Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 1 di 1
 
ANNA MAGNANI (1908-1973)
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio ANNA MAGNANI (1908-1973) 
 
Il centenario di Anna Magnani in Russia

Il 7 marzo è ricorso il centenario della nascita della grande attrice italiana Anna Magnani. In Russia il suo nome e la sua attività artistica rimangono molto popolari tutt’oggi. Il suo primo centenario è stato degnamente celebrato sia sulla stampa che sullo schermo televisivo. Sul tema una nota a cura di Valery Prostakov.
Trascorrono anni, sullo schermo appaiono nuovi nomi ma il retaggio del passato che fa capo al fondo d’oro del cinema mondiale, continua ad attirare e a toccare lo spettatore russo. Anna Magnani rimane in questo fondo uno dei personaggi più vistosi. La Voce della Russia ha ricordato ai suoi ascoltatori russofoni che ella ha lavorato con tutti i registi del secolo d’oro del cinema italiano – Vittorio De Sica, Luchino Visconti, Pier-Paolo Pisolini, Federico Fellini, Roberto Rossellini, che fu il primo ad avere rivelato il profondo talento drammatico dell’atrice nel film “Roma – città aperta”. Il giovane regista Valere Todorovsky nella sua intervista su questo film ebbe a dire: Si è imposta all’attenzione Anna Magnani. C’era in lei un’incredibile carica energetica, si percepiva non come attrice ma come immagine generalizzata di quel periodo e del suo cinema, con tutti i drammi in esso impliciti. Il volto di Anna Magnani – rilevò il regista russo,- concentrò per me le sensazioni principali del neorealismo – l’attenzione consapevolmente sottolineata alle cose semplici in cui è espressamente concepita la forza energetica ed emozionale dell’essere umano.
Tutti i ruoli in cui recita Anna Magnani sono tutt’altro che passeggeri. Le immagini da ella create colpiscono le persone di tutte le generazioni, senza parlare poi dei cineasti stessi. Il giornale Internet –magazine Cinema per i scrive del film Mamma Roma di Pisolini uscito in versione russa su DVD: Anna Magnati recita in modo particolarmente tragico nel ruolo di prostituta che tenta di avviare una vita nuova. L’Impressione n 1: dramma di una vita rovinata. L’Impressione N 2: dramma di una di una donna dalla forte personalità . L’impresione N3: dramma di essere soli.
Ai nostri ascoltatori sarà interessante che giudica Anna Magnagni il noto stilista russo Stanistalav Zaitsev. Anna Magnani – egli ha detto,- è una grande attrice cui appartiene una frase sconvolgente: Ogni ruga è mia vita. Non voglio perderne nessuna. La Magnani aveva molto stile il che si manifestava innanzitutto nel suo comportamento emotivo. Non ho parole per esprimere l’entusiasmo per questa donna!,- ha detto lo stilista russo Slava Zaitsev.
La Televisione russa ha celebrato il centenario della grande attrice italiana con la proiezione del film documentario “Anna Magnani. Recitare la verità con la partecipazione con Roberto Rossellini, Luchino Visconti, Franco Zefferelli, Eduardo de Felippo, Marcello Mastroiani e del film Alfredo Gianetti La Sciantosa.

Dal sito "La voce della Russia"

  



Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio ANNA MAGNANI (1908-1973) 
 
Grandissima Nannarella....
Giusto pochi giorni fa ho riguardato il film "Mamma Roma", un film bellissimo, che amo veramente tanto.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio ANNA MAGNANI (1908-1973) 
 
Lubov Alova e Olga Bobròva
Любовь Алова и Ольга Боброва
«ANNA MAGNANI E I SUOI RUOLI»
«АННА МАНЬЯНИ И ЕЁ РОЛИ»
Casa Editrice «Sojuz Kinematografistov» Mosca 1990 (Pagine 113)
Издательство «Союз Кинематографистов» Москва 1990

ANNA MAGNANI АННА МАНЬЯНИ
Nell’ultimo anno dell’epoca sovietica (1990) è uscito questo bel libro scritto da due autrici russe Liubov Alova e Olga Bobrova. Il libro dedicato alla geniale attrice italiana Anna Magnani (Анна Маньяни, 1908-1973). L’attrice che è un simbolo del cinema italiano e del cinema mondiale. Quasi tutti i film con Anna Magnani sono stati proiettati nell’Unione Sovietica e i Russi non si dimenticheranno mai di quest’attrice geniale di tutti i tempi!

