volte in totale 

QUARANTA QUARANTINE 2.jpg
Descrizione: MOSCA 40x40 «QUARANTA QUARANTINE» 
Dimensione: 30.26 KB
Visualizzato: 64 volta(e)

QUARANTA QUARANTINE 2.jpg

QUARANTA QUARANTINE 1.jpg
Descrizione: MOSCA 40x40 «QUARANTA QUARANTINE» 
Dimensione: 39.87 KB
Visualizzato: 64 volta(e)

QUARANTA QUARANTINE 1.jpg

QUARANTA QUARANTINE 3.jpg
Descrizione: MOSCA 40x40 «QUARANTA QUARANTINE» 
Dimensione: 40.95 KB
Visualizzato: 1490 volta(e)

QUARANTA QUARANTINE 3.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «MOSCA 40x40» «QUARANTA QUARANTINE» 
 
«MOSCA 40x40» «QUARANTA QUARANTINE» «МОСКВА 40x40» «СОРОК СОРОКОВ»
«Сорок Сороков» («Sòrok Sorokòv») cioè «Quaranta per Quaranta» o «Quaranta Quarantine» («40x40») è una locuzione, un modo di dire o un nesso lessicale che significa la totalità o l’insieme di tutte le chiese di Mosca o  un gran numero delle chiese russe ortodosse all’antica Mosca. In senso figurato questa locuzione «Сорок сороков» si usa per la designazione degli oggetti o degli eventi legati alle chiese di Mosca. Vorrei presentare un’altra edizione del famoso libro «Сорок Сороков». L’edizione in 4 volumi pubblicata nel 2005 dalla Casa Editrice «Astrel’» («Астрель»):
«MOSCA 40x40» «QUARANTA QUARANTINE»
Volume 1: «Il Cremlino e i Monasteri» («Кремль и монастыри»)
Volume 2: «Kitaj-Gorod», «Belyj Gorod», «Zemljanoj Gorod», «Zamoskvorechje» («Китай-город, Белый город, Земляной город, Замоскворечье»)
Volume 3: «Mosca del 1917» («Москва в границах 1917 года»)
Volume 4: «I Dintorni di Mosca» («Окраины Москвы»)


  

QUARANTA QUARANTINE 1.jpg
Descrizione: «QUARANTA QUARANTINE»
Casa Editrice «Astrel’» Mosca 2005 
Dimensione: 38.44 KB
Visualizzato: 61 volta(e)

QUARANTA QUARANTINE 1.jpg

QUARANTA QUARANTINE 2.jpg
Descrizione: «QUARANTA QUARANTINE»
Casa Editrice «Astrel’» Mosca 2005 
Dimensione: 25.06 KB
Visualizzato: 61 volta(e)

QUARANTA QUARANTINE 2.jpg

QUARANTA QUARANTINE 3.jpg
Descrizione: «QUARANTA QUARANTINE»
Casa Editrice «Astrel’» Mosca 2005 
Dimensione: 19.75 KB
Visualizzato: 61 volta(e)

QUARANTA QUARANTINE 3.jpg

QUARANTA QUARANTINE 4.jpg
Descrizione: «QUARANTA QUARANTINE»
Casa Editrice «Astrel’» Mosca 2005 
Dimensione: 19.1 KB
Visualizzato: 61 volta(e)

QUARANTA QUARANTINE 4.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 1 di 1
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum
Puoi inserire eventi calendario in questo forum