Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 1 di 1
 
VARLAM SHALAMOV (1907–1982)
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio VARLAM SHALAMOV (1907–1982) 
 
Spero, caro Myshkin, che finalmente ti sia deciso a comprare e leggere questo capolavoro. Pero' volevo chiedere se potete risolvere questo dubbio, l'edizione di Adelphi (che e' quella che ho io) e' uguale a quella di Einaudi?
grazie
Eugenio
  




____________
ZHENJA
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio VARLAM SHALAMOV (1907–1982) 
 
Caro Stavrogin, ho acquistato questo libro da quasi due anni ma - ahimé! - non l'ho ancora letto. Il fatto è che io accumulo libri molto più in fretta di quanto riesca a leggerli, così ho sempre davanti una scelta molto vasta, ogni volta che devo decidere la lettura successiva. Semplicemente non è ancora arrivato il suo turno. Ora ad esempio sto leggendo "Cime abissali" di Aleksandr Zinov'ev. Comunque per rispondere alla tua domanda, io ho l'altra edizione, Einaudi. Suppongo che la differenza stia nella traduzione, però non saprei dire quale delle due sia migliore.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio VARLAM SHALAMOV (1907–1982) 
 
Io ti consiglio di far passare avanti i racconti a tutti gli altri libri che hai in attesa ;)
Certo la traduzione sara' differente, ma siccome la einaudi si spaccia per integrale volevo sapere se l'adelphi ha qualche racconto in meno....
  




____________
ZHENJA
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio VARLAM SHALAMOV (1907–1982) 
 
E' difficile dirlo, bisognerebbe confrontare le due edizioni vicino per saperlo, però se ci sono intorno a 150 racconti, dovrebbero essere tutti; se invece sono meno, probabilmente è una selezione. Comunque non è così scontato mettere Salamov davanti a Cechov, Dostoevskij, Lermontov, Bulgakov, Nabokov, Turgenev, Dovlatov, Tolstoj, Gogol', Merezhkovskij e molti altri. Ho almeno un libro di ogni autore (ma spesso di più) che attende solo di essere letto. E' semplicemente imbarazzante, ma nessuno fa rimpiangere la sua scelta, e per ognuno arriva il suo momento, secondo l'ispirazione del momento. Però posso dirti che cercherò di anticipare la sua lettura.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio VARLAM SHALAMOV (1907–1982) 
 
Ecco, ora che sono a casa e ho il libro davanti posso essere un po' più preciso. Nei due volumi dell'edizione Einaudi, nella traduzione di Sergio Rapetti, sono raccolti esattamente 145 racconti. Nell'edizione Adelphi ce ne sono meno?
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio VARLAM SHALAMOV (1907–1982) 
 
Varlam Shalàmov Варлам Шаламов
«ALCUNE MIE VITE»
«НЕСКОЛЬКО МОИХ ЖИЗНЕЙ»
Casa Editrice «Exmo» Mosca 2009 (Pagine 1072)
Издательство «Эксмо» Москва 2009

Le sofferenze, le afflizioni, le perdite, la dignità calpestata … Il destino di Varlam Shalàmov è la riflessione delle orribili pagine della storia della Russia. In questo libro sono raccolte le testimonianze documentarie della vita del grande scrittore russo, i suoi ricordi, i taccuini e le agende, la corrispondenza.  
Varlam Shalàmov (Варлам Шаламов 1907-1982) il prosatore e poeta russo, il creatore di uno dei famosi cicli letterari sui lager staliniani, nato nella città di Vologda nella famiglia di un sacerdote.



Ultima modifica di Zarevich il 17 Dic 2017 15:00, modificato 2 volte in totale 

ALCUNE MIE VITE.jpg
Descrizione: Varlam Shalàmov
«ALCUNE MIE VITE»
Casa Editrice «Exmo» Mosca 2009 (Pagine 1072) 
Dimensione: 17.37 KB
Visualizzato: 1740 volta(e)

ALCUNE MIE VITE.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio VARLAM SHALAMOV (1907–1982) 
 
EDIZIONE ITALIANA:
Varlam Shalamov «ALCUNE MIE VITE. DOCUMENTI SEGRETI E RACCONTI INEDITI»
A cura di Francesco Bigazzi, Irina Sirotinskaja e Sergio Rapetti
Casa Editrice «Mondadori»
Milano, 2009