La grande Magnani morì trentacinque anni fa, nel 1973. La seppelliva tutta l’Italia e nello stesso giorno della sua morte in tv trasmettevano il suo ultimo film «1870».  Magnani non guardava la Tv e poco aveva interpretato nei film destinati alla TV. Lei riconosceva e confessava solo due generi: il palcoscenico e il duro cinema bianco nero. Il resto per lei semplicemente non esisteva. Il cinema come uno specchio della vita ricca e traboccante nel quale si guardano milioni di Italiani. Come la bibbia delle cattedrali moltiplicata e aumentata per tutti i sofferenti della parola santa, ma non potenti di leggerla, così sono le pellicole bianco e nero con Anna Magnani le quali erano rivolte ad ogni cuore vivo e parlavano del più importante e considerevole. La svolta cinematografica nel destino di Anna Magnani viene nel 1945 quando Roberto Rossellini e Sergio Amidei decidono di condurre il cinema fuori dal chiuso degli studi cinematografici e portarlo al popolo. Comincia l’epoca del neorealismo e il famoso film «Roma, città aperta» diventa la prima grande opera di quella nuova scuola. Anna Magnani è un’icona dell’arte nuova. Lei recita senza interruzioni in molti film. L’Italia è conquistata e lei va a conquistare Hollywood. Il lavoro in America porta dei frutti. Nel 1955 prende parte insieme a Burt Lancaster al film «La Rosa Tatuata» («The Rose Tattoo»), la cui sceneggiatura era scritta da Tennessee Williams apposta per la Magnani. La Magnani diventa la prima attrice italiana a ricevere l'Oscar.
Il talento della Magnani riconosciuto da tutti inizia a soffrire la nostalgia in America e lei torna a Roma. L’Italia è pronta a riconoscere i suoi meriti americani, ma ha paura di offendere la primadonna con la semplicità. E la gloria della Magnani inizia a offuscarsi dalla mancanza di ruoli. Allentò la tensione Pier Paolo Pasolini regolando all’Italia ancora un grande film con Anna Magnani «Mamma Roma» (1962). L’ultimo lavoro nel cinema è un episodio nel film «Roma» (1972) di Fellini dove recita se stessa, la grande Anna Magnani. Non aveva più nulla da dire. È venuta l’epoca del cinema a colori a lei estraneo. Nel cinema cessò di apprezzare una particolare schiera di uomini. La Magnani scacciava con la mano il tempo, era gelosa di tutto cio che era nuovo, ma tale lotta, com'è noto, è simile alla battaglia con i mulini a vento. Nel 1973 la seppelliva tutta l’Italia e tutto il mondo. La grande attrice di tutti i tempi e di tutti i popoli se n'è andata da noi peccatori e a volte ingrati…

  

Anna Masgnani 2.jpg
Descrizione: Lubov Alova e Olga Bobròva
«ANNA MAGNANI E I SUOI RUOLI»
Casa Editrice «Sojuz Kinematografistov» Mosca 1990 (Pagine 113) 
Dimensione: 27.23 KB
Visualizzato: 286 volta(e)

Anna Masgnani 2.jpg

anna_magnani_e_i_suoi_ruoli_2_.jpg
Descrizione: Lubov Alova e Olga Bobròva
«ANNA MAGNANI E I SUOI RUOLI»
Casa Editrice «Sojuz Kinematografistov» Mosca 1990 (Pagine 113) 
Dimensione: 31.81 KB
Visualizzato: 286 volta(e)

anna_magnani_e_i_suoi_ruoli_2_.jpg

anna_magnani_e_i_suoi_ruoli_3.jpg
Descrizione: Lubov Alova e Olga Bobròva
«ANNA MAGNANI E I SUOI RUOLI»
Casa Editrice «Sojuz Kinematografistov» Mosca 1990 (Pagine 113) 
Dimensione: 27.05 KB
Visualizzato: 286 volta(e)

anna_magnani_e_i_suoi_ruoli_3.jpg

anna_magnani_e_i_suoi_ruoli_4_.jpg
Descrizione: Lubov Alova e Olga Bobròva
«ANNA MAGNANI E I SUOI RUOLI»
Casa Editrice «Sojuz Kinematografistov» Mosca 1990 (Pagine 113) 
Dimensione: 22.38 KB
Visualizzato: 286 volta(e)

anna_magnani_e_i_suoi_ruoli_4_.jpg

anna_magnani_e_i_suoi_ruoli_5.jpg
Descrizione: Lubov Alova e Olga Bobròva
«ANNA MAGNANI E I SUOI RUOLI»
Casa Editrice «Sojuz Kinematografistov» Mosca 1990 (Pagine 113) 
Dimensione: 24.03 KB
Visualizzato: 286 volta(e)

anna_magnani_e_i_suoi_ruoli_5.jpg

anna_magnani_e_i_suoi_ruoli_6.jpg
Descrizione: Lubov Alova e Olga Bobròva
«ANNA MAGNANI E I SUOI RUOLI»
Casa Editrice «Sojuz Kinematografistov» Mosca 1990 (Pagine 113) 
Dimensione: 26.81 KB
Visualizzato: 286 volta(e)

anna_magnani_e_i_suoi_ruoli_6.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 1 di 1
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum
Puoi inserire eventi calendario in questo forum