Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 1 di 1
 
«ALEKSANDR VAMPILOV: DRAMMATURGO RUSSO»
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «ALEKSANDR VAMPILOV: DRAMMATURGO RUSSO» 
 
«ALEKSANDR VAMPILOV: DRAMMATURGO RUSSO» «АЛЕКСАНДР ВАМПИЛОВ: РУССКИЙ ДРАМАТУРГ»

Aleksandr Vampilov Александр Вампилов
«LA CACCIA ALLE ANATRE» Testi teatrali. Racconti
«УТИНАЯ ОХОТА» Пьесы. Рассказы
Casa Editrice «Eksmo» Mosca 2011 (Pagine 736)
Издательство «Эксмо» Москва 2011

Aleksandr Vampìlov (Александр Вампилов, 1937-1972). Drammaturgo russo. Compose monologhi e scene brevi, conseguendo l'esito migliore con «La Caccia alle anatre» («Утиная Охота», 1970), sorta di vaudeville tragico. La mescolanza di comico e sentimentale, grottesco e sublime caratterizza tutta la sua produzione. Il giovane Aleksandr imparò a suonare la chitarra e il mandolino da autodidatta e i suoi primi scritti apparvero su varie riviste a partire dal 1958. In seguito questi lavori vennero raccolti in «Una confluenza di circostanze» con lo pseudonimo di «A.Sanin». Dopo avere studiato letteratura e storia nel dipartimento di filologia dell'università di Irkutsk, laureandosi nel 1960, si dedicò al teatro. Diresse un giornale di Irkutsk fra il 1962 e il 1964 e in seguito divenne amico del popolare drammaturgo Aleksej Arbùzov (Алексей Арбузов). La pubblicazione di «Addio in giugno» («Прощание в июне») nel 1966 non riscosse subito un grande successo, ma a partire dai primi anni '70 divenne molto popolare. Anche la sua commedia «Il Figlio maggiore» («Старший сын», pubblicata nel 1967 ottenne il successo in ritardo: venne rappresentata la prima volta nel 1969 e raggiunse il grande pubblico anni dopo). Morì per annegamento mentre pescava sul Lago Baikal. Il suo ultimo lavoro fu «La scorsa estate a Ciulìmsk» («Прошлым летом в Чулимске»).



Ultima modifica di Zarevich il 15 Mar 2018 19:50, modificato 2 volte in totale 

aleksandr_vampilov_la_caccia_alle_anatre_1.jpg
Descrizione: Aleksandr Vampìlov
«LA CACCIA ALLE ANATRE» Testi teatrali. Racconti
Casa Editrice «Eksmo» Mosca 2011 (Pagine 736) 
Dimensione: 25.57 KB
Visualizzato: 902 volta(e)

aleksandr_vampilov_la_caccia_alle_anatre_1.jpg

aleksandr_vampilov_la_caccia_alle_anatre_2_.jpg
Descrizione: Aleksandr Vampìlov
«LA CACCIA ALLE ANATRE» Testi teatrali. Racconti
Casa Editrice «Eksmo» Mosca 2011 (Pagine 736) 
Dimensione: 35.48 KB
Visualizzato: 902 volta(e)

aleksandr_vampilov_la_caccia_alle_anatre_2_.jpg

aleksandr_vampilov_la_caccia_alle_anatre_3_.jpg
Descrizione: Aleksandr Vampìlov
«LA CACCIA ALLE ANATRE» Testi teatrali. Racconti
Casa Editrice «Eksmo» Mosca 2011 (Pagine 736) 
Dimensione: 38.49 KB
Visualizzato: 902 volta(e)

aleksandr_vampilov_la_caccia_alle_anatre_3_.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «ALEKSANDR VAMPILOV: DRAMMATURGO RUSSO» 
 
«ALEKSANDR VAMPILOV: DRAMMATURGO RUSSO» «АЛЕКСАНДР ВАМПИЛОВ: РУССКИЙ ДРАМАТУРГ»