«Sono stato arrestato il 19 febbraio 1929. Considero questo giorno l'inizio della mia vita sociale, il mio primo vero incontro con la realtà.» Varlam Shalamov, allora studente all'università di Mosca, finisce in carcere, a soli ventidue anni, per i suoi legami con alcuni attivisti dell'opposizione leninista-trockista e per la stampa e la diffusione del Testamento di Lenin, la lettera del padre della Rivoluzione nella quale sono espresse alcune riserve su Stalin. Inquisito come «controrivoluzionario», in realtà in quanto oppositore politico, viene condannato a tre anni di lavori forzati e deportato in un campo di prigionia del Gulag sugli Urali, divenendo una delle prime vittime delle purghe staliniane.
Scontata la pena, nel 1931 torna a Mosca, dove collabora ad alcune riviste, scrive, si sposa e ha una figlia, mentre la polizia lo considera, a sua insaputa, un evaso: pende infatti sulla sua testa una condanna a tre anni di confino, che però nessuno gli ha notificato. Arrestato per la seconda volta nel 1937, viene mandato in Siberia nei campi di lavoro della Kolyma, definita da Aleksandr Solzenicyn l'«ultimo cerchio del sistema». Nuovamente processato nel 1943, è condannato a dieci anni di lavori forzati più cinque anni di privazione dei diritti civili per propaganda antisovietica.
Rilasciato dopo la morte di Stalin, vivrà per altri ventinove anni un'esistenza precaria, segnata da problemi di salute, nonché dalla separazione dalla moglie e il rinnegamento della figlia, e però completamente assorbita dal lavoro sui «Racconti di Kolyma», che in Urss verranno pubblicati solo post mortem, e su alcune raccolte di poesie.
La riabilitazione per le accuse del 1929 non arriverà che il 12 aprile 2000, a diciotto anni dalla sua scomparsa e quindici anni dopo l'inizio della perestrojka.
«Alcune mie vite» raccoglie per la prima volta i documenti dei tre processi, completi di tutti gli interrogatori. A delineare la personalità di Shalamov, oltre ai suoi racconti su quelle vicende, contribuisce materiale finora inedito: i rapporti informativi stilati dalle spie (anche presunti amici dello scrittore) reclutate dalla polizia politica tra il 1956 e il 1959.
Una precisa e documentata ricostruzione della trentennale, straordinaria quanto terribile vicenda giudiziaria e carceraria attraverso i materiali istruttori e i racconti del protagonista. Un atto dovuto a uno dei più grandi scrittori russi del Novecento.

I FILM SULLA VITA DI VARLAM SHALAMOV:
Il documentario «Varlam Shalamov. Alcune mie vite», 1990
Regista: Aleksandra Sviridova
Il seriale «Il testamento di Lenin» («Завещание Ленина») in 12 puntate, 2007
Regista: Nokolaj Dostal’
 Image

  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio VARLAM SHALAMOV (1907–1982) 
 
Valerij Jèssipov Валерий Есипов
«SHALAMOV» «ШАЛАМОВ»
Serie: «Vita degli Uomini Eccellenti» («ЖЗЛ» «Жизнь Замечательных Людей»)
Casa Editrice «Molodaja Gvardija» Mosca 2012 (Pagine 346)
Издательство «Молодая Гвардия» Москва 2012

L'essenziale nel libro biografico è l’esattezza storica. Proprio a questo aspirava l’autore Valerij Jèssipov (Валерий Есипов), capendo che il tragico vitale e il destino letterario dell’eminente scrittore russo Varlàm Shalàmov (Варлам Шаламов, 1907–1982) possono essere veramente compresi soltanto nel contesto del tempo. Tutto il cammino della vita di Shalamov era, come lui stesso scriveva, «intrecciato con la nostra storia». È la cultura russa prerivoluzionaria, la rivoluzione stessa, gli anni ‘20 in cui la personalità dello scrittore si formò, l’epoca staliniana che lo fece cadere nell’inferno di Kolymà e tutti gli anni successivi quando il destino non era benevolo verso di lui. Come riuscì allora Shalamov a resistere a una tale dura prova e manifestarsi con la forza potente e maestosa che scosse i milioni di persone in tutto il mondo?
Il presente libro potrà dare soltanto una parte delle risposte a queste domande. A tutto il resto dovrà pensare il lettore basandosi sui fatti nuovi e poco conosciuti nella biografia dello scrittore.
Per ora il libro costituisce la biografia più completa di Varlam Shalamov.

