Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione Pagina 1 di 1
 
«FORSE I MEDIA ITALIANI SENTONO LA NOSTALGIA DI BENITO?»
Autore Messaggio
Condividi Rispondi Citando
Messaggio «FORSE I MEDIA ITALIANI SENTONO LA NOSTALGIA DI BENITO?» 
 
«FORSE I MEDIA ITALIANI SENTONO LA NOSTALGIA DI BENITO?»
«МОЖЕТ ИТАЛЬЯНСКИЕ МЕДИЯ ТОСКУЮТ ПО БЕНИТО?»

I Media Italiani sono ridicoli e provinciali come la signora Cuccurulla. La povertà completa.  

Nuovo round di balle antirusse sui principali media italiani: «In Russia si potranno picchiare mogli e figli senza subire conseguenze». Nemmeno Pinocchio avrebb...e potuto fare peggio.
I principali media italiani per l’ennesima volta sono riusciti a superare, in peggio, loro stessi. Sui TG e sulle prime pagine degli ormai sputtanatissimi media mainstream è stata riportata la “notizia” secondo la quale il parlamento russo avrebbe sostanzialmente approvato una legge che consente a chi picchia mogli e figli di farla franca.I principali media italiani per l’ennesima volta sono riusciti a superare, in peggio, loro stessi. Sui TG e sulle prime pagine degli ormai sputtanatissimi media mainstream è stata riportata la «notizia» secondo la quale il parlamento russo avrebbe sostanzialmente approvato una legge che consente a chi picchia mogli e figli di farla franca.
La deputata Olga Batalina del partito «Russia Unita» ha spiegato che in realtà il disegno di legge in discussione nei due rami del parlamento russo sia volto a ristabilire l'equilibrio nella responsabilità per il reato che è venuta a mancare a seguito dell'adozione, nel mese di luglio 2016, della legge che colloca le percosse commesse da famigliari nella categoria dei reati penali anche alla prima volta che accadono.
Un padre che prende a ceffoni il figlio che abusa di droghe pesanti o una moglie che tira quattro schiaffi al marito che l'ha tradita rischiavano fino a 2 anni di galera. Mentre un medesimo atto commesso da terzi, un vicino di casa, un amico o un passante poteva essere qualificato come illecito amministrativo.
Dall'articolo 116 del codice penale che recita: «Percosse o altri atti di violenza che provocano dolore ma non causano danni (anche leggeri) alla salute di famigliari o commessi a seguito di atti di teppismo o che sono stati motivati da razzismo, odio politico, ideologico, religioso o intolleranza verso un qualsiasi gruppo sociale. Vengono punite con 360 ore di lavori sociali o un anno di lavoro correzionale o due anni di galera» - è stato proposto di togliere la parte che riguardava i famigliari per unificare la condanna per tutti.
Il legislatore, sempre per cercare di salvare la famiglia e basandosi su sondaggi che confermavano il fatto che la maggior parte delle coppie con il passare del tempo si riappacificava e cercava di evitare la galera al coniuge ha proposto di spostare questa parte nel codice amministrativo, pur mantenendo la condanna ad una multa, ai lavori sociali o all'arresto, MA SOLO ED ESCLUSIVAMENTE nei casi in cui la violenza sia avvenuta per la prima volta e non abbia causato danni, anche lievi, alla salute. In tutti gli altri casi, specie in quelli più gravi, si continua ad applicare il codice penale.
La deputata Olga Batalina ha sottolineato che l’intenzione è quella di «trovare un equilibrio tra la prevenzione dei reati, la prevenzione della violenza non solo in famiglia - ma in generale nella società – e il lasciare alle persone la possibilità di avere una riconciliazione e un ripristino delle relazioni».
Alcuni sedicenti giornalisti, invece che scrivere degli articoli con i piedi per poi fare delle figure barbine, farebbero bene a dare almeno un’occhiata agli argomenti che trattano. Ma è ovvio che il loro intento non è quello di informare, ma bensì quello di manipolare le notizie e disinformare il più possibile.

https://it-it.facebook.com/ArcaRussa

  

MEDIA ITALIANI .png
Descrizione: I Media Italiani sono provinciali come la signora Cuccurulla 
Dimensione: 164.77 KB
Visualizzato: 386 volta(e)

MEDIA ITALIANI .png






Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Ringrazia Per la Discussione  Pagina 1 di 1
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum
Puoi inserire eventi calendario in questo forum