Andrej Rumjantsev Андрей Румянцев
«VAMPILOV» «ВАМПИЛОВ»
Serie: «Vita degli Uomini Eccellenti» (ЖЗЛ «Жизнь Замечательных Людей»)
Casa Editrice «Molodaja Gvardia» Mosca 2015 (Pagine 332)
Издательство «Молодая гвардия» Москва 2015

L’attività letteraria di Aleksandr Vampilov (Александр Вампилов, 1937-1972)  aprì una nuova pagina della storia della drammaturgia russa. Le opere teatrali «Il Figlio maggiore» («Старший сын»), «La Caccia alle anatre» («Утиная Охота»), «La scorsa estate a Ciulìmsk» («Прошлым летом в Чулимске»), i racconti, i saggi rispecchiano senza abbellimenti la verità della vita penetrando nel vivo della questione dei caratteri umani.
Il poeta Andrej Rumjantsev (Андрей Румянцев) che conosceva dall’età giovanile Aleksandr Vampilov, ha scritto la sua biografia.



Ultima modifica di Zarevich il 15 Mar 2018 19:51, modificato 1 volta in totale 

ALEKSANDR VAMPILOV.jpg
Descrizione: Andrej Rumjantsev
«VAMPILOV»
Serie: «Vita degli Uomini Eccellenti» (ЖЗЛ «Жизнь Замечате&# 
Dimensione: 21.79 KB
Visualizzato: 899 volta(e)

ALEKSANDR VAMPILOV.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «ALEKSANDR VAMPILOV: DRAMMATURGO RUSSO» 
 
«L’ESTATE DI IPPOFAE» «ОБЛЕПИХОВОЕ ЛЕТО»

Sono terminate le riprese del film «L’Estate di ippòfae» («Облепиховое лето»), il film a soggetto sul noto drammaturgo russo Aleksandr Vampìlov (Александр Вампилов, 1937-1972). Il film è dedicato al 80esimo anniversario della nascita del drammaturgo russo. Aleksandr Vampilov morì per annegamento mentre pescava sul Lago Bajkal. Aveva 35 anni. Il suo ultimo lavoro fu «La scorsa estate a Ciulìmsk» («Прошлым летом в Чулимске»).
http://tvkultura.ru/article/show/article_id/187646/

  

L’ESTATE DI IPPOFAE.jpg
Descrizione: «L’ESTATE DI IPPOFAE» 
Dimensione: 17.21 KB
Visualizzato: 454 volta(e)

L’ESTATE DI IPPOFAE.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «ALEKSANDR VAMPILOV: DRAMMATURGO RUSSO» 
 
«LE FRONDI DEL PARADISO» «РАЙСКИЕ КУЩИ»
Film di Aleksandr Pròshkin (Александр Прошкин) 2015

Viktor Zìlov (Виктор Зилов), il «figlio della fortuna», vive in una grande città provinciale. Lavora come specialista tecnico nell’agenzia d'informazioni del capoluogo della provincia. Viktor Zilov è nel pieno vigore delle forze. È un uomo vitale e vivace. È amato dalle donne, lo seguono gli amici, i capi mostrare benevolenza verso di lui. Da sei anni lui vive con Gala, una ragazza bella, intelligente e buona. Lui è del tutto felice, filando parallelamente la storia d'amore dietro all'altra. Riceve come dono il nuovo appartamento, la nuova carica, il nuovo amore… Ma perché lui sente questi cambiamenti positivi come la disgrazia personale ed è pronto a compiere un passo disastroso? È una riduzione cinematografica moderna della nota opera teatrale degli anni ’60 del celebre drammaturgo russo Aleksandr Vampilov. È la più nota e la più migliore opera teatrale del drammaturgo, la quale nei giorni nostri si dà ai teatri russi. Aleksandr Vampìlov (Александр Вампилов, 1937-1972). Drammaturgo russo. Compose monologhi e scene brevi, conseguendo l'esito migliore con «La Caccia alle anatre» («Утиная Охота», 1970), sorta di vaudeville tragico. La mescolanza di comico e sentimentale, grottesco e sublime caratterizza tutta la sua produzione. Aleksandr Vampìlov morì per annegamento mentre pescava sul Lago Baikal. Il suo ultimo lavoro fu «La scorsa estate a Ciulìmsk» («Прошлым летом в Чулимске»). Il nuovo film di Aleksandr Proshkin su Vampilov porta il titolo completamente altro, «Le Frondi del Paradiso» («Райские кущи»). Il fatto è che gli eredi di Aleksandr Vampilov hanno proibito di usare il titolo «La Caccia alle anatre» («Утиная Охота») ed anche il nome del drammaturgo nella didascalia del film. Loro ritengono che il regista si sia allontanato troppo dal tema della drammaturgia di Aleksandr Vampilov.