  

SHALAMOV.jpg
Descrizione: Valerij Jèssipov «SHALAMOV»
Serie: «Vita degli Uomini Eccellenti»
Casa Editrice «Molodaja Gvardija» Mosca 2012 (Pagine 346) 
Dimensione: 57.06 KB
Visualizzato: 1669 volta(e)

SHALAMOV.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio VARLAM SHALAMOV (1907–1982) 
 
Varlam Shalamov Варлам Шаламов
«LA QUARTA VOLOGDA»
«ЧЕТВЁРТАЯ ВОЛОГДА»
Casa Editrice «Grifon» Mosca 1994 (Pagine 192)
Издательство «Грифон» Москва 1994
 
La novella «La Quarta Vòlogda» («Четвёртая Вологда») del celebre scrittore russo Varlàm Shalàmov è autobiografica. Questa novella rivela delle origini della formazione intellettuale del carattere dell’autore dei rinomati «Racconti di Kolymà» («Колымские рассказы»). La novella «La Quarta Vòlogda» contiene delle profonde meditazioni di «via crucis» («крестный путь») della Russia. Nel presente libro sono anche entrate dei racconti e delle poesie legate con la città di Vologda.  
Vòlogda (Вологда) è una città della Russia occidentale, situata sul fiume omonimo. La città ha origini antiche. La prima menzione è del 1147.
Varlam Shalamov (in russo: Варлам Шаламов) – (1907 Vologda – 1982 Mosca) è stato uno scrittore, poeta e giornalista russo. Prigioniero politico per lunghi anni.


  

la_quarta_vologda_di_varlam_shalamov_.jpg
Descrizione: Varlam Shalamov
«LA QUARTA VOLOGDA»
Casa Editrice «Grifon» Mosca 1994 (Pagine 192) 
Dimensione: 51.07 KB
Visualizzato: 747 volta(e)

la_quarta_vologda_di_varlam_shalamov_.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio VARLAM SHALAMOV (1907–1982) 
 
Varlam Shalamov Варлам Шаламов
«I RACCONTI DELLA KOLYMA»
«КОЛЫМСКИЕ РАССКАЗЫ»
Casa Editrice «Vita Nova» Mosca 2013 (Pagine 584)
Издательство «Вита Нова» Москва 2013

Varlàm Shalàmov (Варлам Шаламов), il romanziere e poeta russo, riceve la fama mondiale come l’autore del ciclo dei «Racconti di Kolymà» («Колымские рассказы»). Nella presente edizione entrano le opere letterarie del famoso autore. L’idea del presente libro è basata sulla conservazione tutte le novelle di ogni ciclo dei «Racconti di Kolymà». Il libro è riccamente illustrato. Nel libro sono pubblicate numerose fotografie e molti documenti d’archivio.    

  

I RACCONTI DELLA KOLYMA 1.jpg
Descrizione: Varlam Shalamov
«I RACCONTI DELLA KOLYMA»
Casa Editrice «Vita Nova» Mosca 2013 (Pagine 584) 
Dimensione: 18.97 KB
Visualizzato: 742 volta(e)

I RACCONTI DELLA KOLYMA 1.jpg

I RACCONTI DELLA KOLYMA 2.jpg
Descrizione: Varlam Shalamov
«I RACCONTI DELLA KOLYMA»
Casa Editrice «Vita Nova» Mosca 2013 (Pagine 584) 
Dimensione: 13.18 KB
Visualizzato: 742 volta(e)

I RACCONTI DELLA KOLYMA 2.jpg

I RACCONTI DELLA KOLYMA 3.jpg
Descrizione: Varlam Shalamov
«I RACCONTI DELLA KOLYMA»
Casa Editrice «Vita Nova» Mosca 2013 (Pagine 584) 
Dimensione: 30.24 KB
Visualizzato: 742 volta(e)

I RACCONTI DELLA KOLYMA 3.jpg

I RACCONTI DELLA KOLYMA 4.jpg
Descrizione: Varlam Shalamov
«I RACCONTI DELLA KOLYMA»
Casa Editrice «Vita Nova» Mosca 2013 (Pagine 584) 
Dimensione: 21.76 KB
Visualizzato: 742 volta(e)

I RACCONTI DELLA KOLYMA 4.jpg

I RACCONTI DELLA KOLYMA 5.jpg
Descrizione: Varlam Shalamov
«I RACCONTI DELLA KOLYMA»
Casa Editrice «Vita Nova» Mosca 2013 (Pagine 584) 
Dimensione: 20.07 KB
Visualizzato: 742 volta(e)

I RACCONTI DELLA KOLYMA 5.jpg

I RACCONTI DELLA KOLYMA 6.jpg
Descrizione: Varlam Shalamov
«I RACCONTI DELLA KOLYMA»
Casa Editrice «Vita Nova» Mosca 2013 (Pagine 584) 
Dimensione: 24.12 KB
Visualizzato: 742 volta(e)

I RACCONTI DELLA KOLYMA 6.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 1 di 1
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum
Puoi inserire eventi calendario in questo forum