  

le_frondi_del_paradiso.jpg
Descrizione: «LE FRONDI DEL PARADISO»
Film di Aleksandr Pròshkin (2015) 
Dimensione: 27.9 KB
Visualizzato: 156 volta(e)

le_frondi_del_paradiso.jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Condividi Rispondi Citando  
Messaggio «ALEKSANDR VAMPILOV: DRAMMATURGO RUSSO» 
 
Aleksandr Vampilov Александр Вампилов
«LA CACCIA ALLE ANATRE» Opera teatrale in tre atti
«УТИНАЯ ОХОТА» Пьеса в трёх действиях
«DUCK HUNTING»
Casa Editrice «Università di Irkutsk» Irkutsk 1997 (Pagine 142)
Издательство «Иркутский Университет» Иркутск 1997

«La Caccia alle anatre» («Утиная охота»), secondo il parere di tutti, è la più matura, più brillante e più straordinaria opera teatrale di Aleksandr Vampilov. Il presente libro pubblicato dall’Università di Irkutsk nel 1997 oltre al testo dell’autore contiene anche delle riflessioni, delle meditazioni e dei pensieri dei critici letterari e dei vari registi teatrali. «La Caccia alle anatre» («Утиная охота») è un’opera teatrale scritta da Aleksandr Vampilov nel 1967. Nel corso dell’opera Aleksandr Vampilov fa degli abbozzi psicologici dei suoi personaggi. L’azione dell’opera teatrale si svolge nel giro di un giorno nell’appartamento del protagonista Zìlov o Sìlov (Зилов) che si trova in una profonda crisi spirituale. Il gioco inizia con il fatto che lui trova una corona funebre con le parole di dolore nel suo discorso. È molto simbolica, perché mentalmente Zìlov morto da molto tempo. Più avanti nel gioco Aleksandr Vampilov questa è la prova inconfutabile. Tragicamente sviluppa la vita delle persone era «stagnazione». Completamente privo di basi morali del fondamento ideologico, vanno con il flusso, distruggendo le loro vite. Zìlov è un uomo abbastanza giovane e sano fisicamente, ha circa 30 anni, ma allo stesso tempo si sente stanco dalla vita. Per lui non c'è alcun valore umano. Lui beve la vodka, torna ubriaco ogni sera e fa casino per far schifo a se stesso dalla parte delle persone vicine a lui…  

  

Alexander Vampilov.jpg
Descrizione: Aleksandr Vampilov 
Dimensione: 21.46 KB
Visualizzato: 153 volta(e)

Alexander Vampilov.jpg

LA CACCIA ALLE ANATRE di Aleksandr Vampilov .jpg
Descrizione: Aleksandr Vampilov «LA CACCIA ALLE ANATRE» Opera teatrale in tre atti
«DUCK HUNTING»
Casa Editrice «Università di Irkutsk» Irkutsk 1997 (Pagine 142) 
Dimensione: 34.79 KB
Visualizzato: 155 volta(e)

LA CACCIA ALLE ANATRE di Aleksandr Vampilov .jpg






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 1 di 1
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum
Puoi inserire eventi calendario in questo forum